Quantcast

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI    

Edizione provinciale di Treviso


"Panchina di Marca": a Cornuda premiati 31 allenatori trevigiani

Nella stagione appena conclusa hanno vinto con la squadra il proprio girone di campionato. Durante la serata, organizzata dall'Aiac provinciale, sono stati consegnati anche dei riconoscimenti speciali. Molti i tecnici professionisti fra gli ospiti

Vai alla galleria

Nella foto: gli allenatori premiati (ph. VideoLab di Stiven Cecchin).
Per ingrandire l'immagine, cliccare sulla foto nella galleria in basso all'articolo.

Lunedì sera al ristorante La Beccaccia di Cornuda si è svolta la 18^ edizione di "Panchina di Marca", evento organizzato dall'Aiac di Treviso (associazione allenatori) presieduta da Luigino De Giusti, che ogni anno ha lo scopo di premiare i tecnici, residenti nella Marca, che hanno vinto il proprio campionato di calcio a 11, dalla Serie D alla categoria Giovanissimi provinciali, di calcio femminile e di calcio a 5 nella stagione appena conclusa.

Nel corso della serata, condotta da Michele Miriade, storico giornalista che segue il calcio dilettantistico per il Gazzettino di Treviso, sono stati premiati in tutto 31 allenatori.

Ma non sono mancati alcuni riconoscimenti speciali. Il premio per l'allenatore professionista è stato consegnato a Giovanni Bosi, mister della Primavera dell'Atalanta ed ex calciatore del Treviso (in biancoceleste tra il 1998 e il 2002).
Il "memorial Fiorenzo Conte" è stato assegnato a Domenico Biondo, mentre il premio Aiac, per i molti anni di militanza nell'associazione, è andato a Lino Beltrame.
Infine una targa al titolare Pietro Salogni del ristorante La Beccaccia, per aver ospitato egregiamente anche questa edizione di "Panchina di Marca".

Oltre alle autorità del Coni, del Comitato regionale Lnd, di quello provinciale e delle sezioni arbitrali, erano presenti a Cornuda anche dei tecnici professionisti come Gianni De Biasi, Attilio Tesser, Alberto Cavasin, Roberto Breda, Roberto Venturato, Claudio Foscarini, Ezio Glerean, Antonio Lacara, Paolo Artico, Sergio Arnosti e Francesco Bordin: quest'ultimo, ex allenatore del Montebelluna, pochi giorni fa ha centrato la promozione in Serie A con il Venezia, essendo un collaboratore tecnico di Paolo Vanoli.

Ecco i 31 allenatori premiati per la vittoria del campionato:

Prima categoria:
Marco Carretta (Vedelago)
Andrea Gallonetto (Cappella Maggiore Fregona)

Seconda categoria:
Gianni Grigni (Lovispresiano)
Simone Pavan (Fulgor Trevignano)
Ezio Meneghin (Cordignano)

Terza categoria:
Luca Titton (Refrontolo)

Under 19 élite:
Cristian Vendramini (Liventina Opitergina)

Under 19 provinciali:
Nicola Citron (Santa Lucia)
Giuseppe Finizio (Zerman)
Luciano Borsato (Montello)
Simone Gasparini (Sporting Scorzè Peseggia)

Under 17 regionali:
Massimo Susic (Conegliano)

Under 17 provinciali:
Davide Sorbello (Cappella Maggiore Fregona)
Gianantonio Bolzan (Gorghense)
Christian Lorenzon (Monastier San Biagio)
Andrea Maggiotto (Resana Csm)
Nunzio Iuppariello (Eagles Pedemontana)

Under 16 regionali:
Leonardo Ceccherini (Montebelluna)

Under 15 élite:
Marco Venturato (Montebelluna)

Under 15 regionali:
Giorgio Nuzzo (Team Biancorossi)

Under 15 provinciali:
Loris Varaschin (Barbisano Eclisse)
Pietro Farris (Ardita Breda)
Francesco Santacaterina (Indomita Treviso)
Simone Cason (Altivolese Maser)
Ugo Gritti (San Gaetano)
Michele Zatta (Mestre)

Under 14 regionali:
Luca Bressan (Montebelluna)
Luca Zugno (Fontanafredda)

CALCIO A 5

Serie C2:
Andrea Pavan (United Borgoricco Campetra)

Serie D:
Loris Baldasso (Montello Futsal 2020)

Under 21:
Claudio Colle (Dibiesse Miane)

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF
  Scritto da Alberto Zamprogno il 13/06/2024
 

Altri articoli dalla provincia...




L'Ardita Breda non si nasconde: l'obiettivo è salire in Prima

L'altro ieri, presso l'agriturismo Rive Rosse a Volpago del Montello, si è tenuta la presentazione della prima squadra dell'Ardita Breda 2024/2025. Le aspettative sono alte. Dopo due stagioni in cui la squadra ha occupato posizioni di alta classifica (un t...leggi
20/07/2024


Seconda categoria. La rosa e lo staff del neopromosso Godega

Nella foto: l'allenatore Davide Maschio, riconfermato. Fresco di ripescaggio in Seconda categoria, il Godega ha riconfermato gran parte della squadra che nell'ultima stagione ha raggiunto la finale playoff in Terza e la finale di Coppa Provincia. ...leggi
19/07/2024


Eccellenza. La Godigese si è tolta i veli a Villa Caprera

Nella galleria in basso all'articolo, alcune immagini della serata. La tradizionale location di Villa Caprera ha ospitato ieri sera la presentazione della Godigese. Reduce da due campionati da protagonista in Eccellenza, la squadra biancoceleste in questa stagione &egrav...leggi
17/07/2024




Serie D. Il Treviso ufficializza l'arrivo di Daniele Grosu

Nella foto: il nuovo acquisto con il direttore generale Attilio Gementi (ph. Fotostampa). In Serie D il Treviso ha ufficializzato l'arrivo di Daniele Grosu, terzino sinistro classe 2005 dal Padova e con esperienze nelle nazionali giovanili della ...leggi
13/07/2024


Il rinnovamento dell'Itlas Santa Giustina prosegue con altri 4 innesti

All'Itlas Santa Giustina Serravalle prosegue il rinnovamento della rosa con 4 nuovi acquisti: l'attaccante Alessandro Finotello ex Cisonese (classe 1998), il difensore Marco Secchi ex Conegliano e Sacilese (2004), il difensore Tommaso Casagrande ex Santa Lucia (2004) e l'attaccante Andrea Pe...leggi
12/07/2024





Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,04265 secondi