Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI AMATORI    

Edizione provinciale di Padova


T.R. Veneto di 2.a cat. Refrontolo-Agredo Live...2-0 al 49' st

Il Refrontolo si aggiudica il Trofeo Veneto 2018-19 e traccia l\'ascesa verso la Prima

Vai alla galleria

Refrontolo-Virtus Agredo Savio 2-0

Refrontolo: De Min-Tona, Brino, Pederiva, Villanova, Buogo, Pasin, Dall’Arche, Bet, Simone Gerlin, Zanin (33' st Signorotto), Alessio Gerlin (32' st Lorenzon)

In panchina: 12 Berna, 13 Arman, 15 Miotto, 16 Possamai, 18 Vettoretti

Allenatore: Michele Cavecchia

Virtus Agredo Savio: Michelin, Giovanni Scquizzato, Bergamin, Casarin, Alberto Pagnozzi, Cagnin (21' st Bouchikhi), Marconato, Ceccon (32' st Bonsembiante), Matteo Pagnozzi, Pierobon, Daniele Scquizzato

In panchina: 12 Basso, 13 Salvalajo, 14 Zanchin, 15 Sacchetto, 16 Vanin, 19 Squizzato, 20 Barichello

Allenatore: Fiorenzo Pauro

Arbitro: Riccardo Cella sez. aia di S. Donà di Piave

Assistente n° 1: Callovi sez. di Treviso

Assistente n° 2: Bettello sez. di S. Donà di Piave

Reti: 31' pt Pasin su rigore, 49' st Lorenzon

Note. Serata fresca, temperatura di 17 gradi, terreno in buone condizioni, spettatori 550 circa, illuminazione sufficiente.

Ammoniti: Pasin, Bergamin, Brino, Alb. Pagnozzi, Giovanni Scquizzato, Dall' Arche

Recupero: pt 1’ st 5’

Falzè di Trevignano. Una finale ping-pong con assenza di trama e conclusioni degne di nota nei primi 29' di gioco. Il Refrontolo disegnato da mr. Cavecchia rspecchia l'11 che ha costruito la propria scalata alla finale: l'Agredo che gioca la finale con in testa la gara di campionato che domenica deciderà le sorti del girone Q (Fulgor Trevignano) avanza a singhiozzo e subisce l'iniziativa trevigiana. Al 31' fallo in area di Bergamin su Dall'Arche e calcio di rigore in favore del Refrontolo. Tira Pasin e il pallone finisce sotto la traversa. L'Agredo è scosso, abbassa il baricentro e l'undici di Cavecchia presidia la trquarti lasciando ai padovani lo spazio per ripartire. Soluzione tattica che il Refrontolo frena in prima battuta sulla linea mediana affidandosi al contrasto deciso che Cella sanziona con il giallio a Pasin. E' un Agredo che sul piano tattico cencede molto spazio alla fase propositiva dei trevigiani che nel contatto fisico subiscono e puntualmente crollano appellandosi alle decisioni di Cella. Al 42' fallo in area e calcio di rigore. ma sull'azione viziata l' Agredo è andato in rete nel grappolo alzatosi nei 5,50 a colpire di testa. Rigore dice Cella. Tira Pierobon e il pallone che sorvola la traversa... Tira un sospirone il Refrontolo che l'aveva combinata veramente grossa. Ma il fischio di Cella che ha anticipato il colpo di testa-gol l'ha veramente graziato 45' pt. Riposo...

In attesa della ripresa su Falzè è iniziato a cadere una fine la pioggia. Nessun cambio alla ripresa del gioco. Il via alle ore 21,29.

