Quantcast

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI    

Promozione. Il punto sul girone E dopo la 2. giornata di ritorno

In alta classifica turno favorevole al Conegliano, mentre nella corsa salvezza il Longarone Alpina ha centrato la terza vittoria consecutiva. Prossimo turno con almeno un anticipo

Nella foto: un'esultanza del Conegliano (immagine dalla pagina Facebook della società).

Il punto sul girone E di Promozione dopo la 2^ giornata di ritorno.

In alta classifica turno favorevole al Conegliano. I gialloblù di mister Stefano Andretta hanno espugnato Moriago della Battaglia (2-3 contro l'Union QdP) portandosi a un punto dalla capolista Julia Sagittaria, imbrigliata sul 3-3 a Noventa, dove si è trovata in svantaggio per tre volte ristabilendo sempre la parità. I nerazzurri di Concordia - ancora imbattuti in questa stagione - erano stati fermati sul pari dal Noventa anche all'andata.
Il Conegliano inoltre ha aumentato a +4 il margine sulla terza della classe, l'Alpago, costretto all'1-1 nel derby bellunese con il Fiori Barp Mas.
Il Villorba ha battuto 1-0 il Caerano (si è giocato a Santa Lucia di Piave) rafforzando il quarto posto: ora sono 5 i punti di vantaggio sui biancorossi allenati da Simone Pavan, che continuano ad avere sia il peggior attacco che la miglior difesa del girone E.
Le rimanenti tre sfide erano tutti scontri salvezza. Partiamo da Città di Paese-Vazzola: un 1-1 che ha permesso al Paese di risollevarsi dopo tre sconfitte di fila e di ritrovare il gol dopo 4 partite all'asciutto (16 punti in casa e solo uno in trasferta per i giallo-bianco-blu), mentre il Vazzola allunga a 4 la striscia di risultati utili (una vittoria e tre pareggi).
Il Montello non riesce a schiodarsi dall'ultima posizione, scivolando 2-3 a Volpago contro il Longarone Alpina: si tratta del terzo successo consecutivo per i ragazzi allenati da Federico Garlet.
Vitale l'1-0 con cui il Ponzano (ancora penultimo) ha piegato il Fossalta Piave, riassaporando la vittoria che mancava da inizio ottobre.

Il prossimo turno romperà il ghiaccio con almeno un anticipo: sabato 28 gennaio alle ore 15, infatti, è in programma la sfida dolomitica Longarone Alpina-Alpago. Fra le altre sfide c'è il "testacoda" Julia Sagittaria-Montello, mentre il Noventa cercherà di rallentare pure la vicecapolista Conegliano. Duello salvezza Fossalta Piave-Città di Paese.

In classifica marcatori comanda Alberto Ferrarese del Noventa con 11 centri, uno in più del terzetto formato da Babacar Ndiaye (Julia Sagittaria), Nicolò Bettio e Fatmir Sakajeva (Alpago), poi a quota 9 Paolo Zanardo (Conegliano).

Per i risultati, la classifica e il prossimo turno CLICCA QUI

Print Friendly and PDF
  Scritto da Alberto Zamprogno il 23/01/2023
Tempo esecuzione pagina: 0,09981 secondi