Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI AMATORI    

Edizione provinciale di Treviso


JR. Elite. Il Giorgione allo Jugendhort con obiettivo la semifinale...

Il Brixen è vulnerabile e la "Giorgia" è in grado di domarlo, anche sul sintetico

Nella foto: il Brixen Jr.

Il Giorgione 2000 bussa allo “Jugendhort Klaus Seebacher” di Bressanone. In Alto Adige sabato pomeriggio è il palio il pass che indirizza alle semifinali scudetto della categoria Juniores Elite, e il vincitore incrocerà i piemontesi del Fossano o la Varesina di Venegono. Un percorso nazionale che i castellani di Claudio De Martini ben conoscono. Due anni fa i rosso-stellati furono protagonisti di una stupenda cavalcata nazionale, che si rivelò vincente fino alla semifinale. I castellani in quell’edizione eliminarono il Progresso Bologna, i fiorentini del Grassina (1-2 a Firenze), ma a Erba, davanti alle montagne innevate, ai confini con la svizzera, Ageyman e compagni incapparono in uno straripante Fenegrò che impallinò la porta di Liviero con una “sestina” per poi perdere la finale Tricolore contro il Tor di Quinto Roma. Il Giorgione sale a Bressanone con mirate aspirazioni di successo, e può farcela. Lo testimonia la fragilità difensiva degli altoatesini e i tre gol realizzati sette giorni fa, in rimonta (il 3-0 firmato da Schrafll, Wachtler, Debortol ) dalla Manzanese uscita indenne sul 3-3, un risultato che gli ha precluso il cammino. Nell’analizzare la vulnerabilità dei biancocelesti altoatesini va pure messo sul piatto della bilancia il 3-2 strappato a Mori S. Stefano con due gol al passivo. E’ un Brixen che nel proprio torneo di Comitato spezzato in due fasi, ha vinto alla grande. Un bilancio stagionale che evidenzia la prolificità del settore avanzato con 92 gol all’attivo e 18 nella sacca. Due le sconfitte casalinghe incassate nella seconda fase dai ragazzi di mr. Vescovo: l’1-2 dall’ Obermais (Alta Maia) il 16 febbraio; quella più recente è lo 0-1 subito il 4 maggio dal Bozner vice capolista.

Print Friendly and PDF
  Scritto da Flavio Cipriani il 23/05/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



Seconda. Evolution: promosso in panchina il 32enne Edoardo Alescio

Si preannuncia un Evolution Team giovane e rinnovato, quello che sarà nuovamente ai nastri di partenza della Seconda categoria. Una delle prime novità è l’allenatore Edoardo Alescio (a destra nella foto), 32 anni, promosso dagli Allievi provinciali in sostituzione di ...leggi
01/06/2020


Il Fontane spera nello storico salto in Prima categoria

L'anno scorso il ripescaggio sfumò per un solo posto in graduatoria, ora invece la promozione è messa in discussione dal coronavirus. Per il Fontane sembra quasi "stregato" il salto dalla Seconda alla Prima categoria, dove la società non ha mai giocato nella sua storia. Le recenti interviste dei...leggi
31/05/2020

Porcellengo/Postioma: c'è l'accordo con l'attaccante Filippo Schiavon

Primissime mosse di mercato anche tra i giocatori. In Seconda categoria il direttore sportivo Mario Valcarenghi ha reso noto l'accordo tra il Porcellengo/Postioma (si attende di conoscere il nuovo nome della società dopo la fusione) e l'esperto attaccante Filippo Schiavon (in foto), ...leggi
31/05/2020



Prodeco Montebelluna al lavoro per programmare la nuova stagione

In attesa della ratifica da parte della FIGC della proposta della LND, che ufficializzerà la permanenza della Prodeco Montebelluna nel massimo campionato dei dilettanti (la Serie D, unica società in provincia di Treviso), il direttivo si sta già muovendo da tempo per rimettere in moto la macchina. Nonostante il ...leggi
30/05/2020



Mauro Conte: "Opitergina? Gruppo prima di uomini e poi di giocatori"

"Sono arrabbiato perché volevamo goderci il finale di stagione. Ma sono anche contento del nostro percorso e della bontà delle scelte in fase di allestimento della rosa".Lo ha spiegato Mauro Conte (in foto), tecnico dell'Opitergina prima in classifica e a un passo dalla promozione, Lega Dilettanti permet...leggi
28/05/2020

San Martino Colle: il dopo Bottega si chiama Ezio Meneghin

Dopo la partenza di Agostino Bottega, il San Martino Colle ha ufficializzato il nuovo allenatore in Prima categoria. A guidare i gialloviola nella stagione 2020/2021 sarà Ezio Meneghin (in foto).Il tecnico di Vittorio Veneto - ex Fregona, Conegliano, Codignano e Sacilese - ha stretto la mano al...leggi
28/05/2020

Barbisano Eclisse: guida tecnica affidata ancora a Gonzalo Luque

In Prima categoria il Barbisano Eclisse del presidente Enrico D'Agostin prolunga il rapporto di collaborazione con l'allenatore Gonzalo Luque (in foto) anche per la stagione 2020/2021.Luque è sulla panchina arancioblù dal marzo 2018 e in questo campionato, interrotto dal...leggi
28/05/2020



Prima categoria. Dino Tonin lascia la panchina del Badoere

L'allenatore Dino Tonin (in foto) e il preparatore dei portieri Diego Didonè lasciano il Badoere, formazione quest'anno nel girone F di Prima categoria. Entrambi sono ora sul mercato.Secondo alcune indiscrezioni, al momento l'iscrizione della società gia...leggi
27/05/2020


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,02934 secondi