Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI    

Edizione provinciale di Treviso


Giorgione campione anche di fair play: 'Non conta solo il risultato'

Gli Allievi under 17 allenati da Esposito e Remmel si sono aggiudicati il titolo regionale (2-1), ma nel primo tempo della finale hanno fatto pareggiare l'Arzignano, dopo che l'1-0 era stato siglato con il portiere vicentino a terra

Vai alla galleria

Giorgione campione anche di fair play. Nella finale per il titolo regionale Allievi, vinta 2-1 a Mirano contro l’Arzignano, la squadra allenata da Stefano Esposito e Gert Remmel (foto in galleria) ha lasciato pareggiare gli avversari, dopo aver trovato il momentaneo 1-0 con il portiere vicentino a terra. Verso la fine del primo tempo, infatti, c’è stato uno scontro di gioco in area di rigore: dinamica confusa che ha visto coinvolti l’estremo difensore gialloceleste, un suo compagno e un attaccante del Giorgione. L’azione è proseguita solo per pochi secondi, nei quali i castellani hanno sbloccato il risultato con Nwachukwu (autore pure del gol vittoria nel secondo tempo). Da lì la decisione, da parte della panchina del Giorgione, di lasciare pareggiare indisturbata l’altra squadra alla ripresa del gioco. Un gesto di grandissima sportività, apprezzato dal pubblico sugli spalti, essendosi verificatosi con il risultato in bilico e in una finale regionale. In società sono arrivati attestati di stima anche dai genitori dell’Arzignano.

«Posso capire se si ferma un giocatore, ma il portiere ha un ruolo particolare e non ci sembrava sportivo mantenere l’1-0. Così, in completa sintonia con Gert, ho subito dato disposizione ai ragazzi di lasciare segnare l’Arzignano», racconta mister Esposito. «I nostri giocatori erano un po’ frustrati nel concedere il pareggio, poiché l’1-0 era meritato per quanto visto in partita, ma questo non ci deve importare. E non importa nemmeno se il loro portiere si sia infortunato scontrandosi con un suo compagno. Mi hanno detto che qualcuno in tribuna si è anche commosso per questo gesto, ho visto i genitori dell’Arzignano prendere la sconfitta con grande tranquillità. L’episodio ha fatto clamore perché in genere, purtroppo, il risultato è ritenuto l’aspetto più importante di tutto. I valori in campo e fuori per noi sono fondamentali. Una scelta che rifarei anche l’anno prossimo con gli adulti».

Nella prossima stagione, infatti, Stefano Esposito, oltre a rivestire il ruolo di responsabile tecnico del settore giovanile (al posto di Luigi Serafin), sarà l’allenatore del Giorgione in Eccellenza. Intanto però l’attenzione è sugli Allievi élite 2002, qualificati alla fase nazionale per lo scudetto dilettanti, già vinto l’anno scorso dal club rossostellato con l’annata 2001, a conferma dell’ottimo stato di salute del vivaio di via Rizzetti, il cui direttore generale è Fabio Dalla Costa. Non solo: i 2002, freschi campioni regionali della categoria Allievi, due anni fa avevano vinto il titolo veneto Giovanissimi. Se non è un record, poco ci manca.

Per vedere il video del gesto di fair play Clicca qui

Galleria fotografica
  • Gert Remmel (seduto in panchina) e Stefano Esposito
Print Friendly and PDF
  Scritto da Alberto Zamprogno il 20/05/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



Cordignano: la voglia di normalità è più forte delle preoccupazioni

Aspettando la comunicazione ufficiale dell’avvio dei campionati con il relativo protocollo di sicurezza, il Cordignano dopo le prime settimane di lavoro del DS Federico Trentin per la Prima Squadra e Juniores e del DS del settore giovanile Marco Celotto, stanno definendo le ultime trattative in entrata e in us...leggi
03/08/2020

Carlo Osellame allenerà i Giovanissimi del San Gaetano

Innesto di grande esperienza nel settore giovanile del San Gaetano: Carlo Osellame entra a far parte degli allenatori biancorossi. Seguirà infatti i Giovanissimi.Osellame - nella foto in galleria insieme al presidente Sartor e al vice presidente Cancian&n...leggi
31/07/2020





Simone Tronchin (2002) dalla Prodeco Montebelluna al Vicenza

La Prodeco Calcio Montebelluna ha raggiunto l’accordo con il Vicenza per il trasferimento a titolo definitivo di Simone Tronchin, centrocampista classe 2002 (in foto).Già in passato nei taccuini di club professionisti e sempre nel giro delle nazionali giovanili, Simone ha collezionat...leggi
17/07/2020

Ufficializzata l'affiliazione tra Montebelluna e AltivoleseMaser

Nell’ambito del Progetto affiliazioni, e dopo anni di tacita collaborazione, viene ufficialmente formalizzata anche l’affiliazione tra Prodeco Calcio Montebelluna e Altivolese Maser.Obiettivo primario di questa iniziativa è la valorizzazione dei giovani tesserati delle Società affilia...leggi
15/07/2020


San Vendemiano: Domenico Buccolo nuovo allenatore della Juniores

Il San Vendemiano ha scelto Domenico Buccolo (a destra nella foto, insieme al presidente Gianangelo Del Longo) come mister della formazione Juniores. Buccolo, con un passato da calciatore in Basilicata, è in possesso del patentino Uefa B.Nella sua carriera da allenatore ha espe...leggi
10/07/2020



"Juventus summer camp" a Castelfranco Veneto dal 20 al 24 luglio

Il presidente del Giorgione Orfeo Antonello - a seguito della stagione sportiva conclusasi anticipatamente per le note vicende - è orgoglioso di annunciare un evento assolutamente eccezionale, cioè lo Juventus Summer Camp 2020 allo stadio storico di Via Rizzetti a Castelfranco Veneto.Lo stesso sar&...leggi
04/07/2020


Il settore giovanile del Treviso Ac. è sempre più Elite

Il calcio giovanile del Treviso Ac. diventa sempre più Elite. Nella prossima stagione saranno tre le formazioni biancocelesti ad iscriversi a tale categoria. Le novità riguardano le categorie Giovanissimi e Allievi che hanno vinto quest’anno i rispettivi campiona...leggi
02/07/2020


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,69883 secondi