Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI    

Edizione provinciale di Treviso


Seconda P. Il Refrontolo non trova resistenza: 1-2 all'Orsago in 45'

Al 33' st un malore ha colpito l'assistente di casa che si è accasciato a terra...

Vai alla galleria

Nella foto: il Refrontolo sceso in campo nell'anticio del pomeriggio.

Refrontolo-Orsago 2-0

Refrontolo: De Min-Tona, Birro, Pederiva, Villanova, Bet, Pasin, Vettoretti (18’ st Arman), Dall’Arche (38’ st Miotto), Simone Gerlin (1’ st Possamai), Zanin (26’ st Casagrande), Lorenzon (34’ st Bottega)

In panchina: 12 Schiavon, 18 Valmassoi

Allenatore: Michele Cavecchia

Orsago: Ortolan, Taffarel, Dalla Torre, Mion, Ougue, Baggio, Dal Bo (5’ st Ros), Zampieri, Dal Cin,  Merja, Mazzon (1’ st El Haijadi)

In panchina: 12 De Felip, 13 Zago, 14 Fiorot, 15 Modolo

Allenatore: Andrea Cursio

Arbitro: Pierantonio Franceschi sez. di Treviso

Reti: 28’ pt Dall’Arche, 33’ pt Stefano Gerlin

Note. Pomeriggio soleggiato, temperatura di 17 gradi, terreno in ottime condizioni, spettatori 120 circa

Ammonito: Mion

Recupero: pt 1’ st 5’

Refrontolo. Stretta finale… Quattro giorni per sognare ed entrare nella storia. Nel centro culto del Marzemino, da una decina di giorni l’aspetto culinario e sportivo (vino & calcio) hanno portato all’ ebollizione gli appassionati calciofili. E’ un Refrontolo che viaggia su due binari, con obiettivi mirati. In casa gialloblù si continua a scrutare con fiducia lo sviluppo e le sorti finali del campionato, ma il team diretto da Michele Cavecchia da una decina di giorni, dal 2-1 strappato a Trevenzuolo (Atl. Vigasio) ha messo come punto d’arrivo stagionale la finale del T.R. Veneto. L’intermezzo pomeridiano, l’anticipo della 26^ giornata del torneo di Seconda P, è considerato un punto di transito per preparare con la massima concentrazione il retour-match di mercoledì sera contro l’ undici scaligero. La bella affermazione conquistata dai trevigiani nella gara di andata è un punteggio di prestigio, indicativo, ma la partita resta aperta a qualsiasi verdetto e l’imperativo sarà non farsi ingabbiare dalla sconfitta e dalla minacciosa lotteria dei calcio di rigore. L’Atletico che farà i salti mortali per ribaltare la qualificazione, nella serata di mercoledì recupererà dalla squalifica il trio: Tebaldi, Totola e Adami. Un passo alla volta… L’impegno pomeridiano assegnato al fischietto laziale, di Aprilia, Pierantonio Franceschi esalta i precedenti e il Refrontolo ne va fiero. L’ascesa di successo in casa gialloblù è cadenzata alla luce del sole dai primi due squilli di tromba in 3^ categoria Treviso con i successi per 2-1 del 27 gennaio ’13 e il bis di misura (1-0) del 26 gennaio ’14. In Seconda categoria il “vizio” da tre punti non si è interrotto nemmeno nel torneo superiore dove Alessio Gerlin e compagni il 5 febbraio2017 timbrarono il 2-1. Lo scorso anno l’epilogo stagionale del 29 aprile si congedò con un salomonico 1-1. Il verdetto meno indicato al fischio di Franceschi scandito al secondo alle ore 16. Nel Refrontolo mister Cavecchia si riserva l’impiego di Possamai mentre sono due le assenza di rilievo: lo squalificato Alessio Gerlin e l’infortunato Signorotto (stagione finita). Simone Gerlin in campo con una fasciatura resiste per45’ e poi si arrende a un contatto che gli fa girare la caviglia. I padroni di casa non scivolano da un mese esatto, dal 24 febbraio concomitante al ko contro il SanVe (1-0).L’Orsago che in trasferta non vince dal 20 gennaio (Ardita Breda) presenta il meglio del proprio organico con l’ambizione di strappare un risultato che faccia presa con la matematica permanenza in categoria. Il bonus sul Marocco è di +8 con 5 club a fare da cuscinetto dal playout.

E’ una prima frazione frizzante e ricca di spunti. Il Refrontolo sospinto dal vento dell’entusiasmo e dalla carica di leader. Ci mette poco “Ste” Gerlin a fintare ai sedici metri e far partire il fendente che rasenta la traversa. Il pressing asfissiante della truppa di Cavecchia manda in tilt l’apparato difensivo biancoazzurro che al 4’ pasticcia più volte in fase di rilancio, il pallone conquistato da Lorenzon libera la conclusione mancina di capitan Villanova che esce sul secondo palo. L’intensità e la pressione esercitata con continui raddoppi di marcatura da parte dei padroni di casa frena sul nascere l’avanzata ospite che di rado supera la linea mediana. Al 16’ altro pericolo per Ortolan che si vede catapultare dall’alto una girata di Zanin che picchi sullo spigolo della traversa alla sinistra del portiere. L’Orsago? Compresso nella propria metà campo questi capitola al 28’ sul proiettile scagliato dai 18 metri da Dall’Arche che entra a mezza altezza (palo di sx) a fil di montante. E’ il vantaggio che spiana la strada. Tutto risulta facile alla semifinalista di coppa che al 33’ mette i sigilli all’incontro. Fuga sulla destra di Zanin, traversone radente per Stefano Gerlin che entra a rimorchio dell’azione, si stacca dalla marcatura, ma la correzione, molle mira il palo di sinistra e la difesa sventa. Passano 60” è il gol è maturo. Lo realizza “Ste” Gerlin che punisce l’irruenta e farfallona difesa ospite che si complica la vita nell’allontanare il pallone; il centravanti di casa insacca da sotto di precisione. E’ il 2-0.

