Quantcast

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI AMATORI    

Serie D, spicca Manzanese-Trento. La presentazione delle 10 sfide

Da oggi si inizia alle ore 16. Union Clodiense di scena a Montebelluna

Nella foto: Luca Lugnan, allenatore del Campodarsego (foto dal sito della società) ed ex di turno contro il Cjarlins, come Dario Sottovia.

Tredicesima giornata di ritorno nel girone C di Serie D. Da oggi le partite iniziano alle ore 16.
Per le designazioni arbitrali clicca qui, per le decisioni del giudice sportivo clicca qui.

A distanza di appena un mese dalla gara d'andata, pareggiata 0-0 nel recupero, Manzanese e Trento si ritrovano opposte a campi invertiti. Il divario tra le prime due in classifica è però salito a 10 punti, complice il calo accusato dai friulani. Al termine mancano 7 turni, compreso quello odierno.

L'Union Clodiense spera in un proprio blitz a Montebelluna (all'andata secco 3-0 granata) e in una contemporanea vittoria della Manzanese (con la quale condivide il secondo posto) ai danni del Trento. I ragazzi di mister Andreucci hanno infatti disputato una gara in meno rispetto alla capolista, dunque stasera - potenzialmente e con le giuste combinazioni - potrebbero considerarsi a 4 punti dalla vetta.

Arzignano e Cjarlins Muzane sono in stato di grazia, hanno scalato posizioni fino a piombare in zona playoff (i vicentini peraltro con due gare da recuperare). Oggi entrambe giocano in trasferta contro avversari - Chions e Campodarsego - a rischio retrocessione diretta e che non hanno mai vinto in casa in questo campionato. Intanto è stato respinto il ricorso del Cjarlins contro la squalifica di tre giornate al tecnico Nicola Princivalli.

Il Cartigliano riceve il Delta Porto Tolle con l'auspicio di alimentare l'ottimo rendimento casalingo. Zero gol subiti dai bassanesi nelle ultime 6 sfide allo stadio "Fair play".

L'Union San Giorgio Sedico cerca a Mestre quei tre punti che gli permetterebbero di ipotecare la salvezza.

Tre ko nelle ultime 4 giornate per la Luparense: a San Martino arriva l'Union Feltre, risorto grazie all'affermazione sulla Manzanese e rilanciatosi nella lotta per evitare la retrocessione immediata.

Caldiero-Belluno mette a confronto due realtà finora artefici di un bel campionato, nonché aventi il record di pareggi. Entrambe possono piazzarsi ai playoff. 

Senza successi da 11 incontri, l'Este deve fare risultato ad Adria per scacciare l'incubo playout. Adriese imbattuta da 7 turni.

Infine lo scontro salvezza Virtus Bolzano-Ambrosiana. I veronesi di Tommaso Chiecchi possiedono uno dei migliori attacchi del girone C per numero di gol, ma anche una delle peggiori difese.

Il programma odierno
Adriese - Este  (andata 2-0)
Caldiero Terme - Belluno  (and. 0-1)
Campodarsego - Cjarlins Muzane  (and. 1-1)
Cartigliano - Delta Porto Tolle  (and. 1-0)
Chions - Arzignano Valchiampo  (and. 2-2)
Luparense - Union Feltre  (and. 5-3)
Manzanese - Trento  (and. 0-0)
Mestre - Union San Giorgio Sedico  (and. 0-0)
Prodeco Montebelluna - Union Clodiense  (and. 0-3)
Virtus Bolzano - Ambrosiana  (and. 1-2)

GIRONE B. Reduce dal successo esterno per 2-3 ai danni del fanalino Scanzorosciate, il Sona gioca ancora in trasferta, oggi con il Ponte San Pietro. Veronesi al momento a metà classifica con un punto di vantaggio sui bresciani.

Print Friendly and PDF
  Scritto da Alberto Zamprogno il 09/05/2021
Tempo esecuzione pagina: 0,08501 secondi