Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI AMATORI    

Edizione provinciale di Rovigo


Trofeo Il "Faro". Crescendo polesano. Il Delta piega il Vigasio 3-1...

Matteo Maragna al 40\\\' pt ha parato un calcio di rigore al bomber Virdis

Vai alla galleria

1° Trofeo Centro Commerciale “Il Faro”

Foto galleria (archivio) Matteo Maragna n° del Vigasio. L'11 del Vigasio e l'11 del Delta P.T. Maragna e Garbini alla premiazione

Vigasio-Delta Porto Tolle 3-1

Vigasio: Maragna, Gurini’01, Inghilterra ’01, Bertoldi, Andriani, Contri, Sambugaro ’00, Burato, Antenucci, Vitelli, Edoardo Contri ‘01

Nel st sono entrati: 12 Bortolino ’00, Meneghelli ’01, Fornari, Giordano’99, Zamboni, Cracium ’00, Pachera ‘00 Rudella ’01, Ferrari ‘01

Allenatore: Mario Colantoni

Delta Porto Tolle: Bala, Vitale’00, Sarr ’99, Garbini, Malagò, Cuccato, Castellan, Corti ’01, Virdis, Pasi, Rosso ‘01

Nel st sono entrati: 12 Milan, Maistrello ’01, Tosi ’01, Pellielo ’00,  Vecchi, Telesi ’00, Episcopo, Raimondi, Mortaro, Anarfi ’99, Abrefah

Allenatore: Matteo Barella

Arbitro: Saltarin sez. di Bologna

Reti: 2' st Telesi (DPT), 12' Antenucci (V), 26' Telesi, 329' Raimondi

Note. Pomeriggio soleggiato, temperatura di 34 gradi, terreno in buone condizioni spettatori 300 circa.

Presente alla premiazione il sindaco di Baruchella Franco Pigaiani.

Giacciano con Baruchella (RO). All’ Ottoboni primo test Triveneto per il Vigasio di mister Colantoni e il Delta P.T. sparring di spessore per i biancocelesti targati “Zaffani” nel contendersi il 1° trofeo “Il Faro”. Nell’undici veronese a riposo il centrale difensivo Sabaini; nel team polesano out il portiere Mirto. Al gruppo biancoceleste in questa breve trasferta si è aggregato il mediano Abrefah, ex Chioggia/Sottomarina, Triestina e Montebelluna. Il calcio d’inizio alle ore 17.

E' un test che il Delta Porto Tolle nei primi 45' ha comandato da par suo nella zona nevralgica del campo mettendo in evidenzia il dinamismo e la tenacia di Malagò, il collante tra la difesa e l'attacco polesano. Meglio il Delta fino dall'approccio, ma i biancocelesti di mr. Barella in prossimità dei sedici metri hanno puntualmente smarrito la bussola. Virdis e Pasi nel cercare il tiro hanno trovato una valida opposizione della difesa veronese che ha limitati i pericolo verso i pali di Maragna. Il Vigasio, forse timoroso e privo di un  "metronomo" di personalità, per buona parte della frazione ha faticato ad accorciare le maglie e in fase di finalizzazione la formazione di Colantoni quasi mai ha insidiato i pali di Bala. Al 40' il confronto ha regalato due emozioni in pochi secondi: Maragna para il calcio di rigore a Virdis che sul tap in trova ancora il corpo del portiere scaligero a chiudergli lo specchio della porta. Squadra al riposo sul nulla di fatto. La ripresa offre un'altra immagine e dalle due panchine entrano forze fresche.

Al 2' il Delta va al sodo sulla proiezione di Telesi (ex Liventina) che scambia con Mortaro (ex Montebelluna) e dal limite incrocia il pallone in rete. La risposta del Vigasio con il solito Antenucci: l'attaccante veronese sbilanciato e in caduta spalle alla porta, riesce ad estrarre dal cilidro una giocata d'effetto infilando il cuoio sul palo lungo. Con l'ingresso in campo di Telesi, Mortaro e Raimondi il Delta prende campo e il Vigasio si affloscia. Al 26' botta a colpo sicuro di Mortaro e Telesi a rimorchio corregge il pallone in rete: 3' dopo è Raimondi a confezionare la magia con una scavetto che pesca fuori dai pali il giovane portiere veronese Bertolino.

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF
  Scritto da Flavio Cipriani il 04/08/2019
 

Altri articoli dalla provincia...














Serie D. Adriese record? I numeri di 20 anni non lo vedono al top...

Nella foto: Giacomo Marangon il trascinatore, con Aliù della navetta di pilotata da Michele Florindo. Adriese da record? Adriese al top, ma è tutto nella norma… Chi ha dipinto la cavalcata dei granata nel girone C della serie D forse non si è guardato alle spalle.  Se poi chi scrivere e n...leggi
28/12/2018





Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,03780 secondi