Ripresa. Il fatto saliente è il malore accusato dall’assistente di casa che all’improvviso si è accasciato a terra. Immediati i soccorsi e dopo 20’ l’arrivo dell’ambulanza ha rimesso in piedi lo sfortunato supporter di casa. I secondi 45’ di gioco poco hanno offerto. In apertura al 9’ un secco destro di casa è ribattuto di pugno da Ortolan. Il resto del match ha visto le squadre misurarsi sulla linea mediana con  sporadiche occasioni da annotare. Un secondo tempo soft in cui De Min Tona ha sbrigato un paio di conclusioni dalla distanza e il collega Ortolan si è esibito in due prese a terra favorendo (disattenzione) i padroni  di casa di un corner omaggio.

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF
  Scritto da Flavio Cipriani il 23/03/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



Seconda categoria. Il neopromosso Padernello è pronto a stupire

Agli impianti sportivi di Padernello è stata presentata la rosa della prima squadra che parteciperà al campionato di Seconda categoria di Treviso. Il ripescaggio nella categoria superiore, arriva come ciliegina sulla torta dopo il buonissimo campionato appena conclusosi con la finale play off raggiunta (avver...leggi
09/08/2019

Fc Casale: prima squadra e juniores regionali pronti a ripartire

Nella serata di lunedì 29 luglio si è svolta presso lo stadio comunale di via Belvedere, a Casale sul Sile, la consueta presentazione della prima squadra e della juniores dell'Fc Casale, partecipanti rispettivamente al campionato di Seconda categoria e a quello regionale. Il presidente Claudio Pellegrino ha fatto gli ...leggi
03/08/2019

I primi passi di un S.Fior, in versione, Super...coppa

Nella foto: l'incoraggiamento del capitano, Filippo Da Dalt. Un brindisi informale per rompere il ghiaccio, che dà la carica… E’ iniziata così con l'effetto del luppolo la stagione 2019-20 del calcio S. Fior. Nel contagioso e inebriante “covo”, lo stand del club r...leggi
31/07/2019

Promozione. Tolti i veli all'Opitergina 2019/2020

Lunedì sera, presso lo stadio comunale Opitergium, è stata presentata la nuova Opitergina, la squadra che parteciperà al Campionato Regionale di Promozione nella stagione 2019/2020. Una formazione con tante novità, ma con ben otto conferme rispetto alla stagione precedente, quella alle...leggi
31/07/2019

Campolongo Conegliano. Un gruppo giovane per resistere a lungo...

Nella foto: i nuovi arrivi del Campolongo Conegliano 2^ cat. P. Allo start della 2^ categoria P (secondo anno di presenza), sarà Campolongo Conegliano calcio fresco, brillante, ringiovanito e motivato. La conferma nel torneo regionale ha indirizzato il club biancoceleste che conta...leggi
26/07/2019

Final-four LIVE Giorgione 2000-Calcio Sicilia 1-2. Rosa-nero in finale

Nella foto: il Giorgione della 1^ giornata giocata a S. Pietro in Vincoli. Terza giornata di gare nella Final-four allievi e Giovanissimi. La rassegna Tricolore del Puro Settore Scolastico oggi deciderà le quattro finaliste che venerdì sul rettangolo di S. Marino si contenderanno lo scudetto. ...leggi
26/06/2019




Final-Six di Romagna. I 4 gironi dell'Elite Allievi e Giovanissimi...

Final-six Allievi e Giovanissimi Elite Primi in Italia a pubblicare il sorteggio della fase finale che assegnerà lo scudetto della categoria Allievi Elite (campione uscente il Giorgione 2000) e Giovanissimi (campione uscente la Liventina), la rassegna Allievi vedrà i castellani nel triangolare A aff...leggi
11/06/2019

Juniores Elite. Varesina-Giorgione 2000 il primo round vale la finale

Lo stadio di Venegono Superiore (Varesina). Alla prova d’esame, Superiore… A Venegono, nel varesino, la juniores Elite del Giorgione 2000, nel primo round delle semifinali, va a caccia di un risultato che lasci il segno. L’avversario, la Varesina, ha vinto il girone A della Lombar...leggi
03/06/2019



Consorzio TV. L'Eccellenza è alle porte. Nervesa, il partner

I rumors di un club allargato prende sempre più piede e da una mese (le voci si sono allargate a macchia d'olio tra gli adetti ai lavori più presenti) c'è pure il punto estremo l'Eccellenza (la futura categoria in cui giocare). Il Consorzio Treviso è prossimo a salpare, in Eccellenza, e tutti lo d...leggi
11/05/2019



Torneo Città di Cordignano Giovanissimi. L'Orsago primeggia...

Nella foto: i vincitori del "Città di Cordignano". Nel torneo Giovanissimi Città di Cordignano 2019 è l’Orsago ad alzare il trofeo. Nell’atto finale, i primi 30’ hanno offerto un condensato di corsa con squadre sfilacciate nel rilanciare l’azione e rare occasi...leggi
03/05/2019















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,98075 secondi