Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI AMATORI    

Eccellenza A & B. Il primato, un braccio di ferro a quattro...

Un poker di club cercano la prima vittoria; Tombolo/V. e QDP, il primo gol...

Nella foto: mr. Massimo Susic, mister del Tombolo/Vigontina, un ex del Treviso con tanta sete di riscatto...

Eccellenza A & B

Con 83 gol spalmati in 32 gare, di cui 43 gol (media di 2,7 a partita) nel girone A e 39 gol (media partita di 2.4) nel girone B, l’Eccellenza Veneto mette in vetrina una spiccata vocazione offensiva. Dal marcatore latitano il Tombolo/Vigontina e l’Union QDP ancora all’asciutto. Il 3° turno è prossimo a spiccare il volo. Nel girone B sono attesi per il tris Luparense e Portomansuè; nel girone A il passo è scandito dalla Belfiorese  e dal Sona, team pilotati da due marpioni della panchina; Roberto Maschi e Fabrizio Sona, artefici domenica scorsa dei bliz più eclatanti: il 3-0 al Caldiero e lo 0-1 al “Cosaro” di Montecchio Maggiore. La rassegna settimanale pone l’accento su Garda-Belfiorese e Caldiero-Montecchio Maggiore nel girone occidentale, Calvi Noale-Luparense e Union QDP-Union Pro nel torneo orientale. Sulle sponde del lago i verdetti prendono a campione il torneo di Promozione A. La Belfiorese si aggiudicò il derby scaligero (1-0) del 12 ottobre ’14, mentre i gardesani riqualificarono la supremazia casalinga (1-0) il 24 gennaio ’16. Molto concreto è il trend interno dei gialloverdi di mr. Soave. Il Caldiero allo 0-0 del 27 gennaio ’13, ha scandito l’accelerata l’8 aprile con il successo per 2-0 sui biancorossi. Curiosa anche la cadenza di S. Martino Speme-Valgatara. L’undici di Jordy Ferrari nelle ultime tre visite ha sempre fatto bottino. Due i pareggi per 1-1: il 27 novembre ’15 e lo scorso 18 febbraio. L’ultima affermazione del “Valga” risale al 3 maggio ’15 con un bel 2-1. Fattore campo che stride anche nelle prestazione del Team S. Lucia. La Piovese nelle tre uscite nel veronese per ben due volte ha violato il rettangolo del Team: 2-0 il 29 marzo ’15 e il 24 gennaio ’16. Un 1-1 ha sancito il verdetto del 6 novembre ’16. Il Sona calcio proverà a sfatare la tradizione con il S. Giovanni e il 2-2 dell’8 gennaio ‘17 (torneo di Promozione A) anticipa un match aperto. Tra i test di seconda fascia, Calidonense-Borgoricco potrebbe arenarsi sul terzo pareggio dei vicentini, mentre Pozzonovo-Valbrenta dovrà far luce sulla solidità dei bassanesi in campo dopo il turno di riposo. Chiude la vetrina un elettrizzante Vigasio-Arcella due formazioni in grado di recitare con costanza il ruolo dell’outsider.

Nel girone B il valore tecnico alza l’asticella in Calvi Noale-Luparense e la formazione di “Teo” Vianello dovrà mantenere alta la concentrazione davanti all’urto dei “lupi” e del trio, Baido-Pietribiasi e Fantinato. A quattro giorni dalla coppa che ha qualificato al 2° turno il S. Giorgio Sedico, l’undici di Bruno Gava torna nel Soligo per la sfida di campionato. I verdetti sono pro-Careni, motivati dallo 0-0 del 21 febbraio ’16 e dal 21 dello scorso 14 gennaio. Restando nel Quartier del Piave, molto stuzzicante è l’incrocio tra le due Union. Il QDP che ospita l’undici del Terraglio non se la passa bene. Tra le mura domestiche i ragazzi di Fedato sono infatti andati a vuoto nelle ultime tre uscite. 1-1 il 24 aprile ’16, 0-0 il 13 marzo ’17, inanellando la sconfitta (0-3) il 19 novembre ’17. La capolista trema? Il Portomansuè torna a Martellago e l’ultimo responso del campo riporta alla luce una gelida quaterna, il 4-2 del 12 marzo ’17. Grande fascino suscita Lia Piave-Nervesa e al “Giol” l’equilibrio si manifesta negli ultimi 5 confronti. Sono i due pareggi per 1-1, il successo del “Lia” (3-2) del 21 febbraio ’16 che contrastano con le due impennate ospiti: lo 0-1 del 20 ottobre ’13 e il recente 0-1 del 5 novembre ’17. Esame castellano per l’ Istrana che all’ Ostani ha fatto bottino (0-1) il 21 gennaio scorso. Fattore campo-pro per il Mestre che ospita il Vittorio Veneto, mentre il TomboloVigontina dell’ ex Massimo Susic a caccia del primo punto stagionale proverà a fermare il crescendo del Treviso.

Girone A

Caldiero Terme-Montecchio Maggiore 1-2

Calidonense-Borgoricco  X

Garda-Belfiorese X-2

Pozzonovo-Valbrenta 1

San Martino Speme-Valgatara X

Sona Calcio-S. Giovanni Lup. 1

Team S. Lucia-Piovese 1

Vigasio-Arcella 1-2

Girone B

Calvi Noale-Luparense X-2

Careni/Pieve-S. Giorgio/Sedico X-2

Giorgione 2000-Istrana X

Lia Piave-Nervesa X

Mestre-Vittorio V.to 1

Real Martellago-Portomansuè X-2

Tombolo/Vig.-Treviso X

Union QDP-Union Pro MP. X

Print Friendly and PDF
  Scritto da Flavio Cipriani il 20/09/2018
Tempo esecuzione pagina: 0,70779 secondi