Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI AMATORI    

Edizione provinciale di Belluno


Falsificò i rapportini di gara: tessera ritirata all'arbitro J. Poto

Il fischietto della sezione di Mestre (già dimissionario) un anno fa causò la sconfitta a tavolino per lo Ztll Sinistra Piave nel match di Prima categoria con il San Martino Colle. E' stato appurato che alterò alcuni rapportini delle sostituzioni per giustificare il suo errore

A Jacopo Poto (in foto), arbitro già dimissionario della sezione di Mestre, è stata ritirata la tessera Aia. Lo ha stabilito il Tribunale federale territoriale, dopo che la Procura della Figc ha dimostrato che un anno fa il direttore di gara, per giustificare il proprio errore nella rilevazione dei cambi, falsificò alcuni rapportini delle sostituzioni in seguito alla partita Ztll Sinistra Piave - San Martino Colle di Prima categoria (Clicca qui per i dettagli sul caso). I bellunesi di mister Sandro Tormen persero ingiustamente a tavolino per il mancato rispetto del fuoriquota obbligatorio.

Ecco il comunicato ufficiale

Deferimento della Procura Federale – Procedimento n. 194 stagione 2018/2019 nei confronti del Sig. POTO Jacopo - Arbitro Effettivo della Sezione A.I.A. di Mestre.

La Procura Federale della F.I.G.C. con atto ufficiale datato 10/1/2019 ha deferito al giudizio del Tribunale Federale Territoriale il Sig. POTO Jacopo per rispondere :

“della violazione di cui all’art. 1 bis, comma 1 del C.G.S. per aver commesso errori materiali nel riportare in referto le sostituzioni effettuate di giocatori, nonché per aver falsificato alcuni rapportini di sostituzione, a seguito dei quali la Società U.C. Z.T.L.L. Sinistra Piave è stata sanzionata con la sconfitta della gara per aver schierato un fuori quota, come stabilito dal Giudice Sportivo Territoriale (cfr. C.U. n. 85 del 18/04/2018) e confermato dalla Corte Sportiva d’Appello Territoriale (cfr. C.U. n.89 del 26/4/2018)”.

Il Tribunale Territoriale, preliminarmente, ha rilevato la ritualità della notifica della fissazione dell’udienza del 26/2/2019. E’ risultato infatti dall’avviso di ritorno, che la raccomandata di notifica di comparizione è pervenuta all’interessato il 6/2/2019.

All’udienza del 26/3/2019 la Procura Federale è stata rappresentata dal Dott. Salvatore SCIUTO.

Il Tribunale, data lettura dell’atto di deferimento, ha invitato il Rappresentante della Procura a prendere la parola ed a esporre le ragioni del deferimento e le circostanze di maggior rilievo, nonché a comunicare le proprie conclusioni.

Il Dott. Sciuto ha concluso il suo intervento ed ha proposto la seguente sanzione disciplinare nella misura :

a carico del Sig. POTO Jacopo, già Arbitro Effettivo della Sezione A.I.A. di Mestre, ora dimissionario : ritiro tessera (ex art. 46 del Regolamento A.I.A.).

Il Tribunale Federale Territoriale per quanto riguarda la posizione del Sig. Poto Jacopo rileva come una serie di indizi gravi, precisi e concordanti fanno ritenere che il direttore di gara sia incorso in errore nel segnalare le sostituzioni intervenute durante la gara attribuendo quelle della società ospitante all’ospitata e viceversa ( giocatore espulso dal campo che dallo stesso rapporto risultava in panchina, notizie di stampa che riportano le sostituzioni in linea con quelle dichiarate dalla società, foto che mostrano in campo contemporaneamente calciatori che secondo il rapporto dell’arbitro non potevano essere nel terreno di gioco ).

Nonostante ciò il Sig. Poto negando l’evidenza ha continuato a insistere nella tesi della bontà del suo rapporto di gara giustificandola con l’esibizione di rapportini con l’indicazione delle sostituzioni sottoscritti dai rappresentanti delle due squadre. Le firme su tali rapportini sono state disconosciute da entrambe le società interessate.

