ULTIME NEWS
  In questo momento è tra gli indisponibili. Ma sta recuperando velocemente per essere pronto il 15 gennaio a dare il suo contributo alla squadra. Stiamo parlando di Mattia Baldrocco, baby bomber giallo blu granata che è sempre una spina nel fianco delle difese avversarie. Come stai Mattia? "Ho appena fatto la risononaza magnetica che ha escluso altre complicazioni. Ho ricominciato gli allenamenti a parte, senza palla, ma conto di tornare a disposizione per quando ci sarà la prima di ritorno." Come giudichi questa prima metà di campionato? "Come neo promossa non stiamo andando male. Certo avremmo meritato qualche punto in più, soprattutto quelli persi con i rigori falliti. Ma va bene lo stesso. Adesso pensiamo solo a ripartire bene e recuperare tutto il terreno perso nel girone d'andata. Solo quattro punti avanti saremmo sotto le seconde, nelle posizioni che contano, dobbiamo provarci. Abbiamo le qualità per farlo. Dalla fine del girone non mi alleno con i miei compagni ma so che tutti abbiamo la voglia di dimostrare quanto vale questo gruppo." Stadno sempre attenti anche alle spalle. "Personalmente, essendo un inguaribilie ottimista, penso che non dovremmo tanto preoccuparci per chi ci sta dietro. Vogliamo puntare al gruppo davanti e abbiamo le capacità per farlo. Io intanto voglio raggiungere il Liapiave che è secondo in classifica, il mio campionato è su di loro." Il Liapiave del grande ex Aldo Zilio. Quanto ha pesato la sua partenza? "Certo perdere un leader come Aldo pesa. Un uomo di esperienza che ho conosciuto nei cinque mesi della mia vita all'Edo. Sempre pronto a darti consigli e ad aiutarti. Adesso lo avremo come avversario e senza perdere la stima nei suoi confronti penso che sarà un piacere provare a fargli gol. Nel frattempo è arrivato un altro giocatore esperto come Zuin, ma non poter contare più su uno del vecchio gruppo fa un certo effetto." Tra i problemi di questo girone d'andata c'è sicuramente la sterilità del reparto offensivo. "Credo sia solo un momento passeggero. Checco (Cominotto) è l'uomo per tutte le stagioni, ha l'esperienza e le capacità per tirarci fuori dai guai. Moretto non lo scopriamo certo noi. Lo scorso anno ha fatto 24 reti e adesso penso sia solo una questione di fortuna, come per tutti i bomber. Basta solo che si sblocchino e vredete come cambierà il passo della squadra. Sino ad ora abbiamo creato sempre molte occasioni ma non siamo riusciti a concretizzarle, dovesse cambiare il verso della fortuna cambierebbe anche il nostro campionato." Mentre della stagione di Mattia Baldrocco cosa pensi? "Per ora sono soddisfatto. Cinque reti e alcuni rigori procurati sono un ottimo bottino. Ma posso dare ancora di più. Provenendo dal settore giovanile ho sempre chiuso stagioni in doppia cifra. e il campionato non è ancora finito."
06/01/2012

29/12   
Notizie dagli spogliatoi. Abbiamo sentito mister Susic per tastare il polso della situazione nello spogliatoio gialloblu granata, cogliendo l’occasione per augurare a tutto il gruppo un buon fi ... leggi
18/12   
Ardita Q.d.p.                                 1 Edo Mestre Rsm                 ... leggi
18/12   
Siamo al giro di boa e si cominciano a intravedere le prime gerarchie del campionato. Proviamo per ora ad analizzare l’ultima del girone d’andata cominciando proprio dalla sfida che ci ved ... leggi
10/12   
Il punto sulla quattordicesima, penultima, giornata di andata. Campodarsego (11) – Clodiense (27). Ad inizio campionato questa era una sfida sulla carta tra pretendenti alla vittoria. Ma se i v ... leggi
06/12   
  L'Edo Mestre Rsm annuncia di aver svincolato Francesco CIULLO, Francesco Luca ITALIANO e il ’94 Nicolas CAMPAGNARO, a cui porge i ringraziamenti per l’impegno dimostrato durante il ... leggi
27/11   
Edo Mestre Rsm                             1 Feltreseprealpi                     ... leggi
27/11   
Stamane 27 novembre 2011 l'Edo Mestre RSM si raccoglie a lutto per la triste notizia della scomparsa di Loris Papesso, insostituibile Direttore Responsabile del Settore giovanile. La Società pi ... leggi
26/11   
Il punto sulla dodicesima giornata di andata. Partendo da Edo Mestre Rsm (15) – Feltreseprealpi (7). Nonostante i problemi di organico che ancora una volta assilleranno i gialloblu granata, vit ... leggi
23/11   
Fa freddo la sera adesso. È il generale inverno che comanda nelle gelide serate novembrine. Ma in tutti i campi di allenamento d’Italia schiere di giocatori sfidano i rigori stagionali e ... leggi
Comunicati precedenti