Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI AMATORI    

Edizione provinciale di Padova


T.R. Veneto di 2.a cat. Refrontolo-Agredo Live...2-0 al 49' st

Il Refrontolo si aggiudica il Trofeo Veneto 2018-19 e traccia l\'ascesa verso la Prima

Vai alla galleria

Refrontolo-Virtus Agredo Savio 2-0

Refrontolo: De Min-Tona, Brino, Pederiva, Villanova, Buogo, Pasin, Dall’Arche, Bet, Simone Gerlin, Zanin (33' st Signorotto), Alessio Gerlin (32' st Lorenzon)

In panchina: 12 Berna, 13 Arman, 15 Miotto, 16 Possamai, 18 Vettoretti

Allenatore: Michele Cavecchia

Virtus Agredo Savio: Michelin, Giovanni Scquizzato, Bergamin, Casarin, Alberto Pagnozzi, Cagnin (21' st Bouchikhi), Marconato, Ceccon (32' st Bonsembiante), Matteo Pagnozzi, Pierobon, Daniele Scquizzato

In panchina: 12 Basso, 13 Salvalajo, 14 Zanchin, 15 Sacchetto, 16 Vanin, 19 Squizzato, 20 Barichello

Allenatore: Fiorenzo Pauro

Arbitro: Riccardo Cella sez. aia di S. Donà di Piave

Assistente n° 1: Callovi sez. di Treviso

Assistente n° 2: Bettello sez. di S. Donà di Piave

Reti: 31' pt Pasin su rigore, 49' st Lorenzon

Note. Serata fresca, temperatura di 17 gradi, terreno in buone condizioni, spettatori 550 circa, illuminazione sufficiente.

Ammoniti: Pasin, Bergamin, Brino, Alb. Pagnozzi, Giovanni Scquizzato, Dall' Arche

Recupero: pt 1’ st 5’

Falzè di Trevignano. Una finale ping-pong con assenza di trama e conclusioni degne di nota nei primi 29' di gioco. Il Refrontolo disegnato da mr. Cavecchia rspecchia l'11 che ha costruito la propria scalata alla finale: l'Agredo che gioca la finale con in testa la gara di campionato che domenica deciderà le sorti del girone Q (Fulgor Trevignano) avanza a singhiozzo e subisce l'iniziativa trevigiana. Al 31' fallo in area di Bergamin su Dall'Arche e calcio di rigore in favore del Refrontolo. Tira Pasin e il pallone finisce sotto la traversa. L'Agredo è scosso, abbassa il baricentro e l'undici di Cavecchia presidia la trquarti lasciando ai padovani lo spazio per ripartire. Soluzione tattica che il Refrontolo frena in prima battuta sulla linea mediana affidandosi al contrasto deciso che Cella sanziona con il giallio a Pasin. E' un Agredo che sul piano tattico cencede molto spazio alla fase propositiva dei trevigiani che nel contatto fisico subiscono e puntualmente crollano appellandosi alle decisioni di Cella. Al 42' fallo in area e calcio di rigore. ma sull'azione viziata l' Agredo è andato in rete nel grappolo alzatosi nei 5,50 a colpire di testa. Rigore dice Cella. Tira Pierobon e il pallone che sorvola la traversa... Tira un sospirone il Refrontolo che l'aveva combinata veramente grossa. Ma il fischio di Cella che ha anticipato il colpo di testa-gol l'ha veramente graziato 45' pt. Riposo...

In attesa della ripresa su Falzè è iniziato a cadere una fine la pioggia. Nessun cambio alla ripresa del gioco. Il via alle ore 21,29.