4': azione di sfondamento dell' Agredo Savio: i gialloblù con due suggermenti verticali perforano la statica retroguardia collinare (due line a quattro piatte) e sul sinistro di Pietrobon, l'intervento sul palo di De Min Tona vale il biglietto d'ingresso; 1' dopo il portiere del Refrontolo di ripete ribattendo di piede una conclusione ravvicinata dei gialloblù. Gli effetti del forcing padovano porta il Refrontolo all' arretramento dell'intero baricentro e la difesa soffre e sbriga con affanno. Al 13' azione di rimessa a campo aperto di Simone Gerlin, il centravanti subisce la carica a trenta metri dai pali di Michielin e sul piazzato di Bet il pallone indirizzato nel "sette" vede il portiere allungarsi a palmi aperti, ma per Cella non c'è la deviazione dell'estremo padovano. Nella seconda parte della ripresa la finale scade di tono sul piano tecnico e nella gestione della palla. Troppi i pallona gettati in avanti a casaccio dal Refrontolo che non cura la gestione della palla anche sul calci piazzati sulla trequarti. Al 37' è l'Agredo a favorire l'azione offensiva del trevigiani con un rilancio sbilenco: palla recuperata da Bet con apertura su Simone Gerlin; il centravanti sul filo dell'offside aggancia il pallone, lo serve al liberissimo Signorotto e il rigore in movimento esce di un metro dal palo destro. E' un Refrontolo in tricea che si difende in sette nei sedici metri e un solo avversario  a contatto con l'area di rigore puntualmente crea il pericolo. Al 39' De Min-Tona salva alla base del palo l'ennesima occasione creata dagli avanti padovani. Nel finale ol Refrontolo approfitta delle praterie che si sono aperte nella metà campo padovana e Lorenzon fissa il bis a porta vuota che assegna la coppa al Refrontolo.

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF
  Scritto da Flavio Cipriani il 10/04/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



Castelbaldo. Quattro serate di finale nell' 11. Donato e Smanio

Nella foto: la Juniores del Castelbaldo Masi. Il calcio giovanile spopola Castelbaldo Masi. Sarà un finale settimana festa per le quattro categorie in cui è imperniato l’11° torneo “Donato & Smanio” rassegna che nella bassa padovana ha richiamato il fior fiore dei vivai padani....leggi
28/05/2019




Campodarsego. Tony Andreucci ora conta sui centimetri di Giorgi

Nella foto: Amadeus Giorgi nuovo ariete del Campodarsego. Il Campodarsego Calcio comunica che nella giornata di oggi è stato perfezionato il tesseramento dell'attaccante Amadeus Giorgi, che ormai da tre settimane si allenava con la formazione biancorossa, sotto gli occhi attenti di mister Antonio...leggi
05/02/2019


Mercato D. Il Campodarsego puntella la mediana e il blocco under...

Nuovo innesto al Campodarsego Calcio 1974. L’ acquisito delle ultime ore è il possente centrocampista Paul Nnodim, classe 1999. Un nuovo under che va a infoltire lo scacchiere a disposizione di Tony Andreucci. Nnodim arriva al Gabbiano con la formula del prestito dal Calcio Padova. Di nazionalità nigeriana, nato il 7 gennaio del ...leggi
30/01/2019



Ecc. B. La Luparense inciampa e il S. Giorgio Sedico l'aggancia...

LUPARENSE – PORTOMANSUE’ 0-1 Luparense (3-5-2): Lovato 6; Beccaro D. 6 (st 43’ Callegaro sv), Marchiori 6, Gentile 6; Girardi 6 (st 31’ Savio sv), Di Cesare 5.5 (st 26’ Spadari 6.5), Rondon 6.5, Oliveira 6 (st 12’ Baido 6), Beccaro C. 6; Pietribiasi 5, Fantinat...leggi
16/12/2018



Seconda E. Virtus Plateolese in pole position. Fides, in...Giù

Nella foto: mister Luciano Marcolongo: la sua Virtus è tornata in vetta al girone E della 2^ cat. La galleria: Mister Lorenzetto (Fides), Mattia Bragagnolo sez. di Castelfranco V.to, bomber Mazzuoccolo all'esordio e mister Marcolongo. Virtus Plateolese-S. Piet...leggi
02/12/2018


Campodarsego-St. Georgen. L'1-2 della ditta F & F timbra il tris...

