Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI AMATORI    

Edizione provinciale di Treviso


Primi bilanci. Salvatronda: la parola al diesse Simone Graziotto

Biancorossi a metà classifica nel girone F di Prima categoria

In attesa di conoscere l’evoluzione dell’emergenza Coronavirus e le successive decisioni della Federazione sul futuro dei campionati, proviamo a tracciare un bilancio per varie squadre. Oggi è il turno del Salvatronda del presidente Eugenio Bilibio - girone F di Prima categoria - e per l’occasione abbiamo sentito il direttore sportivo Simone Graziotto (in foto).

«La vicenda del virus naturalmente fa passare in secondo piano il calcio», premette il diesse biancorosso, «Siamo in una posizione di metà classifica, a 6 punti dal quinto posto e a +8 sul quintultimo: prima che tutto si fermasse alla 22^ giornata, stavamo guardando in alto più che in basso. L’andamento del campionato è stato abbastanza positivo, rispetto alla scorsa stagione avevamo cambiato parecchio. Inoltre siamo contenti del gruppo che si è creato, molti giovani si sono messi in evidenza. Dopo la vittoria di metà gennaio contro la capolista Eurocalcio, ci eravamo avvicinati addirittura alla vetta, ma quel match ci ha condizionati. Si è infatti infortunato Patrick Volpato, il nostro giocatore con più gol realizzati. Sarà un caso, ma da lì non abbiamo più segnato per 4 partite di fila, le ultime due pareggiate 0-0. Per un paio di mesi ci è venuto a mancare anche Riccardo Piemontese, classe 2000, autore di 4 reti nelle prime 7-8 gare, ma poi ai box per un problema alla schiena. Quindi davanti abbiamo perso qualcosina».
«Nel complesso la squadra è più equilibrata degli anni scorsi: complici gli innesti di Sagui e Sassone, si è registrato un miglioramento sul piano difensivo, dove concediamo meno», prosegue Graziotto, «Se il campionato fosse continuato/continuasse, sono convinto che avremmo lottato fino alla fine per i playoff. Mister Magaton, nonostante sia al Salvatronda da diversi anni (dal novembre 2013, ndr), riesce sempre a trovare gli stimoli giusti e a motivare i ragazzi. Ha avuto anche un’intuizione importante nella seconda metà del campionato, "inventando" De Faveri come centravanti: il giocatore ha disputato prestazioni davvero ottime in attacco. Due mesi fa abbiamo inserito a centrocampo Bordignon, ‘99 ex Godigese, però ha giocato pochissimo a causa dello stop dovuto al virus. Infine vorrei sottolineate la riscoperta di Simone Lo Paro: inizialmente ha faticato a trovare spazio, disputando la prima da titolare credo intorno alla 12^ giornata di andata, ma da allora ha sempre giocato. Ha dunque pazientato in silenzio per due-tre mesi, poi quando è arrivato il suo momento l’ha sfruttato nel migliore dei modi, diventando un esempio per tutti. Come dicevo, quest’anno si è creato un gruppo bellissimo, di conseguenza le restrizioni imposte per motivi di sicurezza ci fanno sentire ancora di più la mancanza di stare insieme».

I numeri del Salvatronda: 8° posto in Prima F con 32 punti (16 in casa e 16 in trasferta), per effetto di 8 vittorie, 8 pareggi, 6 sconfitte, 25 gol fatti e 24 subiti. Nel girone di ritorno, un punto in meno rispetto all’analogo percorso dell’andata. Patrick Volpato il marcatore più prolifico con 7 gol, incalzato da Riccardo Piemontese (4).

Print Friendly and PDF
  Scritto da Alberto Zamprogno il 25/03/2020
 

Altri articoli dalla provincia...








Panchine. Nella Marca hanno cambiato allenatore 22 società su 95

Tra esoneri e dimissioni, sono stati 22 i cambi di allenatore tra le 95 formazioni trevigiane dalla Serie D alla Terza categoria dopo tre quarti della stagione. La prima società ad aver cambiato mister è stata il Città di Asolo a inizio settembre, in Seconda categoria, con l'arr...leggi
24/03/2020

Eccellenza. Giorgione: operazione riuscita per Andrea Nobile

Operazione riuscita per Andrea Nobile (in foto). Nei giorni scorsi l’attaccante del Giorgione - girone A di Eccellenza - si è sottoposto a un intervento chirurgico per la ricostruzione del crociato sinistro, presso il policlinico San Marco di Mestre con il Dr. Manuel Sa...leggi
23/03/2020

Il Vittorio Veneto piange la scomparsa di Renzo Dalla Cia

Ha destato profondo cordoglio l’improvvisa scomparsa di Renzo Dalla Cia, per un decennio, difensore del calcio Vittorio Veneto negli anni ’70. Cresciuto nel vivaio rossoblù, Dalla Cia è approdato in pianta stabile in prima squadra agli ordini di Isaia Petrin nella stagione ’70/’71 in serie D. Ha...leggi
20/03/2020

Sergiu Moraru racconta l'esperienza negli Usa con il club di Del Piero

Con i suoi 29 anni, Sergiu Moraru è uno degli allenatori più giovani nella Marca a livello di prime squadre. All’inizio di gennaio è subentrato sulla panchina dell’Eagles Pedemontana, formazione di Crespano che milita nel girone G di Seconda categoria, ma ha alle spalle anche una sug...leggi
20/03/2020

Futuro dei campionati: il parere di Angelo Cesca e Luca Collodel

Prosegue la rubrica quotidiana dedicata a impressioni, pareri e auspici degli addetti ai lavori in merito all’emergenza Coronavirus "applicata" al calcio. Va precisato che tutti coloro che sono stati interpellati hanno premesso che la cosa più importante è la salute. Trattandosi di uno spazio calcis...leggi
17/03/2020

Futuro dei campionati: il parere di Mauro Tossani e Gaetano Destito

Prosegue la rubrica quotidiana dedicata a impressioni, pareri e auspici degli addetti ai lavori in merito all’emergenza Coronavirus "applicata" al calcio. Va precisato che tutti coloro che sono stati interpellati hanno premesso che la cosa più importante è la salute. Trattandosi di uno spazio calcis...leggi
16/03/2020

Futuro campionati: il parere di Riccardo Ceolin e Fabio Gobbo

Prosegue la rubrica quotidiana dedicata a impressioni, pareri e auspici degli addetti ai lavori in merito all’emergenza Coronavirus "applicata" al calcio. Va precisato che tutti coloro che sono stati interpellati hanno premesso che la cosa più importante è la salute. Trattandosi di uno spazio calcistico, proviamo comu...leggi
15/03/2020


Futuro campionati: il parere di Claudio Sella e Christian Gobbato

Prosegue la rubrica quotidiana dedicata a impressioni, pareri e auspici degli addetti ai lavori in merito all’emergenza Coronavirus "applicata" al calcio. Va precisato che tutti coloro che sono stati interpellati hanno premesso che la cosa più importante è la salute. Trattandosi di uno spazio calcistico, proviamo comunque a parlare di sp...leggi
14/03/2020

Futuro campionati: il parere di Luigino Bortolotto e Stefano Bisetto

Prosegue la rubrica quotidiana dedicata a impressioni, pareri e auspici degli addetti ai lavori in merito all’emergenza Coronavirus "applicata" al calcio. Va precisato che tutti coloro che sono stati interpellati hanno premesso che la cosa più importante è la salute. Trattandosi di uno spazio calcistico, proviamo comunque a parlare di sp...leggi
14/03/2020


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,04711 secondi