Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI AMATORI    

Edizione provinciale di Verona


Serie D. Il Caldiero muove la classifica dopo 4 sconfitte di fila

Grazie all'1-1 nel derby veronese con l'Ambrosiana

Ambrosiana - Caldiero 1-1

Ambrosiana (4-2-3-1): Zalewski, N’ze, Manfroni, Santuari, Colella (40’ st Cherubin), Biasi, Speri (36’ st Pangrazio), Lonardi, Moscatelli (40’ st Righetti), Lauricella (21’ st Pereira), Testi (29’ st Alba). A disposizione: Scalera, Frinzi, Filippini, Costa. Allenatore: Chiecchi.

Caldiero (3-5-2): Anderloni, Boudraa (12’ st Brunazzi), Falchetto, Colman Castro, Baschirotto, Rossignoli (12’ st Martone), Filiciotto (30’ st Negri), Viviani, Baldani, Zerbato, Santi (30’ st Ferretti). A disposizione: Fortunato, Sacchetto, Braga, Marini, Laperni. Allenatore: Soave.

Arbitro: Selvatici di Rovigo.

Reti: 27’ pt Baschirotto (aut), 33’ st Viviani.

Note. Ammoniti: Zerbato, Colman Castro, Boudraa, Viviani, Martone. Espulso: al 15’ st Zerbato per doppia ammonizione. 28’ st espulso Fortunato per proteste. Recuperi: 1’ pt, 5’ st.

Un punto importante. Il Caldiero si lascia alle spalle le ultime quattro sconfitte consecutive, cogliendo un pareggio prezioso a Sant’Ambrogio contro l’Ambrosiana di mister Chiecchi. Una risposta positiva anche sotto il profilo psicologico. Nel primo tempo gli uomini di Cristian Soave vedono le streghe con l’ennesimo episodio sfortunato di questo periodo. Il difensore termale Baschirotto infila la propria porta per l’autogol che porta in vantaggio l’Ambrosiana. Inevitabilmente sale il nervosismo, che nel corso della gara costerà i rossi a capitan Lorenzo Zerbato e al portiere Stefano Fortunato, cacciato per proteste dalla panchina. Il Caldiero, seppur in inferiorità numerica, rimane però attaccato alla partita. Una tenacia premiata al 33′ della ripresa. Mattia Negri, appena entrato, spizza in area per Luca Viviani, che sul secondo palo devia per la rete del pareggio. Un gol fondamentale e meritato che spazza finalmente le paure. Il Caldiero ritorna a muovere la classifica dopo quattro partite negative. Il peggio è finalmente alle spalle. Domenica prossima allo stadio Mario Berti un nuovo esame contro il Belluno. Intanto però ecco il sospiro di sollievo: può riprendere la marcia verso la salvezza.

Ufficio Stampa ASD Calcio Caldiero Terme

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Venetogol il 18/11/2019
 

Altri articoli dalla provincia...






Serie D. Botta e risposta Scapin-Bertaso: 1-1 tra Villafranca e lupi

Aveva ragione il Direttore Generale del Villafranca, Mauro Cannoletta, che in una recente intervista aveva affermato che con le squadre più forti il Villafranca gioca meglio e nonostante il tempo da... “lupi” è stato così anche con la Luparense ma è arrivato solo un pareggio e non quella vittoria che sarebbe s...leggi
25/11/2019

Eccellenza girone A. Acque ancora agitate al San Martino Speme

Acque ancora agitate al San Martino Speme. Tramite un comunicato, i giocatori della società veronese di Eccellenza (a metà classifica nel girone A) hanno minacciato di scioperare la domenica. Nel mirino i rimborsi spese. Una vicenda che dura da diverso tempo, con al centro la disputa tra due cordate societarie, e che h...leggi
23/11/2019


Coppe di Prima, Seconda, Terza: le gare del 20-21/11 in ogni provincia

Due recuperi nel Trofeo Veneto di Prima e Seconda categoria, e quarti di finale per la Coppa Provincia di Terza categoria a Rovigo, Treviso e Vicenza.Ecco il programma della settimana in gare di sola andata (tutte alle ore 20.30), con i calci di rigore in caso di parità al 90'. Meteo permettendo. ...leggi
18/11/2019



Serie D. Luparense-Legnago: decisivo un gol di Miatton nel finale

Luparense-Legnago 2-3. I padroni di casa partono forte con la sventola alta di Scapin, poi si rifanno vivi con la spizzata di Venitucci deviata da Demian a fil di palo (13’). Inaspettatamente, un minuto dopo, arriva il vantaggio del Legnago: Calgaro non contiene Chakir, il numero 11 arriva al limite e fre...leggi
17/11/2019


Serie D. Il Villafranca Veronese solleva dall'incarico Giovanni Arioli

La società Villafranca Veronese comunica l’esonero di Giovanni Arioli dall’incarico di allenatore della Prima Squadra. Al mister vanno i più sentiti ringraziamenti per l’attivita’ fin qui svolta per l’impegno, la serietà e correttezza professionale. Fatale la sconfitta nel derby di ...leggi
12/11/2019

Serie D. Ambrosiana, che rimonta! Da 0-2 a 4-2 con i cambi vincenti

Serie D, girone C, 13^ giornata Una gara dai due volti con il Villafranca che nel primo tempo va avanti di 2 gol con la doppietta di Strada. Nella ripresa esce l’Ambrosiana che, grazie agli inserimenti dalla panchina di Alba, Lauricella e Pangrazio cambiano il volto della gara e no...leggi
11/11/2019


Seconda categoria. Stasera nel girone A si recupera Cavaion-Gargagnago

In Seconda categoria la partita Cavaion-Gargagnago, valevole per la sesta giornata del girone A, si recupera stasera (mercoledì) alle ore 20.30. In Terza sandonatese/veneziana, invece, slitta al 18 dicembre il recupero di Villanova-Burano (seconda giornata), originariamente fissato per ogg...leggi
06/11/2019


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,04441 secondi