Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI AMATORI    

Eccellenza: tutto quello che è successo nella 1. giornata del girone B

Lo Scardovari rimonta tre gol a Sandonà, Liventina a valanga a Salzano. Colpo dell'Union Pro a San Polo, Godigese indenne al "Mecchia"

La prima giornata di campionato nel girone B di Eccellenza si apre con la rimonta dello Scardovari a San Donà. Dopo il 3-0 locale firmato dalla doppietta di Mangieri al 10’ pt e 2’ st, intervallata dal sigillo di Pluchino al 29’ pt, la matricola rodigina recupera nel secondo tempo con Bullo al 18’, Banin al 31’ e Sambo al 35’ per l’insperato 3-3.

Reduce da due clamorosi successi in Coppa Italia per 8-3 e 7-2, il Giorgione impatta 1-1 a Castelfranco Veneto al cospetto dell’Eclisse Careni Pievigina. Al 13’ pt l’1-0 di Trevisan fa presagire l’ennesima goleada rossostellata, ma al 29’ pt ecco il pari dell’Eclisse grazie al calcio di rigore trasformato da capitan Dell’Andrea.

A Oderzo, la matricola Opitergina “vendica” la sconfitta di domenica scorsa con il Vittorio Falmec, battendo i rossoblù per 3-0: apre le danze l’eterno Campaner all’11’ pt, raddoppio di Martini al 2’ st e il calcio di rigore di Zorzetto al 29’ st.

Non smette di stupire l’Union Pro di mister Alberto Gionco, a punteggio pieno in Coppa Italia e oggi corsaro 0-2 al “Giol” di San Polo. In rete Berardi al 28’ pt e Gasparini al 28’ st. Terzo ko in altrettante gare ufficiali per il Liapiave.

La sfida tra Calvi Noale e Istrana, accomunate dal ricordo del compianto Damiano Zugno, è vinta 1-0 dai veneziani del tecnico Matteo Vianello: decisivo il sigillo di Molin al 17’ del secondo tempo.

Poker della Liventina a Salzano: Robeganese travolta 0-4 sotto i colpi di Salamon (nella foto, autore di una doppietta con un gol per tempo per lo 0-2), e nel finale di Gulic e Toffoli.

Nessun gol nei primi 45’ di Montello-PortoMansuè, poi i biancoverdi di Marco Marchetti (ex mister dei volpaghesi) rispettano il pronostico e si impongono 0-4 nella ripresa. Sblocca il risultato Zanardo dal dischetto (altro ex), quindi Tartalo, ancora Zanardo e Crivaro.

La Godigese di Antonio Paganin esce indenne dal “Mecchia” di Portogruaro: 0-0 contro i quotatissimi granata.

A reti bianche pure Real Martellago-Spinea.

Print Friendly and PDF
  Scritto da Alberto Zamprogno il 27/09/2020
Tempo esecuzione pagina: 0,10206 secondi