A -3 dalla vetta… La terza vittoria consecutiva indirizza il Campodarsego (una gara in meno) alle calcagna delle due regine, Este e Adriese a quota 21. I biancorossi con il 2-0 inflitto ai bolzanini del Sankt Georgen, salgono a quota 18 punti e la vetta potrebbe concretizzarsi con i tre unti in palio nel recupero di Levico.Il primo tempo è molto ...leggi
14/11/2018

Serie D. Il Campodarsego sguinzaglia gli esterni e l' "Arzi" capitola

Nella foto: un soddisfatto Tony Andreucci. Due squilli di tromba e il Campodarsego del bassanese Tony Andreucci, viola il “Dal Molin” Seconda vittoria esterna stagionale per i biancorossi e  vittoria bis per l’ex mister del Como. Decidono i gol di Vuthaj (2° gol stagionale per l’ex Delta ...leggi
10/11/2018




Campodarsego sul filo di lana. Il Delta cede alla zampata di Raimondi

Il gol di Raimondi del 2-1. Raimondi mette a segno la zampata che vale i tre punti…Il Campodarsego batte il Delta Porto Tolle e ottiene il secondo successo nelle prime due gare di serie D, confermandosi a punteggio pieno in testa alla classifica. Campodarsego pericoloso sin dalle prime battute: con un sinist...leggi
23/09/2018

Serie D-C. L'Este si conferma, di misura, corsaro a Tamai

Tamai-Este 0-1 Tamai: Colesso***, Vedova**, Presello*, Borgobello, Colombera, Faloppa, Alcantara, Furlan (31’ st Terranova), Maccan, Giglio, Cuzzi***(25’ st Nadal**) In panchina: 12 Mason**, 13 Russian*, 14 De Biasi, 15 Salamon, 16 Dalla Vedova*, 1...leggi
23/09/2018

Luparense, Zarattini suona la carica. Parola d'ordine:"Vincere!"

ZARATTINI: "BISOGNA CHE, OLTRE ALLA SQUADRA, CRESCA ANCHE L'IMPEGNO DI TUTTI PER NUOVE STRUTTURE. NON ABBIAMO NULLA DA INVIDIARE IN PROSPETTIVA A REALTA' DI ZONA CHE GIOCANO IN SERIE B O IN LEGA PRO. MA C'E' BISOGNO DELL'AIUTO DI TUTTI PERCHE' NON E' POSSIBILE ALLENARSI A CASTELFRANCO O ARSEGO: DOBBIAMO SVILUPPARE LE STRUTTURE DELLA NOSTRA CITTA'"....leggi
07/09/2018


L'Hellas Verona Primavera si è assicurato la "Frutta del Doge"

L’Hellas Verona Primavera (nella foto) si è aggiudicata l’edizione 2018 del Trofeo “La Frutta del Doge” giocata nel weekend. Nella prima gara il Castelbaldo Masi-Luparense l’ha spuntata sui “lupi” di Enrico Cunico per 3-2 dcr. (0-0 al 45’). Nell...leggi
20/08/2018



Promo C. Castelbaldo Masi da primato. Rob.Salzano permettendo...

Castelbaldo Masi, allo start per lasciare il segno… Anche per il club rossoblù le vacanze sono finite. E’ un “Castel” che in fase di campagna acquisti non ha lesinato gli sforzi per garantire a mister Albieri, un team esperto, tecnico e di forte personalità. Il presidente Mc...leggi
08/08/2018

Tim Cup. Il Campodarsego in viaggio per Trapani, per il blitz...

Allenamento in doppia sedata ieri sul rettangolo di Reschigliano per il Campodarsego. Stamane la truppa biancorossa ha imboccato (in pullman) la strada per Napoli. In nottata la comitiva salirà sul traghetto per la Sicilia. L’ attende domenica l’esordio in Coppa Italia TIM sul rettangolo del “Provinciale”, ospite del T...leggi
27/07/2018

Serie D. Campanella nel pomeriggio per il nuovo Campodarsego

Il primo giorno del Campodarsego.La nuova avventura è ufficialmente cominciata. Nel pomeriggio, al centro sportivo 'Marconi' di Reschigliano, primo giorno di lavoro fisico per il Campodarsego 2018-2019. La formazione biancorossa si è ritrovata agli ordini del tecnico Antonio Paganin al primo impatto con l'inte...leggi
16/07/2018



Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,86987 secondi