Pertanto una serie inequivocabile di circostanze fa ritenere che il signor Poto abbia alterato le firme sui rapportini al precipuo scopo di giustificare il proprio errore e ad evitare rimproveri dai propri designatori. A suffragare tale prospettazione vi è anche il comportamento processuale del Direttore di gara che non ha ritenuto di comparire al dibattimento fissato per il 26 Febbraio u.s. per svolgere le proprie difese e si vieppiù dimesso dall’attività di arbitro.

Ritenuta la gravità dei fatti addebitati all’arbitro Poto si conferma la sanzione del ritiro tessera così come richiesta dalla Procura Federale.

Il Tribunale Federale Territoriale delibera l’adozione del seguente provvedimento disciplinare :

a carico del Sig. Poto Jacopo – A.E. Sezione AIA di Mestre, ora dimissionario : ritiro tessera (ex art. 46 del Regolamento A.I.A.).

Print Friendly and PDF
  Scritto da Alberto Zamprogno il 28/03/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



San Giorgio Sedico: ufficiale la separazione con mister Pontarollo

Il San Giorgio Sedico e l'allenatore Alessandro Pontarollo (in foto) hanno deciso di comune accordo di dividere le loro strade."La società ringrazia mister Pontarollo per la dedizione, l’impegno e la serietà dimostrati in questa splendida stagione terminata con uno stop forzato e gli augur...leggi
28/05/2020

Serie D. Renato Lauria guiderà il Belluno nella prossima stagione

Chiusa in anticipo la stagione 2019-2020 a causa dell’emergenza Covid-19, con la permanenza dell’A.C. Belluno 1905 in Serie D, la società gialloblù inizia a mettere le basi per il prossimo campionato.A guidare la Prima Squadra è stato scelto mister Renato Lauria, già da ...leggi
27/05/2020



Primi bilanci. Vitt San Giacomo: la parola al diesse Walter Russolo

In attesa di conoscere l’evoluzione dell’emergenza Coronavirus e le successive decisioni della Federazione sui verdetti dei campionati, proviamo a tracciare un bilancio per varie squadre. Questa volta è il turno del Vitt San Giacomo di mister Massimo Marcon - girone R&...leggi
25/04/2020

Serie D. Union Feltre: prolungato il rapporto con il ds Antonio Tormen

Tramite un comunicato, il CDA dell’Union Feltre ha annunciato di aver rinnovato con Antonio Tormen l'accordo di collaborazione per la direzione sportiva della prima squadra in Serie D. Al direttore è stato dato mandato di gestire la fine di questa anomala stagione 2019/2020 e iniziare l...leggi
22/04/2020


Futuro dei campionati: il parere di Angelo Cesca e Luca Collodel

Prosegue la rubrica quotidiana dedicata a impressioni, pareri e auspici degli addetti ai lavori in merito all’emergenza Coronavirus "applicata" al calcio. Va precisato che tutti coloro che sono stati interpellati hanno premesso che la cosa più importante è la salute. Trattandosi di uno spazio calcis...leggi
17/03/2020

Futuro campionati: il parere di Claudio Sella e Christian Gobbato

Prosegue la rubrica quotidiana dedicata a impressioni, pareri e auspici degli addetti ai lavori in merito all’emergenza Coronavirus "applicata" al calcio. Va precisato che tutti coloro che sono stati interpellati hanno premesso che la cosa più importante è la salute. Trattandosi di uno spazio calcistico, proviamo comunque a parlare di sp...leggi
14/03/2020





Terza categoria Belluno: domenica si recupera Sois-Dynamo Vellai

In attesa dell'inizio del girone di ritorno, la Terza categoria di Belluno dà spazio ad alcuni recuperi di campionato.Si parte dopodomani, domenica, alle ore 14.30 con Sois-Dynamo Vellai (quarta contro dodicesima in classifica), valevole per l'undicesima giornata di andata.Gli altri recuperi sono ...leggi
14/02/2020

Prima G. Nuovo cambio di mister alla Plavis: Marian subentra a Redi

Nuovo cambio di allenatore alla Plavis Pizzocco: al posto di Luca Redi (in foto) arriva in panchina Giuliano Marian, responsabile del settore giovanile, che domenica debutterà tra le mura amiche con il Cordignano.E' la seconda svolta tecnica per la società di Santa Giustina ...leggi
13/02/2020


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,08478 secondi