Quantcast

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI    

Edizione provinciale di Treviso


Meno 5 al via! L'analisi di Mauro Tossani sul girone C di Eccellenza

L'ex allenatore del Liapiave: "Portomansuè, Portogruaro e soprattutto il Treviso hanno una marcia in più rispetto alle altre. Opitergina e Vittorio possibili outsider. Capocannoniere? Direi Furlan o Maccan"

Domenica 19 settembre alle 15.30 scatta il nuovo campionato di Eccellenza. Per un'analisi del girone C abbiamo puntato sull’usato sicuro, interpellando Mauro Tossani (nella foto), allenatore con alle spalle una lunghissima carriera; ultima esperienza al Liapiave.

Mister, chi vede più attrezzato per la vittoria finale?
“Secondo me tre squadre hanno una marcia in più rispetto alle altre: prima fra tutte il Treviso, poi Portomansuè e Portogruaro. Dietro di loro vedo due possibili outsider: una che mi intriga molto è il Vittorio Falmec, che ha preso giocatori interessanti, ha una rosa ampia e giovani bravi; l’altra è l’Opitergina, che ha scelto un allenatore giusto e abituato a vincere (Francesco Feltrin, ndr), inoltre a Oderzo è arrivato un attaccante come Denis Maccan capace di garantire la doppia cifra in queste categorie”.

Liapiave e Liventina?
“Sul Liapiave metterei un punto di domanda, a mio avviso è una squadra non ancora completa perché le manca qualcosina nel reparto arretrato. La Liventina è molto giovane, penso farà divertire chi andrà a vederla allo stadio, anche se non la ritengo da primi posti in classifica”.

Istrana ed Eclisse Careni Pievigina?
“Ormai sono due realtà consolidate, che sanno mantenere la categoria senza rischiare. La partecipazione agli eventuali playoff sarebbe il massimo obiettivo raggiungibile”.

Un’altra sua ex squadra è il Sandonà.
“Conosco alcuni ragazzi che ho allenato o con cui ho giocato contro. In panchina c’è Giulio Giacomin, mio ex giocatore e all’esordio in Eccellenza. Rappresentano un’incognita e sono curioso di vederli. Il Sandonà può contare sull’ottima coppia a metà campo Fortunato-Scroccaro. Altre coppie di mediani forti sono Pagan-Soncin al Treviso e Grandin-Carraro al Portomansuè”.

Le altre veneziane/sandonatesi?
“Conosco meno Real Martellago e Caorle La Salute. Teoricamente, ma ho pochi elementi per giudicare, il neopromosso Caorle lotterà per salvarsi probabilmente insieme a Montello e Union Pro”.

Se dovesse scommettere, chi vincerà la classifica cannonieri?
“Vado sull’usato sicuro: direi uno tra Federico Furlan del Portomansuè e Maccan dell’Opitergina. Non sono più giovanissimi, ma segnano sempre”.

Un giovane da tener d’occhio?
“Ce ne sono diversi, ad esempio Enrico Tarzariol del Vittorio Falmec, terzino classe 2004, che domenica in Coppa Italia ha pure segnato”.

È disponibile a subentrare su qualche panchina?
“A 66 anni deve essere una proposta intrigante, quindi una società che punta a vincere. Il mio augurio è che ci sia un campionato che abbia un inizio e una fine normale, per tornare a giocare a calcio come prima del Covid”.

La prima giornata di Eccellenza C
Caorle La Salute - Treviso
Liapiave - Istrana
Liventina - Eclisse Careni Pievigina
Montello - Portomansuè
Portogruaro - Opitergina
Sandonà - Real Martellago
Vittorio Falmec - Union Pro

Print Friendly and PDF
  Scritto da Alberto Zamprogno il 14/09/2021
 

Altri articoli dalla provincia...










Montebelluna: Jacopo Renon ceduto a titolo definitivo al Genoa

La Prodeco Montebelluna ha raggiunto l’accordo con il Genoa per la cessione a titolo definitivo del centrocampista offensivo Jacopo Renon, classe 2007.Jacopo si aggiunge ad una numerosa lista di prestigiosi trasferimenti che hanno interessato giovani calciatori biancocelesti.Dopo Tavernaro...leggi
12/09/2021


Montebelluna: Tommaso Ebone ceduto a titolo definitivo al Bologna

Ennesimo prestigioso trasferimento ai professionisti per un giovane calciatore biancoceleste della Prodeco Montebelluna del presidente Alberto Catania. L’amministratore delegato Stefano Frezza e il responsabile del settore giovanile Marco Cecchet hanno raggiunto in questi giorni l’...leggi
08/09/2021

Giorgione: rinnovato il prestito di Riccardo Gian al Bologna

In casa Giorgione la lista dei trasferimenti nei professionisti si arricchisce di un nuovo elemento. La società del presidente Orfeo Antonello ha infatti perfezionato la cessione temporanea con diritto di riscatto di Riccardo Gian al Bologna. E' un attaccante classe 2006, e p...leggi
07/09/2021

Coppa Italia di Eccellenza. L'Opitergina espugna Vittorio con Maccan

Le buone prestazioni del precampionato, tra tornei, allenamenti congiunti e amichevoli, avevano messo in evidenza come l'Opitergina di quest'anno fosse una squadra già con una precisa identità. E domenica 5 settembre, nella prima gara ufficiale dell'anno, la formazione di mister Francesco Fe...leggi
06/09/2021

Solo 9 tesserati, di cui 3 fuori: il Crocetta non gioca a Barbisano

"Soltanto 9 giocatori finora tesserati, di cui tre infortunati: oggi il Crocetta non scenderà in campo a Barbisano per la prima giornata del Trofeo Veneto di Prima categoria. Nel pomeriggio ci alleneremo comunque a Crocetta con i 6 ragazzi disponibili e lo staff tecnico".A des...leggi
05/09/2021

Seconda categoria. La rosa e lo staff tecnico dell'Ardita Breda

Gruppo giovane e motivato quello che si è ritrovato lunedì 23 agosto agli ordini di mister Lorenzo Zanin (al suo quarto campionato con la società rossoverde, anche se, a causa del Covid, ne ha portato a termine soltanto uno) e del neo DS Nemanja Svraka, fresco di ritiro dal calcio giocato. Tra i volti nuovi c'&e...leggi
04/09/2021



Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,03150 secondi