Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI AMATORI    

Edizione provinciale di Padova


Borgoricco-Caldiero Terme 0-2. La capolista passa e regge il Vigasio

Finale rocambolesco. Zerbato fa la differenza gol e assist per Zanetti

Nella foto (archivio): il Caldiero Terme vittorioso a Borgoricco.

Borgoricco-Caldiero Terme 0-2

Borgoricco: Tieppo, Regazzo**, Galliot, Rossignoli (38’ st De Pieri), Scappin, Buson, Agostini***(27’ st Fantinato***), Vasic**, Cappella, Parpajola (3’ st Sbrissa), Pavanello

In panchina: 12 Niero***, 13 Caccin, 15 Bellini**, 15 Tabaschi*, 17 Pravato, 19 Gomiero

Allenatore: Alessandro Bertan

Caldiero Terme: Fortunato, Vanzetta***, Pisani, Falchetto (12’ st Zanetti), Tonolli, Baschirotto***(12 st Mezzina*), Zerbato (42’ st Brunazzi), Peotta (26’ st Filiciotto), Guccione (32 st Gecchele), Viviani, Baldani***

In panchina: 12 Anderloni***, 14 Concato**, 17 Laperni****, 18 Odigwe**

Allenatore: Cristian Soave

Arbitro: Riccardo Piovesan sez. di Treviso

Assistente n° 1: Michele Botter sez. di Castelfranco V.to

Assistente n° 2: Giovanni Zanoni sez. di Vicenza

Reti: 30’ st Zerbato, 36’ st Zanetti

Note. Pomeriggio soleggiato, temperatura di 12 gradi, terreno in discrete condizioni, spettatori 170 circa con sparuto seguito gialloblù.

Ammoniti: Peotta, Baschirotto, Zerbato, Pisani e Viviani (C), Scappin, Vasic, Regazzo, Pavanello (B)

Recupero: pt 1’ st 4’

(*) under della gara: *’98, **’99, ***’00, ****’01

Borgoricco. Passa la capolista… Il “Borgo” incassa e paga dazio nel quarto finale e il Caldiero Terme con un secco “uno-due” risponde a tono al Vigasio. L’undici di Soave nassa  tre punti, ma davanti a sé ha trovato un 11 gialloblù in grado di reggere l’urto, ma anche sfortunato o forse un po’ impreciso. Una partita a sprazzi vivace ma anche elettrica e lo spiegano le nove ammoniti comminate, forse troppe, ma Riki Piovesan oggi ha impugnato il frustino. Il pre-partita è vissuto con particolare attesa. I ragazzi di Alessandro Brentan puntano a fare bella figura e mettere un altro mattone sulla valida classifica: i termali non hanno motivo di adagiarsi e puntano a fare il colpo. La partita si accende al 5’ on Rossignoli che pesca sulla cosa Cappella e la conclusione si perde a lato. E’ una prima frazione che le due squadre giocano di conserva e il pallone ristagna a lungo sulla linea mediana. Pochi o rari gli affondi in grado di impensierire i due estremi difensori. Il “Borgo” pur giocando tra le mura domestiche non vole correre rischi e lascia il pallino ai gialloverdi. Solo nel finale di frazione i termali fanno capolino dalle parti di Tieppo e al 43’ sul corner scodellato da Zerbato è Viviani in girata a  sfiorare la traversa. E’ un tro isolat che non cambia il cliché di 45’ sporiferi. La giornata temperata 14 gradi forse si fa sentire e in campo si spinge con raziocinio. Non si vuole andare in debito d’ossigeno. La ripresa è ben più gagliarda. All’8’ ci prova dalla meda distanza Rossignoli e l pallone sibila oltre la porta. Ci crede il Borgoricco che alza il baricentro e con i propri furetto riesce a imprimere un discreta velocità nel disegnare le trame. Al 22’ è Buson a esibirsi nel tiro al bersaglio grosso, la palla viene respinta fortunosamente dalla difesa veronese arriva sui piedi di Pavanello e la fiondata è arginata in corner da angolo da Fortunato. Scampati i due pericoli il Caldiero alza la linea di demarcazione e l’attacco comincia a ricever i suggerimenti di Viviani che al 29’ prova la giocata personale senza fortuna e 1’ dopo serve a Zerbato il pallone col contagiri per il vantaggio scaligero. Sbloccata la gara il Caldiero forza l’andatura e al 35’ su un’azione elaborata da Viviani e Peotta è Zanetti dal limite a trovare il pertugio che vale il raddoppio. Nel finale con il “Borgo” a caccia del gol della bandiera è Brunazzi al 44’ a sfiorare il tris, ma per i ragazzi di Bertan sarebbe stata una punizione ingiusta.

