Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI    

Edizione provinciale di Treviso


36. Massimo Casagrande. Udinese a forza 3 e si china anche il Monte...

Vai alla galleria

Nella foto: l'Udinese Giovanissimi Nazionali.

Udinese-Montebelluna 3-0

Udinese: Barlocco, Iob, Duca, Bassi, Berthe, Maria, Napoli, Dervisevic, Iljazi, Gotter, Centis

In panchina: 12 Mecchia

Nel st. sono entrati: 13 Baroni, 14 Lorenzini, 15 Okoro, 16 Auber, 17 Pafundi

Allenatore: Massimiliano Rossi

Montebelluna: Bortoletto (8’ st Zanatta), Campanella, cacia, Florida, Serafin, Vello, Poiana, Sellati, Bernardello, Lion, De Meneghi

Nel st. sono entrati: 13 Chiesurin, 14 Borghesan, 15 Rossi, 16 Laufenti, 17 Bignù

Allenatore: Luca Bressan

Arbitro: Simone Covolan sez. di Conegliano V.to

Reti: 18’ pt Gotter, 20’ pt Iljazi, 17’ st Centis su rigore

Note. Serata fresca, temperatura di 14 gradi, terreno in buone condizioni, illuminazione sufficiente, spettatori 120 circa

Recupero: pt 1’ st 4’

Godega di Sant’ Urbano. Udinese-bis al “Massimo Casagrande”. Dopo i 9 gol infilati nella rete del Belluno è il Montebelluna votato al tourn-over e con qualche ragazzo del 2005 al seguito a subire la forza e l’esuberanza dei friulani. La gara che ha visto l’esordio del Montebelluna, ha regalato una prestazione vivace e giocata a viso aperto. Il Monte nel primo quarto ha dato un saggio di gioco spigliato, pratico, a sprazzi incisivo nell’affondare l’azione in prossimità del sedici metri bianconeri. L’Udinese più compatta e scaltra nel palleggio, nel liberare l’uomo sulle corsie laterali e nell’attaccare gli spazi sulla trequarti trevigiana, solo al 18’ è riuscita a concretizzare l’avanzata con un tiro basso scoccato dai 18 metri da Gotter che sulla traiettoria ha incocciato il piede di un difensore biancoceleste. Deviazione fatale e Bortoletto out, ma presente sulla traiettoria del pallone entrato in rete a fil di montante. 60” e l’azione si riversa nell’area friulana; Barlocco è costretto ad uscire basso sul lanciato Bernardello. 2’ dopo il vantaggio si concretizza il bis friulano con la ficcante proiezione in progressione di Iljazi: il centravanti entra in area di gran carriera e da posizione molto defilata fionda il cuoio a incrociare sul palo lungo a mezza altezza con Bortoletto impossibilitato ad arginare il tiro a guantoni aperti a guantoni aperti. Il crescendo bianconero è arginato da qualche pregevole proiezione a rete biancoceleste, ma Barlocco è sempre vigile. Al 31’ il portiere friulano si esibisce in una seconda uscita bassa che spezza la percussione dei ragazzi di Luca Bressan.

Ripresa. L’Udinese alza il baricentro del gioco, l’azione friulana comanda il gioco nella metà campo biancoceleste e il dinamico giro palla delle “zebrette” lascia poco spazio all’azione di rimessa che i ragazzi di mr. Bressan innescano in almeno tre occasioni impegnando nella copertura il carnico Barlocco, sempre alto dai pali e disinvolto nel gestione della palla con i piedi. Al 17’ i ragazzi di Max Rossi triplicano il bottino su calcio di rigore con Centis. Al 19’ la sfortuna si accanisce sulla proiezione di Chiesurin. L’esterno d’attacco biancoceleste infila la difesa bianconera, attende l’uscita di Barlocco e lo scavalca con n preciso lob che sul rimbalzo a terra centra i pieno il montante vanificando la pregevole giocata del giovane biancoceleste. Alla fine il 3-0 non puta, ma va appuntata la buona prestazione corale del Montebelluna, davanti a una Udinese ben amalgamata e di spessore fisico.

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF
  Scritto da Flavio Cipriani il 21/03/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



Treviso. Mister Cunico: "In Promozione abbiamo l'obbligo di vincere"

In archivio la prima settimana di lavoro per il Treviso Academy. Con il ripescaggio in Eccellenza divenuto ormai un miraggio, i biancocelesti del presidente Luigi Sandri si stanno preparando al nuovo campionato di Promozione, nel quale dovranno recitare un ruolo da protagonista.&...leggi
10/08/2020

Indomita 21 e Treviso Academy: sodalizio per i più piccoli

Nella foto: i responsabili dei settori giovanili di Treviso Ac. e Indomita 21, Angelo Vernucci e Settimio Stallone. Grandi novità per la società Indomita 21 per la stagione 2020/2021. Il sodalizio trevigiano, presieduto da Gabriele Moro, in collaborazione con il dirett...leggi
08/08/2020



Opitergina al lavoro. Conte: "Obiettivo? Vincere la prossima gara"

Dopo la memorabile stagione dello scorso anno con la promozione in Eccellenza, martedì nel tardo pomeriggio allo stadio Opitergium è ripartita la stagione con l'inizio della preparazione precampionato.La squadra si è ritrovata al campo di allenamento. Mister Mauro Conte alle 19 in punto ha...leggi
06/08/2020

La Permac Vittorio Veneto si autoretrocede dalla Serie B alla Serie C

La Permac Vittorio Veneto si autoretrocede dalla Serie B alle Serie C femminile. Una scelta difficile, dovuta non tanto a motivi economici, bensì alle difficoltà di riorganizzare un gruppo dirigenziale dopo la scia di lutti di marzo e aprile.Nei mesi scorsi, infatti, la società presieduta da Patriz...leggi
06/08/2020

Eccellenza. A Bella Venezia è suonata la campanella per il Giorgione

Raduno bagnato, raduno fortunato. È ciò che si augura il Giorgione, che oggi pomeriggio - al termine di un temporale estivo - ha iniziato la preparazione agli impianti sportivi di Bella Venezia a Castelfranco. Dopo il quarto posto della scorsa stagione, interrotta dal coronavirus, per i rossostellati s...leggi
03/08/2020


Prima categoria. Si è alzato il sipario sullo Zero Branco

Si è svolta ieri sera allo stadio comunale la presentazione ufficiale dello Zero Branco fbc 1932 al via del campionato di Prima categoria.Al comando sempre il presidente Loris Zanellato coadiuvato dalla vice Simonetta Baldissera e dalla segretaria Francesca Carraro...leggi
29/07/2020






Settore giovanile: nasce una collaborazione tra Giavera e Treviso Ac.

Il Giavera Calcio continua il suo percorso già avviato da tempo di consolidamento nella sfera calcistica Montelliana. In questi giorni sono state consolidate collaborazioni con altre società, la più importante - che è in via di definizione come una vera e propria affiliazione - è con il Treviso Academ...leggi
17/07/2020


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,03210 secondi