Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI AMATORI    

Edizione provinciale di Treviso


Playoff Eccellenza: Treviso-Liapiave 2-0. Il Treviso vola in finale!

Vai alla galleria

TREVISO-LIAPIAVE 2-0

TREVISO: Schincariol, Sagui (34'st Di Salvo) Donè, Granati, Giovannini, Bellotto, Biondo, Casella, Zanardo, Moretti (44' Mastellotto), Moretto (36' st Cattelan) A disposizione Gottardi, Prosdocimi, Mastellotto, Di Salvo, Antonioli, Furlanetto, Cattelan All. Ottoni

LIAPIAVE: Dal Bo, Bortoluzzi (37'st Boro) Fiorotto, Gagno (46' Florean) Bortot, Cittadini, El Bakahtaoui, Pettena', Abazi, Benetton, Furlan. A disposizione Fuser, Boro, Cattai, Basei, Manzan, Dal Mas. All. Piovesan

Arbitro Scialla Andrè di Vicenza
Assistenti Dal Bosco di Verona e Anelli di Padova
Marcatori: 21' st Zanardo (rig.), 46' Casella.

Ammonito Fiorotto, Bortot, Zanardo, Pettena
Espulsi Bortot e Zanardo entrambi per somma di ammonizione

Treviso. Vittoria all'inglese per il Treviso maturata nella seconda frazione in virtù di un contestato rigore procurato e trasformato da Paolo Zanardo e dal raddoppio in pieno recupero di Casella. Una gara non bellissima di contenuti tecnici e soprattutto con due difese che spesso hanno lasciato a desiderare. Per questo ne è nata una gara piacevole con parecchie occasioni da ambo le parti.
Il Liapiave era partito bene nei primi 20' minuti di gioco e si era reso pericoloso soprattutto con tiri da fuori nello specifico con Federico Furlan e Gagno. Il Treviso dal canto suo, e a cui bastava un pareggio, non è rimasto a guardare e con Moretti in un paio di circostanze e Donè nella prima frazione ha mancato il vantaggio. L'occasionissima al 44' è capitata anche al Liapiave con Abazi che a tu per tu con Schincariol si è fatto ipnotizzare dall'estremo trevigiano.
Nella ripresa ancora Zanardo sciupa da fuori area e al 21' l'episodio che cambia la gara: palla dentro per Zanardo Bortot ingenuamente lo affronta col braccio alto e il centravanti ex Pordenone, Piacenza, Rovigo cade a terra. L'arbitro perde il fischietto a terra ma decreta il penalty e l'espulsione per doppia ammonizione di Bortot tra le proteste ospiti. Zanardo trasforma spiazzando Dal Bo.

Il Liapiave da qui prende in mano la gara anche perchè il pareggio non basta più. Zanardo si fa cacciare dall'arbitro Scialla per doppia ammonizione (simulazione in area il secondo giallo). In 10 contro 10 arriva qualche occasione in mischia e soprattutto un tiro di Benetton a fil di palo. Al 90' è Casella a fissare il risultato sul 2-0 e a portare il Treviso in finale playoff contro il Sandonà.

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF
  Scritto da Germano Zerbetto il 01/05/2016
 

Altri articoli dalla provincia...



Il Vittorio conferma il diesse Nicola Fornasier e il rsg Valter Gava

Tempo di conferme in casa Vittorio Falmec SM Colle. Il direttivo del sodalizio presieduto da Pierluigi Tonon ha rinnovato la fiducia anche per la stagione ventura al direttore sportivo della prima squadra e della juniores Nicola Fornasier (foto a lato). Per il “direttore” sarà la seconda ...leggi
22/02/2020












Promozione D. Treviso: Andrea Da Rold è il nuovo allenatore

Nuovo cambio di allenatore al Treviso Academy, nel girone D di Promozione. Gianfranco Bellotto (foto in galleria) ha infatti rassegnato le dimissioni. Per la sua sostituzione, la società del presidente Luigi Sandri ha optato per una soluzione interna, affidando la squadra ad Andrea Da Ro...leggi
08/01/2020

Promozione girone D. Vazzola-Treviso anticipata a sabato

Il match di Promozione Vazzola-Treviso Academy, nel girone D, si giocherà in anticipo sabato 11 gennaio alle ore 15. Entrambe le squadre cercheranno riscatto dopo aver iniziato il 2020 con una sconfitta, rispettivamente a Oderzo e al Tenni con il Vedelago. All'andata in campionato finì 1-1, mentre in Coppa...leggi
07/01/2020



Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,07619 secondi