Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI    

Grantorto, una matricola decisa a recitare un torneo di spessore...

Il team di mister Bertoncello ha fatto incetta di acquisti e le potenzialità ci sono

Nella foto: Marco Gallinaro (diesse Grantorto) nelle vesti di bomber.

L’ambizione e l’aspirazione da “grande” non fa difetto all’A. S. D. Grantorto. Il team gialloverde neopromosso in Seconda categoria non intende fermarsi davanti al primo ostacolo, l’esordio nella categoria superiore. Vinto il girone A padovano regolando in volata il Campodoro Limena, il sodalizio presieduto da Gilberto Cecchetto nel dare fondo alla campagna acquisti, ha premuto il grilletto piazzando cinque colpi che in categoria si faranno sentire. Un lavoro coordinato dal diesse, l’ex centravanti, il “corazziere” Marco Gallinaro. Lasciata lo scorso anno la casacca della Virtus Plateolese, il bomber si è seduto sulla poltrona nel ruolo di coordinatore tecnico del club. I colori, il verde (vincenti…) sono gli stessi della Virtus salita in Prima categoria. Un segnale di buon auspicio? Gallinaro affiancato dal riconfermato mister Attilio Bertoncello in queste settimane di trattative è andato al sodo puntato a un mix, qualità, esperienza e…gamba, qualità che in un torneo snervante e faticoso servono per tagliare il traguardo da protagonisti. E per esserlo, magari con un apprendistato da playoff, il Grantorto si è mosso di conseguenza. Cinque, come anticipato, gli arrivi in attesa di mettere la ciliegina sulla torta. Il pezzo pregiato è il trequartista Faggion elemento cardine nel successo stagionale della Virtus Plateolese. Dal Carmenta il club gialloverde si è assicurato il centrocampista Mascarella che sarà affiancato da Federico Cherubin e da Pedretti in arrivo dalla Fontanivese S. Giorgio. Per la difesa il puntello che garantirà la giusta dose di esperienza, la personalità e la cattiveria agonistica, porta il nome di Lorenzo Renaldini, ex Plateolese con un passato calcistico importante. L’ultimo innesto è il laterale basso Di Lieto, lo scorso anno al Lampo.  La società e la componente tecnica da settimane è in piena attività, in attesa di piazzare il botto da 15 gol…

Il club di patron Bertoncello non ha solo la prima squadra come obiettivo d’immagine; il “pres” conta di allestire un bacino competitivo anche nelle categoria del Puro Settore Scolastico e la squadra Esordienti avrà come mister proprio Lorenzo Renaldini. Si parte dalle radici per far attecchire un vivaio in grado di far sbocciare nei prossimi anni le prime gemme.

Print Friendly and PDF
  Scritto da Flavio Cipriani il 10/06/2019
Tempo esecuzione pagina: 0,08539 secondi