Quantcast

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI    

Edizione provinciale di Treviso


Altre operazioni in entrata per Conegliano, Caerano e Santa Lucia

Il portiere Elia Rallo approda alla corte di mister Andretta. Al Caerano arrivano due ex giocatori dell'Istrana: Luca Furlanetto e Luca Gallina. Il Santa Lucia annuncia Davide Saccon

Vai alla galleria

Nella foto a lato: Elia Rallo con il ds Carlo Casagrande (Conegliano). Nella galleria in basso, da sinistra: il ds Francesco Szumski, Davide Saccon e il tecnico Gonzalo Luque (Santa Lucia).

Al Conegliano 1907 presentato il nuovo portiere che farà coppia con il riconfermato Zuan. Si tratta di Elia Rallo (classe 2003), proveniente dal Portomansuè. "Nonostante la sua giovane età conta già molte presenze in categoria e, seppur lusingato da diversi club blasonati, ha deciso di sposare il progetto del Conegliano", fa sapere la società gialloblù.

In Promozione due acquisti per il Caerano. Il direttore sportivo Stefano Montin si è accordato con il difensore centrale Luca Furlanetto (1988), reduce da una lunga esperienza all'Istrana in Eccellenza (di cui è stato capitano) e che tra l'altro è originario proprio di Caerano. Da segnalare inoltre l'arrivo del difensore/centrocampista Luca Gallina (1994), pure lui dopo diversi anni all'Istrana. Due punti cardine su cui costruire la squadra biancorossa.

In Prima categoria il Santa Lucia ha portato in giallorosso il difensore Davide Saccon (1999), ex Vitt San Giacomo.

Galleria fotografica
  • Santa Lucia
Print Friendly and PDF
  Scritto da Alberto Zamprogno il 10/06/2023
 

Altri articoli dalla provincia...












Intitolati a Guido Schiavon gli impianti sportivi di Istrana

Gli impianti sportivi di Istrana ora hanno anche un nome. Lo stadio è stato infatti intitolato a Guido Schiavon, fondatore e primo presidente della società nata nel 1964. Schiavon scomparve prematuramente di lì a poco, nel 1967, all’età di 50 anni. ...leggi
22/09/2023







Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,03945 secondi