Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI AMATORI    

Tennis, caro-biglietti per Federer a Roma: "Che cattiveria, se ne sono approfittati"

La decisione della Federazione Italiana di Tennis di aumentare sensibilmente il prezzo dei biglietti degli Internazionali al Foro Italico di Roma vista la presenza del campione svizzero Roger Federer ha scontentato qualcuno: gli appassionati che si sono trovati a dover sborsare centinaia di euro per ogni tagliando. Mercoledì mattina, per un pass diurno per il campo centrale ci vogliono infatti dai 130 euro in su. "È una vergogna", afferma una donna. "Se ne sono approfittati", le fa eco un appassionato. Ma c'è anche chi il biglietto se lo era procurato quasi un anno fa, anticipando i rincari e spendendo tra 50 e 80 euro. "Come si dice in questi casi, chi tardi arriva male alloggia", commenta una coppia che ha acquistato i biglietti mesi fa. Ed è proprio a loro che la Fit ha pensato per giustificare gli aumenti, sostenendo che fosse una sorta di premio per chi si era mosso senza conoscere il calendario. "Questa spiegazione non convince - dicono due signore -. Sapevano che con Federer sarebbe venuta molta più gente e hanno alzato il costo dei biglietti. Non ci fanno fesse". Di Francesco Giovannetti

Altri video correlati Sport