4': azione di sfondamento dell' Agredo Savio: i gialloblù con due suggermenti verticali perforano la statica retroguardia collinare (due line a quattro piatte) e sul sinistro di Pietrobon, l'intervento sul palo di De Min Tona vale il biglietto d'ingresso; 1' dopo il portiere del Refrontolo di ripete ribattendo di piede una conclusione ravvicinata dei gialloblù. Gli effetti del forcing padovano porta il Refrontolo all' arretramento dell'intero baricentro e la difesa soffre e sbriga con affanno. Al 13' azione di rimessa a campo aperto di Simone Gerlin, il centravanti subisce la carica a trenta metri dai pali di Michielin e sul piazzato di Bet il pallone indirizzato nel "sette" vede il portiere allungarsi a palmi aperti, ma per Cella non c'è la deviazione dell'estremo padovano. Nella seconda parte della ripresa la finale scade di tono sul piano tecnico e nella gestione della palla. Troppi i pallona gettati in avanti a casaccio dal Refrontolo che non cura la gestione della palla anche sul calci piazzati sulla trequarti. Al 37' è l'Agredo a favorire l'azione offensiva del trevigiani con un rilancio sbilenco: palla recuperata da Bet con apertura su Simone Gerlin; il centravanti sul filo dell'offside aggancia il pallone, lo serve al liberissimo Signorotto e il rigore in movimento esce di un metro dal palo destro. E' un Refrontolo in tricea che si difende in sette nei sedici metri e un solo avversario  a contatto con l'area di rigore puntualmente crea il pericolo. Al 39' De Min-Tona salva alla base del palo l'ennesima occasione creata dagli avanti padovani. Nel finale ol Refrontolo approfitta delle praterie che si sono aperte nella metà campo padovana e Lorenzon fissa il bis a porta vuota che assegna la coppa al Refrontolo.

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF
  Scritto da Flavio Cipriani il 10/04/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



Coppa Italia Serie D. Union Feltre-Campodarsego vale i quarti

Il posticipo Union Feltre-Campodarsego, in calendario domani (mercoledì) alle ore 20 al Boscherai di Pedavena, completa il quadro degli ottavi di finale della Coppa Italia di Serie D. Match di sola andata, con i calci di rigore in caso di parità al 90’. Dirige l’incontro Silvera della sezione di Valdarno, c...leggi
19/11/2019



Serie D. Big match Cartigliano-Campodarsego: le parole di Andreucci

Una partita attesa e ricca di significati. Le due battistrada del girone C si scontrano, l’una contro l’altra, in un big match capace di portare con sè tantissima adrenalina. Domani, alle 14.30, si sfidano Cartigliano e Campodarsego, appaiate in vetta al girone di serie D. Uno scontro diretto che preannuncia scint...leggi
09/11/2019

Eccellenza A. Porte troppo basse: Abano-S. Lucia Golosine non si gioca

Domenica ai limiti del paradossale per l’Abano, che non ha potuto disputare lo scontro diretto per la salvezza con il Santa Lucia Golosine per un problema relativo all’altezza delle porte del campo di Bresseo.Alla segnalazione della compagine ospite, l’arbitro ha provveduto a far misurare la ...leggi
04/11/2019

Luparense-Adriese. Cunico: "Sarà dura sia per noi che per loro"

Manca poco al big match fra Luparense e Adriese. In molti hanno ribattezzato la gara del “Casèe” con l’appellativo di “derby dei giganti”, considerando la qualità e le ambizioni della due squadre. Ecco le dichiarazioni di mister Enrico Cunico (a destra nella foto)...leggi
02/11/2019

Eccellenza girone A. Digiuno finalmente spezzato per il Pozzonovo

Mister Massimiliano Sabbadin (foto a lato) può finalmente tirare un bel sospiro di sollievo per il ritorno alla vittoria del suo Pozzonovo, che con l’1-0 di domenica alla Godigese ha fermato a sei la striscia di sconfitte consecutive. Tre punti pesantissimi per i biancazzurri, che muovono la classifica e riport...leggi
24/10/2019

Serie D. Vigilia di derby, domani c'è Campodarsego-Luparense!

Arriva il momento del derby, e che derby! Domani alle 15 lo stadio “Gabbiano” apre le sue porte alla supersfida dell’Alta Padovana tra Campodarsego e Luparense. Una rivalità territoriale che, stavolta, assume un significato ancor superiore vista la posizione di classifica delle due contendenti, appaiate al s...leggi
19/10/2019


Abano. Maicol Murano: "In Eccellenza ci manca un po' di continuità"

Dopo le prime cinque giornate di campionato nel girone A di Eccellenza, il bilancio dell’Abano parla di due vittorie (Godigese e Arcella) e tre sconfitte (Camisano, CastelbaldoMasi e San Martino Speme).Risultati che hanno portato in classifica 6 punti preziosi e che testimoniano sia la bontà del l...leggi
11/10/2019





Stasera parte in tivù la nuova stagione di "Speciale Dilettanti"

Parte stasera (lunedì) la stagione di Speciale Dilettanti 2019/20, vetrina televisiva dedicata al mondo del calcio veneto dalla serie D in giù, realizzata da PadovaSport.tv in collaborazione con la storica emittente regionale Telecittà (canale 73). Alla conduzione Salvatore Binatti, con la squad...leggi
09/09/2019


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,89925 secondi