Quantcast

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI AMATORI    

Serie D girone C. La presentazione della seconda giornata di ritorno

Oggi tre anticipi. Il big match di domenica è Delta Porto Tolle-Trento

Tra oggi e domani si gioca la seconda giornata di ritorno nel girone C di Serie D. Gare a porte chiuse, nessun rinvio, fischio d'inizio alle ore 14.30.

Per le designazioni arbitrali clicca qui.

SABATO

Digerito il ko con l’Adriese, la vicecapolista Manzanese (-3 dalla vetta) intende ritrovare subito il ritmo vincente che l’ha accompagnata negli ultimi due mesi. Compito non facile, perché dovrà far visita al Caldiero Terme, imbattuto da 6 turni grazie a diversi pareggi.

Trasferta insidiosa anche per il Mestre (3 sconfitte nelle ultime 5 sfide), atteso allo stadio "Fair play" di Cartigliano: i bassanesi di Alessandro Ferronato in casa non perdono da 4 mesi e mezzo.

Il terzo anticipo vede l’Este (reduce da tre 1-1 consecutivi ma oggi privo dello squalificato Cardellino) ricevere l’Arzignano Valchiampo, capace di mantenere la porta inviolata in 3 delle ultime 4 partite. Sia i giallorossi che i giallocelesti hanno due gare in meno e navigano a metà classifica.

Programma del 20 febbraio
Caldiero Terme - Manzanese  (and. 1-0)
Cartigliano - Mestre  (and. 1-1)
Este - Arzignano Valchiampo  (and. 1-0)

DOMENICA

Il big match è Delta Porto Tolle-Trento, rispettivamente al terzo e al primo posto nella classifica basata sulla media punti.

Una Luparense in ripresa (due successi di fila) è ospite dell’Adriese, che ha perso 6 dei 10 match interni disputati al "Bettinazzi". La formazione di mister Mattiazzi arriva comunque dall’incoraggiante blitz di Manzano.

Dopo aver rinforzato la rosa con Federico Maccarone e Jacopo Menolli, la pericolante Ambrosiana attende al "Montindon" il Belluno del "Cobra" Corbanese. Fatta eccezione per il 4-1 contro il Montebelluna, le altre 8 affermazioni dei gialloblù di Renato Lauria sono maturate tutte con un solo gol di scarto.

Duello salvezza al Gabbiano, dove il Campodarsego (sono casalinghi soltanto 2 dei 15 punti) affronta l’Union San Giorgio Sedico, che ritrova in panchina Luca Tiozzo essendo terminata la squalifica.

Un altro scontro diretto in zona playout va in scena a Bolzano tra la Virtus (5 sconfitte di fila) e il Montebelluna di Nicola Fasan (nella foto), attaccante a segno tre volte negli ultimi 4 turni.

La panoramica prosegue con Chions-Union Clodiense. I friulani, ancora fanalino di coda, sono rientrati prepotentemente in corsa per la salvezza grazie ai due acuti consecutivi per 1-0, preceduti dall’insperato 3-3 di Trento. Davanti avranno l’Union Clodiense, la cui marcia è leggermente rallentata: 7 punti su 15 disponibili negli ultimi 5 incontri.
Come il Campodarsego, pure il Chions di mister Rossitto dà il meglio di sé fuori casa: su 13 punti complessivi, 11 sono stati strappati in trasferta (dove non perde da 4 mesi) e solo 2 al Tesolin.

Al Cjarlins Muzane tarda ad arrivare il primo squillo della gestione Princivalli: finora tre pareggi e un ko col nuovo allenatore. La compagine del presidente Zanutta è scivolata a ridosso della griglia playout, ma ha due gare da recuperare. Al "Della Ricca" fa tappa l’Union Feltre di Paolo Favaretto, che invece sta risalendo dai bassifondi in virtù delle 3 vittorie negli ultimi 4 match. Bellunesi mai battuti nei 6 precedenti in D contro il Cjarlins.

Programma del 21 febbraio
Adriese - Luparense  (and. 0-0)
Ambrosiana - Belluno  (and. 0-0)
Campodarsego - Union San Giorgio Sedico  (and. 2-1)
Chions - Union Clodiense  (and. 0-1)
Cjarlins Muzane - Union Feltre  (and. 1-1)
Delta Porto Tolle - Trento  (and. 1-2)
Virtus Bolzano - Prodeco Montebelluna  (and. 1-2)

Print Friendly and PDF
  Scritto da Alberto Zamprogno il 20/02/2021
Tempo esecuzione pagina: 0,09212 secondi