Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI    

Utilizzo dei giovani: in Eccellenza e Promozione aumentano i premi

Riconoscimento anche alle seconde classificate (6.000 €) e terze (3.500)

Dopo l’esordio nel girone di ritorno della scorsa stagione, la Lega nazionale dilettanti ha confermato il “progetto di valorizzazione dei giovani” nei campionati regionali di Eccellenza e Promozione. Con una importante novità. Ad essere premiata non sarà più solo la prima classificata di ogni girone (erano 12.000 euro in Eccellenza e 9.000 in Promozione), bensì le prime tre di ogni girone. Ecco i nuovi importi, valevoli per entrambi i campionati:

* 9.000 euro alla prima classificata
* 6.000 euro alla seconda
* 3.500 euro alla terza

A beneficiarne saranno le società che punteranno maggiormente sui fuoriquota, oltre a quelli obbligatori. Verrà valutato il periodo dalla prima giornata di andata alla quartultima di ritorno, escludendo dunque le ultime tre giornate di regular season e le gare di post season.

Sintesi regolamento

La speciale classifica si riferisce solo agli under schierati dal 1’ (quindi esclusi i subentrati), che non siano stati espulsi e che non siano tesserati a titolo temporaneo da società professionistiche, e sarà calcolata assegnando i seguenti punteggi, non cumulabili:

1 punto ogni gara in cui il giocatore è utilizzato per almeno 30’ dall’inizio.
3 punti ogni gara in cui il giocatore è utilizzato per tutto il primo tempo.
4 punti ogni gara in cui il giocatore è utilizzato per almeno 60’ dall’inizio.
6 punti ogni gara in cui il giocatore è utilizzato per tutta la partita.

In caso di parità in classifica, si guarderà la Coppa disciplina.

Non avranno diritto al premio (consegnandolo a chi segue in classifica) le società che retrocederanno, o che non si iscriveranno alla stagione successiva, o che in questa rinunciano a gare di campionato di Eccellenza/Promozione e Juniores. Escluse anche le società che si dovessero rendere responsabili di illecito sportivo e/o di tesseramento ed impiego irregolare di propri calciatori.

Ai club che svolgono attività di settore giovanile (Allievi/Giovanissimi) verrà riconosciuto un bonus, pari al 20% dei punti totalizzati.

Print Friendly and PDF
  Scritto da Alberto Zamprogno il 13/08/2019
Tempo esecuzione pagina: 0,79963 secondi