Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI AMATORI    

Edizione provinciale di Treviso


Eccellenza. A Volpago inaugurato l'Asd Montello: il main sponsor è Omd

Dopo aver rischiato di precipitare in Terza categoria, la società (ex Prodeco) riparte con rinnovato entusiasmo. Il diesse Casagrande: "Abbiamo una bella opportunità"

Vai alla galleria

Nella foto: giocatori e staff dell’Asd Montello ieri sera a Volpago.

L’auditorium comunale di Volpago ha ospitato la presentazione dell’Asd Montello, fresco di ripescaggio in Eccellenza (manca solo l’ufficialità) dopo aver rischiato di precipitare in Terza categoria. La vicenda è nota, tanto da diventare probabilmente il “tormentone” dell’estate 2019, e ha avuto origine dalla decisione dell’ex presidente Alberto Catania, titolare della Prodeco Pharma, di lasciare l’incarico per puntare tutto sul Montebelluna in Serie D. Spiazzato da questa scelta, il Montello si è trovato sull’orlo del baratro, ma ha saputo rimboccarsi le maniche e reperire nuovi sponsor, vincendo la partita più importante.

Ieri a prendere la parola per primo è stato il nuovo presidente Moreno Merlo (era già in società), che ha voluto ringraziare chi si è adoperato per salvare l’Asd Montello, compresa l’amministrazione comunale. Nel suo intervento il sindaco di Volpago, Paolo Guizzo, ha ricordato che la società ha passato un brutto periodo, ma è riuscita a tenere duro grazie all’aiuto di tutti, in particolare del direttore sportivo Carlo Casagrande per il suo lavoro con sponsor e atleti. Concetti ribaditi dal vice sindaco Renato Povelato, che ha sottolineato come la Terza categoria non appartenga alla gloriosa storia del club. Guizzo ha inoltre evidenziato l’importanza del settore giovanile, i cui numeri si sono ridotti ultimamente, sostenendo che quello del vivaio è un aspetto sentito dall’attuale dirigenza.

Con il logo del nuovo main sponsor OMD sullo sfondo, il microfono è poi passato a Carlo Casagrande. Per prima cosa ha voluto ringraziare coloro che sono andati via, perché è anche merito loro se il Montello è salito in Eccellenza. Da parte del diesse un grazie quindi ai ragazzi che sono rimasti, per aver aspettato nonostante a un certo punto fossero stati liberati. E per aver accettato un abbassamento del rimborso. “Adesso abbiamo una bella opportunità”, ha concluso il diesse, dopo il pericolo scampato.

L’ultimo intervento è stato di Marco Marchetti. Il tecnico, riconfermato in panchina per la seconda stagione, ha snocciolato i numeri impressionanti della sua squadra nell’ultimo campionato di Promozione. “Le vicissitudini di luglio hanno distratto l’attenzione dai risultati sul campo, che devono essere gustati. Questa realtà è partita dalla Seconda categoria e in tre anni è arrivata in Eccellenza: tre promozioni consecutive non capitano tutti i giorni. Ci aspetta un campionato in cui affronteremo squadre strutturate e consolidate. Non ci poniamo né obiettivi minimi, né massimi. Dobbiamo essere un gruppo unito e fatto da persone con dei valori”, ha detto Marchetti.

Rosa 2019/2020

Portieri: Matteo Cavarzan (1989), Andrea Scotton (1999); aggregati Omar Trentin (2002), Luca Martignago (2000), Andrea Gallina (2000).

Difensori: Davide Radu (2000), Riccardo Mazzero (2000), Marco Bressan (1991), Filippo Mognon (1992), Matteo Menegon (2001), Matteo Carraro (2001), Karim Gansane (1998).

Centrocampisti: Alessio Sottovia (1989), Dennis Velardi (1998), Mattia Bedin (1994), Marco Bettiol (2000), Jury Casarotto (2001), Vittorio Facchin (2001), Andrea Malesani (2001). *

Attaccanti: Marco Selvestrel (2000), Paolo Zanardo (1982), Marco Vianello (1983), Michele Vettoretto (1988), Paolo Sartor (2001), Marco Baseggio (1999).

* Trattativa in corso per un centrocampista offensivo.

Staff
Direttore sportivo: Carlo Casagrande e Giovanni Furlanetto
Allenatore: Marco Marchetti
Vice allenatore: Stefano Merlo
Preparatore portieri: Gianluca Tessaro

Consiglio direttivo
Presidente: Moreno Merlo
Vice presidente: Sandro Dal Maso
Segretario: Roberto Girardi
Consiglieri: Roberto Bon, Massimo Carlon, Massimo Guizzo, Girolamo Lazzeri, Antonio Marini, Roberto Piscopo, Adriano Rizzardo.

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF
  Scritto da Alberto Zamprogno il 31/07/2019
 

Altri articoli dalla provincia...







Il caso dei sensori gps: omologato il 2-0 di Giorgione-Garda

Il giudice sportivo regionale ha omologato la vittoria per 2-0 del Giorgione contro il Garda, nel girone A di Eccellenza, multando però i castellani di 200 euro. La vicenda, che si protrae da quasi tre mesi, era scaturita dal reclamo della società veronese, che lamentava l'utilizzo, da...leggi
15/01/2020


Seconda girone P. Il tecnico Gianni Grigni lascia il San Biagio

Gianni Grigni (a sinistra nella foto) non è più l'allenatore del San Biagio in Seconda categoria. Il tecnico, arrivato in panchina la scorsa estate, ha rassegnato le dimissioni dopo il 3-3 di domenica scorsa con il Codognè.La squadra naviga a metà classifica nel gir...leggi
14/01/2020

Union Qdp: Buondonno in panchina fino al termine della stagione

Raffaele Buondonno (in foto) rimarrà sulla panchina dell'Union Qdp fino al termine della stagione. Una settimana fa aveva preso in mano la squadra dopo le dimissioni di Cristiano Turchetto, di cui era il vice.Dunque per Buondonno non si tratta di un ruolo temporaneo da traghettatore, bens&...leggi
14/01/2020









Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,02707 secondi