Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI AMATORI    

Edizione provinciale di Padova


Serie D playoff. Il Campo espugna il Bettinazzi e boccia l'Adriese...

Vai alla galleria

Adriese-Campodarsego 0-1

Adriese: Milan, Anostini*, Busetto (12' st Buratto), Boscolo, Pagan (33' st Santi), Scarparo*, Tomasini* (1' st Boldrin*), Delcarro, Aliù, Marangon (40' st De Costanzo), Nicoloso* (12' st Boreggio).
A disposizione: 12 Kerezovic, Calcagnotto, Meneghello, Bovolenta.
Allenatore: Michele Florindo Florindo.

Campodarsego: Cazzaro, Seno, Scandilori, Caporali, Dario (45'st Colman Castro), Leonarduzzi, Michelotto (40' st Zane), Trento (49' st Nnodim), Vuthaj, Franciosi (24' st Raimondi), Scapin.
A disposizione:12 Voltan, Giorgi, Santinon, Barison, Recedive.
Allenatore: Antonio Andreucci.

Arbitro: Ancora di Roma 1 (Torri-Pilla).

Reti: 34' pt Franciosi.

Note. Pomeriggio grigio e piovoso, terreno molle, ma agibile. Ammoniti Michelotto, Scarparo, Boreggio, Vuthaj, Leonarduzzi. Calci d'angolo 3-3. Spettatori 500 circa. Recupero pt 1' e st 8'.

Un Campodarsego da trasferta bissa l'impresa di Feltre, viola il “Bettinazzi” di Adria e vola alla fase finale.si Per mister Andreucci, è il quarto successo di fila negli spareggi promozione. Per il Campodarsego, in una data simbolo che ricorda, un anno fa esatto, la conquista della Coppa Italia Serie D, un bellissimo traguardo per chiudere al meglio la stagione 2018/2019.
Una gara vinta con intelligenza tattica, pazienza e solidità: pur concedendo ai padroni di casa a volte l'iniziativa, il Campodarsego non sbanda, si difende con ordine e, quando è ora di colpire, accelera. Nonostante l'avvio sprint dei padroni di casa, un palo dopo pochi secondi colpito da Marangon, partito però in posizione di fuorigioco, e un destro di Tomasini, parato senza problemi da Cazzaro, il primo tempo parte in maniera molto bloccata e tattica. Adriese e Campodarsego si fronteggiano cercando di non aprire varchi, manovrando palla a terra e cercando la profondità di tanto in tanto. I biancorossi protestano, al 23', per una trattenuta in area su Vuthaj non sanzionata, e pochi secondi dopo lo stesso attaccante gira verso la porta di testa, ma la palla sfila a lato di poco. L'Adriese avanza a fiammate, ma raramente si rende davvero pericolosa. Al 34', alla prima vera occasione, il Campodarsego invece passa in vantaggio, quando Vuthaj recupera un gran pallone al limite, calcia e induce all'errore Milan: il pallone passa sotto il braccio del portiere, colpisce il palo e danza sulla linea di porta, dove Franciosi è il più veloce di tutti ad arrivare e insaccare.
Si va all'intervallo sullo 0-1, ad inizio ripresa la prima chance è dei padroni di casa: al 5' Aliù vola verso la porta e prova ad allungarsi la sfera sull'uscita di Cazzaro, bravissimo però a fermarlo intercettando la sfera a mano aperta. La squadra di casa comincia a spingere: al 15', dopo un paio di rimpalli in area, Buratto calcia a pelo d'erba e colpisce la base del palo alla sinistra di Cazzaro, mentre al 19' il Campodarsego risponde e va vicino al bis, quando sul corner di Michelotto svetta Seno, dimenticato sul secondo palo, ma mette a lato. Al 22'altro brivido: Aliù scatta alle spalle della difesa, converge e calcia col mancino, ma la sua parabola colpisce in pieno il palo lontano. Nonostante i cambi e una formazione a trazione anteriore, la supremazia territoriale dei rodigini non produce un forcing altrettanto efficace nell'area biancorossa: il Campodarsego si difende con ordine, legittimando la solidità della sua linea difensiva e gli interventi puntuali del suo portiere. Il finale, e gli 8 interminabili minuti di recupero, sono l'attesa che precede la festa: al triplice fischio il Campodarsego trionfa, per la seconda volta parlano biancorosso i playoff di serie D.

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Venetogol il 19/05/2019
 

Altri articoli dalla provincia...





Serie D. Big match Cartigliano-Campodarsego: le parole di Andreucci

Una partita attesa e ricca di significati. Le due battistrada del girone C si scontrano, l’una contro l’altra, in un big match capace di portare con sè tantissima adrenalina. Domani, alle 14.30, si sfidano Cartigliano e Campodarsego, appaiate in vetta al girone di serie D. Uno scontro diretto che preannuncia scint...leggi
09/11/2019

Eccellenza A. Porte troppo basse: Abano-S. Lucia Golosine non si gioca

Domenica ai limiti del paradossale per l’Abano, che non ha potuto disputare lo scontro diretto per la salvezza con il Santa Lucia Golosine per un problema relativo all’altezza delle porte del campo di Bresseo.Alla segnalazione della compagine ospite, l’arbitro ha provveduto a far misurare la ...leggi
04/11/2019

Luparense-Adriese. Cunico: "Sarà dura sia per noi che per loro"

Manca poco al big match fra Luparense e Adriese. In molti hanno ribattezzato la gara del “Casèe” con l’appellativo di “derby dei giganti”, considerando la qualità e le ambizioni della due squadre. Ecco le dichiarazioni di mister Enrico Cunico (a destra nella foto)...leggi
02/11/2019

Eccellenza girone A. Digiuno finalmente spezzato per il Pozzonovo

Mister Massimiliano Sabbadin (foto a lato) può finalmente tirare un bel sospiro di sollievo per il ritorno alla vittoria del suo Pozzonovo, che con l’1-0 di domenica alla Godigese ha fermato a sei la striscia di sconfitte consecutive. Tre punti pesantissimi per i biancazzurri, che muovono la classifica e riport...leggi
24/10/2019

Serie D. Vigilia di derby, domani c'è Campodarsego-Luparense!

Arriva il momento del derby, e che derby! Domani alle 15 lo stadio “Gabbiano” apre le sue porte alla supersfida dell’Alta Padovana tra Campodarsego e Luparense. Una rivalità territoriale che, stavolta, assume un significato ancor superiore vista la posizione di classifica delle due contendenti, appaiate al s...leggi
19/10/2019


Abano. Maicol Murano: "In Eccellenza ci manca un po' di continuità"

Dopo le prime cinque giornate di campionato nel girone A di Eccellenza, il bilancio dell’Abano parla di due vittorie (Godigese e Arcella) e tre sconfitte (Camisano, CastelbaldoMasi e San Martino Speme).Risultati che hanno portato in classifica 6 punti preziosi e che testimoniano sia la bontà del l...leggi
11/10/2019





Stasera parte in tivù la nuova stagione di "Speciale Dilettanti"

Parte stasera (lunedì) la stagione di Speciale Dilettanti 2019/20, vetrina televisiva dedicata al mondo del calcio veneto dalla serie D in giù, realizzata da PadovaSport.tv in collaborazione con la storica emittente regionale Telecittà (canale 73). Alla conduzione Salvatore Binatti, con la squad...leggi
09/09/2019



Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,04262 secondi