Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI AMATORI    

Edizione provinciale di Treviso


Primi bilanci. Godigese: la parola al diesse Gabriele Fassina

La matricola biancoceleste era in ripresa nel girone A di Eccellenza, dove ha abbandonato l'ultimo posto

In attesa di conoscere l’evoluzione dell’emergenza Coronavirus e le successive decisioni della Federazione sul futuro dei campionati, proviamo a tracciare un bilancio per varie squadre. Questa volta è il turno della Godigese del presidente Ivano Santi - girone A di Eccellenza - e per l’occasione abbiamo sentito il direttore sportivo Gabriele Fassina (a sinistra nella foto; al centro l'allenatore Antonio Paganin e a destra il vicepresidente Riccardo Moresco).

«Naturalmente non è facile parlare di calcio in un momento come questo, per fortuna nessuno dei nostri giocatori e dei loro cari si è ammalato. Il nostro preparatore ha consegnato a tutti una scheda per mantenersi in forma, nell’ipotesi in cui il campionato ripartisse», spiega Fassina, «Nelle ultime partite avevamo trovato la quadra, i ragazzi avevano capito la nuova categoria e stavamo giocando un calcio stupendo. Quindi da questo punto di vista l’interruzione è arrivata sul più bello: da parte nostra c’era infatti la sensazione di poter guadagnare ulteriori posizioni e salvarci anche senza i playout. Comunque i ragazzi si sono sempre comportati bene, non mollando mai e cercando di fare il massimo per tutto l’anno, compresi i momenti difficili, essendo stati a lungo all’ultimo posto. Per un motivo o per l’altro, succedeva sempre qualcosa che non ci permetteva di portare a casa il risultato».
«Mister Paganin (subentrato a fine ottobre a Destro, ndr) ha dato qualcosa in più in termini di esperienza, che mancava a tutti noi: a me, alla società, al nostro ex Manolo Destro - tecnico sicuramente preparato - e alla squadra neopromossa. Inoltre sono cresciuti i giocatori che erano rimasti con noi dalla Promozione, mentre a dicembre siamo intervenuti sul mercato tesserando giocatori più adatti all’Eccellenza. Ci tengo a citare il portiere Christian Bragagnolo, sempre positivo dall’inizio della stagione».
«L’intenzione della società è di tenere la categoria, per fare qualcosa in più il prossimo anno una volta imparata la lezione. Questa sarebbe una stagione di transizione, un possibile trampolino di lancio», prosegue Fassina, che opera in sintonia con il direttore generale Thomas Baggio, «Attendiamo che passi l’emergenza sanitaria per conoscere le decisioni della Federazione. Proseguire il campionato fino a giugno potrebbe essere un problema economico per diverse società, visti i guai delle aziende e di conseguenza degli sponsor. Forse sarebbe meglio concentrarsi già sulle iscrizioni 2020/2021. In caso di stop definitivo è però difficile prendere una decisione sulle classifiche. Noi tra l’altro siamo potenzialmente parte in causa, trovandoci negli ultimi tre posti. Allo stesso tempo mi rendo conto che cristallizzare le classifiche non sia giusto per chi, come ad esempio il Bassano in Promozione, ha investito molto per salire».
Intanto dal 1° giugno a Castello di Godego inizieranno i lavori per l’ampliamento del campo in sintetico.

I numeri della Godigese15° posto in Eccellenza A con 19 punti (11 in casa e 8 in trasferta), per effetto di 5 vittorie, 4 pareggi, 13 sconfitte, 19 gol fatti e 40 subiti. Nel girone di ritorno, 6 punti in più rispetto all’analogo percorso dell’andata. Driss Oudahab il marcatore più prolifico con 5 gol, incalzato da Fabio Barichello (4).

Print Friendly and PDF
  Scritto da Alberto Zamprogno il 25/03/2020
 

Altri articoli dalla provincia...





San Martino Colle. Si è dimesso il vicepresidente Giacomo Deon

Giacomo Deon si è dimesso dalla carica di VicePresidente del Sanmartinocolle (girone G di Prima categoria) e lascia la dirigenza."Un Grazie per il suo operato e per aver dedicato anima e corpo ai colori gialloviola in questi ultimi 3 anni. Giacomo si è dimostrato una persona saggia, generosa, ricca di idee e ...leggi
19/05/2020



Virus & tecnologia. I portieri del LiaPiave a colloquio con Provedel

There is a crack in everything, thay's how the light gets in.Cantava così, nella splendida Anthem, Leonard Cohen; uno dei più grandi cantautori – e poeta, scrittore – che abbiamo avuto la fortuna di avere fra noi (anche se non tutti ne sono consapevoli).Ci troviamo, oggi, di fronte ad una ...leggi
29/04/2020



L'Opitergina rimane in campo, anche se online

L'emergenza sanitaria non ferma l'attività sportiva, anche se solo on line. E gli incontri della squadra, seppur a distanza, lungi dall'essere solamente una parentesi ludica, acquistano anche un valore sociale.Lo sa bene la società, lo hanno provato in prima persona i vari allenatori del settore giovanile. Lo sanno bene soprattutto loro, i ...leggi
19/04/2020

Jacopo Da Riva: un montebellunese all'Atalanta

Jacopo Da Riva è la nuova speranza montebellunese che si sta affacciando nel calcio professionistico.Il centrocampista classe 2000, dopo aver mosso i primi passi nell'Eclisse Carenipievigina, ha fatto parte del settore giovanile biancoceleste prima di spiccare il volo tra i professionisti, dapprima nei ...leggi
17/04/2020

Coronavirus. Annullati anche i quattro Tornei Marca Trevigiana 2020

A causa del protrarsi dell'emergenza Covid-19, il Comitato Organizzatore ha deciso di annullare lo svolgimento dei quattro Tornei Marca Trevigiana 2020, già programmati dal 24 aprile al 5 giugno.Lo ha comunicato il presidente Mario Sanson (foto), aggiungendo che tutte le societ...leggi
15/04/2020

Primi bilanci. Cordignano: la parola alla presidente Simonetta Botteon

In attesa di conoscere l’evoluzione dell’emergenza Coronavirus e le successive decisioni della Federazione sui verdetti dei campionati (la cui chiusura anticipata è molto probabile), proviamo a tracciare un bilancio per varie squadre. Questa volta è il turno del Cordignano del tecnico Michele Da Frè - girone...leggi
15/04/2020



Primi bilanci. Sarmede: la parola al direttore sportivo Alan Zanette

In attesa di conoscere l’evoluzione dell’emergenza Coronavirus e le successive decisioni della Federazione sui verdetti dei campionati (la cui chiusura anticipata è ormai dichiarata), proviamo a tracciare un bilancio per varie squadre. Questa volta è il turno del Sarmede...leggi
04/04/2020


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,07689 secondi