Quantcast

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI AMATORI    

Edizione provinciale di Treviso


Voce alle società. Il punto della situazione con il PortoMansuè

Il ds Carlo Casagrande: "Se il protocollo finora usato non cambierà, è impossibile portare a termine la stagione"

Vai alla galleria

Il punto della situazione, uno sguardo ai prossimi mesi e un primo bilancio stagionale. Questa volta ne parliamo con Carlo Casagrande (nella foto a lato), direttore sportivo del PortoMansuè nel girone B di Eccellenza.

Come vi siete comportati con gli allenamenti?
“Dal momento della sospensione del campionato, abbiamo fermato l’attività della prima squadra. I ragazzi si allenano a casa sulla base del programma che il preparatore atletico Leonardo Cagnato gli invia ogni lunedì. Tra l'altro in rosa abbiamo 6 giocatori dal Friuli, che è zona arancione: eventualmente potrebbero comunque venire a Mansuè, previa autocertificazione. Abbiamo bloccato anche l’attività del settore giovanile, ad eccezione dei più piccoli che si ritrovano al sabato, naturalmente senza l’utilizzo delle docce”.

Che impressioni hai sulla ripresa del campionato?
“Se ci saranno le condizioni sanitarie per tornare a giocare, è chiaro che il protocollo finora seguito dovrà cambiare: altrimenti è impossibile proseguire, a prescindere che i gironi siano da 12, 14 o 18 squadre. Per fortuna il girone B di Eccellenza è stato toccato solo marginalmente dal Covid in questo avvio, noi siamo riusciti a giocare tutte e 6 le partite. Ho visto la bozza del nuovo protocollo della Serie D: a mio avviso è difficile applicarlo nei campionati regionali, se ogni società dovesse sobbarcarsi i costi per i tamponi sarebbe dura. Da capire se la Federazione in qualche modo può venire incontro.
Con un protocollo accettabile, ci si può adeguare alle varie proposte per chiudere il campionato. Andrebbe bene anche disputare sola l’andata, possibilmente riducendo il numero di retrocessioni perché 4 sarebbero eccessive con 17 partite in totale. L’importante è che la Federazione dia delle linee guida chiare, e che vengano decise prima della ripartenza: mi riferisco ad esempio al meccanismo per individuare le migliori seconde di Eccellenza per la promozione in D, essendo stati annullati i playoff nazionali”.

In campionato siete in vetta grazie alle 4 vittorie contro Montello (4-0), Vittorio Falmec (2-1), Opitergina (3-0) e Godigese (4-1), unite al pareggio col Sandonà (2-2) e alla sconfitta a Castelfranco (1-0).
“Stiamo facendo il nostro percorso, da parte nostra c’è soddisfazione. È comunque un primo posto relativo: dipende infatti dal calendario, il Giorgione vincendo entrambi i recuperi ci sorpasserebbe in classifica. Per capire bene la forza di un girone servono 12-13 turni. Va detto che ogni partita di Eccellenza B nasconde insidie: nessun risultato è scontato, nemmeno contro l’ultima in classifica. Tutte le squadre sono preparate fisicamente, con buoni allenatori. Chi magari ha meno qualità nella rosa, punta di più su intensità e aggressività. Ci dovremo far trovare pronti quando si riparte. Servirà una rielaborazione della preparazione atletica, da fare con temperature invernali e non con due sessioni giornaliere come invece accade in agosto. Mercato? Non abbiamo operazioni in programma”.

Nella foto in galleria: Paolo Zanardo, autore di 5 gol con la maglia biancoverde.

Galleria fotografica
  • Paolo Zanardo
Print Friendly and PDF
  Scritto da Alberto Zamprogno il 02/12/2020
 

Altri articoli dalla provincia...

















Fabio Manzan, un bomber per il Fontanelle con 6 gol in 6 gare

Grazie ai 6 gol realizzati in altrettante partite con la maglia del Fontanelle, Fabio Manzan (nella foto) guida la classifica marcatori nel girone D di Promozione con Alessandro Beccia del Conegliano e Raffaele Baido del Treviso Academy.«È la miglior parte...leggi
19/11/2020


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,03349 secondi