Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI AMATORI    

Il "S. Bortolo" prepara le basi per una edizione 2019 da urlo...

Vai alla galleria

La galleria: le due finaliste della passata edizione, Poloplast Carbonera e Impernord TV Tranciati.

La lunga storia del canicolari d’Estate porta al “S. Bortolo”. Nell’edizione 2019, la 41^ passerella post-campionato, una vetrina di “calcio a sette” con in palio il trofeo “De Zottis Vivai & Piante” darà spazio ad alcune novità organizzative dopo i successi ottenuti nel passato puntualmente premiati dalla nutrita presenza di pubblico (finali da ricordare con 1400 presenze) che ha ripagato gli sforzi della Polisportiva di S. Bartolomeo di Breda di Piave. Il patron dell’organizzazione Oscar Cappelletto ha in serbo alcuni accattivanti correttivi per il 2019 nel delineare il calendario e lo stesso sviluppo della manifestazione. Il motore è acceso, ora si attendono le risposte dei team che hanno per anni dato lustro al “canicolare” di Giugno e Luglio, un passaggio transitorio per tanti protagonisti del pallone dilettanti e “pro” tra la stagione agonistica appena conclusa e la ripresa dell’attività che va a riprendere con i raduni delle squadre professionistiche e del massimo torneo del calcio dilettanti, la serie D.

Il “S. Bortolo” che sarà l’attrazione dell’inizio Estate con tanti gol e serate da pallottoliere, ha già aperto le iscrizioni. Come avviene da otto lustri, saranno ancora 12 i team ammessi al trofeo, divisi in quattro gironi di tre formazioni. La richiesta di partecipazione è già viva con la probabile iscrizione di due new-entry dal FVG. Quindi la competizione del “De Zottis” potrebbe allargare i confini e alzare l’asticella della competitività con l’intento di dare scacco al vincitore dell’edizione 2018, la Poloplast di Carbonera che ha alzato il trofeo regolando nella finale la Impernord/Treviso Legno Tranciati, sconfitta per 1-0.

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF
  Scritto da Flavio Cipriani il 15/03/2019
Tempo esecuzione pagina: 0,69834 secondi