Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI AMATORI    

Prima sugli scudi. Cerea-Montorio e Condor-S. Elena, il top...

Nella foto: Simone Marocchio mister del Cerea. Il Piccolo Toro punta a dare scacco al Montorio. La vittoria vale il sorpasso...

Il meglio della 1^ categoria alla 21^ giornata

L’apice domenicale punta l’indice sul Pelaloca di Cerea e su S. Angelo di Treviso (Condor S.A.). Sono le due gare che accendono i riflettori sul primato, ma il contorno del playout è una autentica palla di fuoco… Sono almeno una dozzina le gare a rischio.

Nel veronese e nel girone A spicca Parona-Arbizzano, un test dove è vietato perdere. I 3 punti di questi 90’ potrebbero rilanciare il Parona di mister Flavio Marai (and. 1-2), ma in caso di successo ospite, la Montebeladina che mr. Piccinato per l’intera settimana ha tenuto sulla corda, si garantirebbe una posizione meno aspra nel contendere il vertice del playout a Calmasino e Arbizzano. La band di Max Canovo è la squadra (la difesa con 30 gol subiti è tra le più perforate del girone) chiamata a sfidare l’ambizione “off” del Pedemonte. Un passaggio per nulla comodo.

Nel girone B, come anticipato, fari puntati su Cerea-Montorio. Il “Piccolo Toro” di Simone Marocchio si gioca una abbondante fetta della torta da spartire con l’undici di Burato. Sarà una sfida d acrobazie tra due portieri di spessore: l’imbattuto Pozzani e il collega Boninsegna (Montorio) che si specchia a protezione della porta più ermetica. In coda il Boys di Armando Cordioli sarà chiamato a coronare l’agguato al Tregnago. Sull’orlo del precipizio. Anche a Sanguinetto la tensione si taglierà con il coltello.  C’è il Pozzo alle porte che, salvo l’acuto sulla Provese, non vive un periodo florido.

Nel girone C la giornata metterà di fronte l’ambizione del playoff alle compagini in piena tensione.

Turno di routine anche nel gruppo D con la sola Loreo-Bassa Padovana a solleticare l’attenzione.

Classifica delineata anche nel girone E dove la “zona rossa” ha chiuso il cerchio; c’è spazio per nuove emozioni nel quartetto che compete per il supplementare con Villafranchese-Nuovo Monselice che una mancata affermazione escluderebbe dall’extra-season.

Nel girone F la gara che concentra il maggiore interesse vedrà opposte il Bolzano Vic. Al momento a riparo dal pericolo e l’ Eagles di mister Sagrillo. L’undici del grappa ha messo il sigillo sulla gara di andata (1-0), ma sarà chiamato a riscattare le ultime due botte prive di gol. Il Bassano al “Mercante” metterà nel mirino l’Adisci & Spera per incrementare l’allungo.

Nel girone G la 21^ giornata fa presa sull’anticipo del “Chiaradia” di Cordignano, ospite la capolista Cavarzano. I rossoblù in questi 90’, fruendo inoltre del recupero a Tai di Cadore (1919 Cadore) potrebbero rimettere in movimento l’ingranaggio del playoff che al momento premia il Caerano e il Godega per una potenziale finale secca. Il Caerano sarà impegnato a Postioma: i gialloverdi di mr. Grigni in casa non assaporano la vittoria dal 2 dicembre il 2-1 al Vittsangiacomo. I gialloblù di Turchetto testeranno la forza d’assalto del “Vitt” risorto con i 7 punti racimolati lontano dal “Polentes”in 270’.  Le partite su cui vigilare coinvolgono la fascia salvezza. Da vigilare: Plavis-S. Lucia di Piave. Entrambe arrivano da un turno di stop forzato. Il S. Lucia in viaggio ha piazzato due acuti a Cavarzano e Cison, ma i biancoazzurri di S. Giustina bellunese tra le mura di casa dalla 8^ di andata (Godega 0-1).

Completa il tabellone il girone H con il derby della “Treviso-Mare” tra il Condor e il Sant’ Elena Silea. Un spareggio che non ammette sbavature. L’undici di Gianni Bortoletto per spuntarla sui rivali del Sile conterà sulla incisività in area di rigore di Lorenzetto; speranze che investe “Ale” Zanatta sul proprio fromboliere Bresciani. La capolista Marcon calcio confida di trovare una giornata di sole nel tendere la trappola al Bibione collocato a due spanne dalla fossa del supplementare. Un turno agevole, ma da non prendere sottogamba attenderà il Ponte Crepaldo di Nerio Corò in viaggio nel trevigiano a S. Biagio di Callalta.

Girone A

Parona (20)-Montebaldina (22).  X

Calmasino (22)-Lugagnano (28).  X-2

Arbizzano (22)-Pedemonte (29).  1-2

Girone B

Atl. Città di Cerea (43)-Montorio (44). X

Boys Buttapedra (22)-Tregnago (18). 1-X

Sanguinetto (19)-Pozzo (22). X-1

Girone C

Due Monti (23)-Pedemontana (37). X

Alto Astico (24)-Montebello (48). 2

Real S. Zeno (22)-Malo 08 (39). X

Girone D

Stroppare- (40)-Codevigo (17). 1

Cartura (19)-Borgo Veneto (26). 1-X

Loreo (42)-Bassa Padovana (30). 1-X

Girone E

Colli Euganei (22)-Pro Venezia (17). X

Villafranchese (39)-Nuovo Monselice (32). X

Città di Mira (12)-Curtarolese (45). 2

Girone F

Bassano (45)-Ardisci & Spera (31). 1

Berton BZ Vic. (25)-Eagles Pedemontana (21). 1-2

Union Dese (21)-Fontanivese (34). X-2

 Girone G

Godega (42)-Vittsangiacomo (19). 1-X

Plavis (19)-S. Lucia di Piave (22). 1

San Gaetano (16)-Cisonese (24). 1-2

Girone H

Condor S. Angelo (40)-Sant’ Elena Silea (36) X

Marcon (42)-Bibione (20). 1-2

San Biagio (18)-Ponte Crepaldo E (39). 2

Print Friendly and PDF
  Scritto da Flavio Cipriani il 08/02/2019
Tempo esecuzione pagina: 0,71635 secondi