Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI AMATORI    

Edizione provinciale di Padova


Serenità e buoni propositi: il Borgoricco di Eccellenza prende forma

Una stagione esaltante alle spalle e tanta voglia di continuare a stupire. Non vede l’ora di tornare in campo il Borgoricco «dei miracoli» di Alessandro Ferrulli, che dopo la storica vittoria del campionato di Promozione (nella foto la festa post-trionfo) punta già il radar sull’ormai prossimo debutto assoluto in Eccellenza.
Una nuova avventura che la matricola gialloblù vuole vivere tutta d’un fiato, con l’obiettivo di non pagare lo «scotto» del salto di categoria.
«Affronteremo la nuova stagione con la solita serenità – spiega mister Ferrulli, ex Conselve e CampodarsegoSappiamo che l’Eccellenza è un campionato tosto e competitivo, in cui spesso a fare la differenza è una dote fondamentale come l’esperienza. Ci stiamo muovendo proprio in quest’ottica, nell’intento di creare il giusto mix tra giovani talenti e giocatori più “navigati”. Il tutto senza ovviamente stravolgere un gruppo fantastico che ha vinto la Promozione con pieno merito».
Le prime trattative di mercato del Borgoricco sono già andate a bersaglio con gli arrivi del centravanti Matteo Fardin (25) dai vicentini del Campigo e del jolly difensivo Samuele Segato (23, ex Sambonifacese) dai veronesi del Garda.
«Inseriremo tre o quattro ragazzi del 1998 e altrettanti elementi più esperti – conclude il tecnico gialloblù – Siamo alla ricerca di un centrocampista di qualità che sostituisca un giocatore importante come Guido Parpajola, che ha deciso di prendere altre strade. Contiamo di completare la rosa nel giro di un paio di settimane».

Print Friendly and PDF
  Scritto da ZZZ ZZZ il 01/06/2016
 

Altri articoli dalla provincia...







Luparense. Cunico avverte i suoi: "Non voglio cali di concentrazione"

Mister Cunico, dopo due vittorie in quattro giorni, l’umore è alto: merito della classifica (-3 pnt dal terzo posto) oppure delle prestazioni?«Sicuramente delle prestazioni: come dico spesso ultimamente, non dobbiamo guardare la classifica ma vivere partita per partita. Sono soddisfatto di quanto siamo riusciti a mettere in ...leggi
19/01/2020












Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,03417 secondi