Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI    

Edizione provinciale di Treviso


Decolla la stagione degli "avieri": l'Istrana punta a ripetersi

Ieri il raduno dei gialloblù per il 10° campionato di fila in Eccellenza

Vai alla galleria

Primo allenamento ieri dell’Istrana, al suo decimo campionato consecutivo in Eccellenza. Staff riconfermato in blocco per i gialloblù. Hanno invece lasciato la rosa Mattia Manente (trasferitosi alla Robeganese Salzano), Francesco Barbon (Vittorio Falmec), Marco Rumiz (Portogruaro) e Samuele Bellè (Cartigliano). In entrata il centravanti Nicolò Garbuio dal Bassano e Michele Vettoretto dal Montello – un ritorno per l’attaccante esterno – mentre si sta lavorando sui giovani.
La preparazione proseguirà con una seduta giornaliera alle ore 19 fino a venerdì. Protocollo permettendo, ecco il programma provvisorio delle amichevoli: si parte mercoledì 12 agosto con la Prodeco Montebelluna di Serie D (test al momento fissato per le ore 19 a Istrana), il 21 agosto con la Godigese di Eccellenza e il 2 settembre con l’Eurocalcio di Promozione.

Sarà la terza stagione di fila sulla panchina degli “avieri” per il mister Enrico Bonaldo: “La rosa non è stata rivoluzionata. Abbiamo perso 4 giocatori importanti, sono arrivati Garbuio e Vettoretto, mentre è da capire il discorso dei giovani: su questo fronte siamo ancora un cantiere. Come sempre l’obiettivo principale è il mantenimento della categoria. Nell’ultimo campionato abbiamo chiuso a un passo dai playoff, ora partiamo da un gruppo con 6-7 undicesimi riconfermati, quindi la speranza è di trovare subito la sintonia. Il problema è la preparazione: non riesco infatti a seguire una linea, non essendoci la certezza che si inizi 13 settembre in Coppa Italia e il 27 in campionato. Le amichevole non si sa se si possono fare. Viviamo un po’ alla giornata, ma penso sia un problema per tutti. Il capitano? Se la giocheranno ancora Furlanetto e Doria, sono comunque dell'idea che sia lo spogliatoio a deciderlo. Con un girone da 18 squadre, le società con rose più strutturate saranno avvantaggiate. Noi abbiamo tanti giovani, che sono pure giovani della Juniores, dunque è da capire poi cosa ci rimane dal punto di vista numerico”.

Ormai ci troviamo in Eccellenza da 10 anni, quindi sappiamo più o meno che forza deve avere la squadra per disputare un campionato tranquillo”, afferma il direttore sportivo Renzo Bonato (ruolo condiviso con Ruben Dartora), “L’ossatura dell’anno scorso è rimasta, ma non siamo ancora del tutto convinti sui giovani, specialmente del 2002. Li stiamo valutando, anche per infoltire il gruppo e non avere la coperta corta, in modo da non spremere qualche giocatore sia al sabato con la Juniores che alla domenica”.

A parlare è anche il team manager Fabio Bucciol, una delle colonne portanti dell'Istrana: “L'auspicio è di disputare un campionato tranquillo, magari ripetendo quello della scorsa stagione, che fino al momento della sospensione stava andando oltre le aspettative: è stato un motivo di soddisfazione per il lavoro di tutti. Con il Covid, si sperava però che ci fosse un ridimensionamento generale, invece diverse società hanno continuato a fare investimenti importanti. Per quanto ci riguarda, chi è rimasto ha capito la situazione e senza problemi ha accettato la riduzione del rimborso: quindi fa piacere pensare che la maglia conti ancora qualcosa, al di là delle altre proposte ricevute. Confidiamo inoltre di riuscire a valorizzare qualche giovane del nostro vivaio”.