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Venetogol il 17/02/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



Panca. Si chiude il rapporto tra Lions Villanova e Sandro Gallina...

Nella foto Sandro Gallina da oggi ex trainer del Lions Villanova (1^ categoria E). Sandro Gallina ringrazia e saluta… Tra il tecnico di Mestre e il Lions Villanova, la 5^ forza del girone E della Prima categoria, le strade si separano. Sfiorato il playoff per una manciata di punti...leggi
20/05/2019


Prima Categoria: Villafranchese pronta per la sfida-playoff decisiva

Ad un passo dalla gloria. In Prima Categoria sono giorni di attesa quelli della Villafranchese, che con il sontuoso secondo posto del girone E è riuscita a staccare il pass direttamente per il terzo turno playoff, grazie al margine di sette punti sulla terza posizione di Thermal Teolo...leggi
18/05/2019





Borgoricco. Il "rompete le righe" ufficializza la conferma di Bertan

Con la cena sociale culminata con un brindisi beneaugurante, ieri sera la dirigenza del calcio Borgoricco (Eccellenza A) ha ufficializzato il "rompete le righe". Una serata in allegria e non sono mancate le frecciate ai protagonisti di una stagione avviata con buoni propositi, incamminatasi con qualche difficoltà e terminata con un fantastico...leggi
11/05/2019


Terza categoria: domenica i playoff a PD, RO, TV, VI e Bassano

Programma di domenica per i playoff di Terza categoria. Gara secca sul campo della squadra meglio classificata, alla quale basterebbe il pareggio al termine degli eventuali tempi supplementari. A Bassano e Rovigo si gioca il 2° turno, cioè la finale che dà la promozione diretta, mentre a Padova inizia anche la corsa al titolo provi...leggi
10/05/2019



Curtarolese in festa per lo storico approdo in Promozione

Gioia, euforia e tanto orgoglio. In Prima Categoria sono giorni di grande festa per la Curtarolese di Andrea Ton, che ha conquistato uno strepitoso salto in Promozione grazie al trionfo nel gruppo E di campionato. Un traguardo tanto esaltante quanto meritato per i ragazzi di C...leggi
06/05/2019







Promozione: rimonta strepitosa e salvezza anticipata per il Cadoneghe

Obiettivo centrato. In Promozione missione compiuta per l’Union Cadoneghe, che al termine di una rimonta tanto proficua quanto esaltante è riuscita a conquistare la sospirata permanenza in categoria con una giornata di anticipo. Una grossa soddisfazione per il club rossoblù, specie dopo un sofferto avvio di...leggi
28/04/2019




Errori tecnici: Sarmede-Comelico si ripete sabato. Bronzola-Cavinese?

Nel girone R di Seconda categoria la partita Sarmede-Comelico (2-2 sul campo) si dovrà ripetere a causa di un errore tecnico dell'arbitro Cesco di Treviso, che sembra abbia erroneamente espulso Barro dei trevigiani. Si recupera dopodomani, sabato, alle ore 16. In Seconda Q è invece sub judice ...leggi
18/04/2019


Campodarsego e Belluno si spartiscono uno scialbo pareggio...

Campodarsego - Ital-Lenti Belluno 1905 ris. 0-0 Campodarsego (4-4-2): Cazzaro; Santinon (34' st Colman Castro), Seno, Leonarduzzi, Scandilori; Michelotto, Trento, Caporali, Scapin; Raimondi (34' st Franciosi), Vuthaj. A disposizione: 12 Voltan, Dario, Giorgi...leggi
14/04/2019

Promozione: bilancio positivo per la VigoLimenese di Gaetano Prisco

Il sogno-playoff è quasi definitivamente sfumato, ma per la VigoLimenese quella che sta andando in archivio è comunque un’altra annata da pollice alto. A due giornate dalla bandiera a scacchi, i gialloblù di Gaetano Prisco occupano infatti il quarto posto solitario del girone C di Promozione...leggi
11/04/2019





Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,86186 secondi