Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI    

Domani il turno infrasettimanale di Serie D, con due derby veronesi

Inizio alle ore 15, tranne Belluno-Tamai che è posticipata alle 18

Nella foto: Tommaso Chiecchi, allenatore dell’Ambrosiana (immagine da ambrosianacalcio.it).

Il girone C di Serie D torna in campo domani, mercoledì 11 settembre, per la terza giornata di campionato. Fischio d’inizio alle ore 15, ad eccezione di Belluno-Tamai che si giocherà alle ore 18. Per il giudice sportivo clicca qui, per le designazioni arbitrali clicca qui.

Il Cartigliano di Alessandro Ferronato, unica formazione con la difesa ancora inviolata, riceve al “Fair play” l’Union Feltre con l’auspicio di rimanere a punteggio pieno.
Sarà un mercoledì all’insegna dei derby scaligeri, con Caldiero Terme-Villafranca (entrambe reduci da una sconfitta casalinga nell’ultimo turno) e il “testacoda” tra l’Ambrosiana (miglior attacco con 6 reti) e il Vigasio, che potrebbe salire a tre punti in caso di vittoria a tavolino con il Cjarlins Muzane.
Cjarlins che fa visita alla Clodiense, posizionata a metà classifica con due punti. I pareggi sembrano quasi il leitmotiv di questo avvio di stagione: statistica che trova la massima espressione in Adriese-Este, entrambe a quota 2.
L’altra veronese, il Legnago, ospita invece un Prodeco Montebelluna da prendere con le pinze. I trevigiani di Loris Bodo, infatti, nelle prime due giornate hanno diviso la posta con avversari quotati come Adriese e Campodarsego (contro i padovani a segno il rientrante Zecchinato), oltre ad essersi qualificati ai trentaduesimi di Coppa Italia.
Di notevole interesse Campodarsego-Delta Porto Tolle al “Gabbiano”, dove si affrontano due formazioni di qualità, ma che alla voce “vittorie” sono ancora a secco.
Chi cerca il primo punticino è il San Luigi, zavorrato dalla peggior difesa (6 gol subiti). I triestini però non avranno vita facile a San Martino di Lupari.
Completano il quadro Chions-Mestre e il posticipo delle ore 18 Belluno-Tamai, ormai una “classica” del girone C di Serie D: sia i gialloblù che le furie rosse confidano nel primo successo stagionale.

Ecco il programma completo di mercoledì 11 settembre alle ore 15 (tra parentesi i punti), con Vigasio e Villafranca sulle tracce anche del primo gol:

Adriese (2) - Este (2)
Ambrosiana (6) - Vigasio (0*)
Caldiero Terme (3) - Villafranca Veronese (1)
Campodarsego (2) - Delta Porto Tolle (1)
Cartigliano (6) - Union Feltre (2)
Chions (3) - Mestre (1)
Legnago Salus (4) - Prodeco Montebelluna (2)
Luparense (4) - San Luigi (0)
Clodiense (2) - Cjarlins Muzane (6*)
Belluno (2) - Tamai (1) ore 18

* Sub judice Cjarlins Muzane-Vigasio della prima giornata (1-0 sul campo) dopo il preannuncio di reclamo dei veronesi.

Print Friendly and PDF
  Scritto da Alberto Zamprogno il 10/09/2019
Tempo esecuzione pagina: 0,11871 secondi