Il vicepresidente Gianpaolo Francescato si sofferma sulla spinosa questione del protocollo sanitario: Sono regole che vanno rispettate, ma speriamo che si apra qualche spiraglio al più presto. Mi riferisco soprattutto alla possibilità di far entrare il pubblico, che per noi è un introito non di poco conto; rappresenta uno stimolo anche per i giocatori, altrimenti lo stadio vuoto è una desolazione. Noi comunque abbiamo allestito una formazione competitiva, miriamo ancora a un piazzamento importante, poi quello che viene viene. L’ultima stagione - interrotta dal coronavirus nel nostro miglior momento - ci vedeva vicini ai playoff. Zanatta continua a giocare, è un leone. Le varie decisioni in sospeso, come il numero di squadre per girone e le date d’inizio del 13 e 27 settembre, andrebbero confermate definitivamente, sennò le società rimangono nell'incertezza”.

A livello giovanile, l'Istrana a breve ufficializzerà l'affiliazione al Cittadella.

ROSA ECCELLENZA 2020/2021

Portieri: Giacomo Berti (1993), Gabriele Gemin (1985).

Difensori: Luca Frassetto (1994), Luca Furlanetto (1988), Luca Gallina (1994), Davide Gasparini (2002 dalla Juniores), Federico Mariuz (2002 dalla Juniores), Gabriele Rizzo (2002 dalla Juniores), Michele Sartor (2001 dalla Juniores).

Centrocampisti: Abdoul Aziz Barra (1997), Manuel Bressan (2001), Luca Doria (1989), Matteo Zanin (2000), Mergim Zogaj (2002 dall’Ambrosiana Trebaseleghe), Baye Mboup (2001).

Attaccanti: Marco Bellato (2002 dalla Prodeco Montebelluna), Marco Carnio (2002 dalla Juniores), Riccardo Facioni (1997), Nicolò Garbuio (1992 dal Bassano), Filippo Gasparetto (1999), Mattia Mattiazzo (2002 dalla Prodeco Montebelluna), Tommaso Mazzocato (2001), Michele Vettoretto (1988 dal Montello), Massimo Zanatta (1978).

STAFF E SOCIETA’

Presidente: Fabio Marconato
Vice presidente: Gian
paolo Francescato
Allenatore: Enrico Bonaldo
Vice allenatore: Diego Calcagnotto
Preparatore portieri: Massimo Cecchinato
Massaggiatore: Claudio Bonato
Team manager: Fabio Bucciol
Direttore sportivo: Renzo Bonato e Ruben Dartora
Dirigente accompagnatore: Gianbattista Marconato
Medico sociale: Stefano W
eiss
Responsabile settore giovanile e allenatore Juniores: Francesco Chiappetta

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF
  Scritto da Alberto Zamprogno il 06/08/2020
 

Altri articoli dalla provincia...










Promozione. Tamponi finalmente tutti negativi al Conegliano

Tamponi finalmente tutti negativi al Conegliano, la società che per prima ha accertato e annunciato un caso di Covid nella Marca (i giocatori positivi erano poi saliti a due). Gli ultimi esiti dei test medici, arrivati oggi, chiudono questa spiacevole esperienza. La squadra di mister Vanni Moscon...leggi
15/09/2020


Godigese. C'è l'autorizzazione per l'uso del nuovo campo in sintetico

La Lega nazionale dilettanti ha concesso l'autorizzazione all'utilizzo del nuovo campo in erba artificiale a Castello di Godego denominato "Comunale secondario" (è adiacente a quello principale, con il quale condivide le tribune), per lo svolgimento dell'attività Lnd e Sgs. Domenica la Godig...leggi
15/09/2020

Eccellenza. Il Vittorio Falmec ufficializza l'arrivo di Leorato

Si muove sul mercato il Vittorio Falmec SM Colle che ufficializza il difensore brasiliano Rodrigo Leorato.L’esperto 36enne ex Cerea, Abano, Calvi Noale, Sandonà, Portogruaro, Conegliano, Cordenons e Liventina ha già svolto quasi interamente la preparazione pre campionato con i suoi nuovi compagni, ed ha dis...leggi
13/09/2020






Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,11149 secondi