Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI AMATORI    

Edizione provinciale di Treviso


Coppa Italia Ecc. L'Istrana regola di misura la Calvi e torna in gioco

Nella foto: Max Zanatta rimasto in panca.

Istrana-Calvi Noale 1-0

Istrana: Berti, Manente, Frassetto, Barra, Furlanetto, Rumiz ’01, Zanin ’00 (27’ st Marchesin ’01), Doria, Barbon ’99, Sartori (39’ st Mbaye ‘01), Casula’00 (24’ st Mazzocato ‘01)

In panchina: 12 Gemin, Patrello ’01, Bressan ’01, Gattel ’01, Zanatta, Mbaye ‘01, Marconato ‘00

Allenatore: Valter Bonaldo

Calvi Noale: Fornea ’01, De Bortoli ’00, Cassandro, Minio (24’ st Franceschi ‘99), Donè, Frison, Barison ’00, Bellemo, Fiorica, De Poli, Taddia

In panchina: 12 Brusato ’03, Stefani ’00, Caon ’02, Bagarotto ’01, Nart ’02, Guzzo ‘01

Allenatore: Matteo Vianello

Arbitro: Mattia Ferron sez. di Vicenza

Assistenti: Fenzi e Conte sez. di Treviso

Reti: 32’ st Barbon

Note. Serata mite, temperatura di 28 grado terreno in ottime condizioni spettato 250 circa. Ammoniti: Done, Rumiz, Barison

Recupero: pt 1’ st 4’

Istrana. Superato indenne lo scoglio Rob.Salzano (1-1), gli “avieri” in serata nell’anticipo del 2° turno di Coppa Italia hanno piegato di misura una Calvi sbiadita, per nulla incisiva, che compromette il passaggio del turno.

Al via mister Bonaldo deve fare a meno di Bellè e la panchina è composta da una schiera di “fuori quota” e trova posto anche la chioccia, l’esperto 40enne Massimo Zanatta. Analoga la situazione in casa biancoceleste dove mr. Vianello nell’undici titolare presenta Minio e Rocco Donè, entrambi squalificati nel primo turno di campionato. Non è presente il neoacquisto, il paraguaiano Turlan che ha preso il posto di Baido salito al Trento e marca visita il portiere Noè. Il via puntuali alle ore 20,30 al fischio di Ferron, l’arbitro vicentino che domenica scorsa a Masi nel primo turno Castelbaldo-S.M Speme non ha potuto dirigere il match per la mancata presenza dei veronesi. Della prima mezz’ora di gara c’è poco da raccontare: squadre disposte in fase d’attesa e i due portieri vivono minuti di pacchia. Nella Calvi il tecnico veneziano al via preferisce dare una dimensione più coperta con la collocazione a sinistra del laterale Taddia. E’ un confronto che si trascina al piccolo trotto. Nei 10’ finali della frazione  è l’Istrana a rendere più spumeggiante il test con un tiro alto di poco del centrocampista Doria  pescato dalle retrovie (36); subito dopo, al 39’, è Barra a lambire i pali dal limite e al 43’ è ancora Doria in semirovesciata a sfiorare la traversa. La Calvi fino al fischio di Ferron non si scioglie e riserva le energie per la ripresa.

E’ un secondo tempo che si apre con un piglio diverso. Al 12’ Fiorica attacca la profondità, serve al centro Bellemo che non insacca da posizione ideale. Al 18’ angolo di Sartori, nel grappolo è Furlanetto a trovarsi la palla in caduta tra i piedi, ma sballa la girata. La Calci esce dal torpore al 27’ quando Minio imbecca Fiorica che da sotto spara dritto sul portiere. Al 32’ la partita prende una piega a favore degli “avieri”: Mazzoccato assiste lo scatto di Barbon che riceve la pennellata e la scaraventa nella rete per il vantaggio trevigiano. Nei restanti minuto è l’Istrana prendere in possesso del pallino del gioco. Al 36’ Doria arcua il cuoio per Sartori e la mezzala spara il rasoterra oltre i pali. Al 42’ imbeccata dell’ ispirato Doria per Barbon, ma l’ex Montebelluna, rapido e guizzante nei venti metri finali fionda il pallone fuori con lo specchio che poteva chiudere il match.

Print Friendly and PDF
  Scritto da Flavio Cipriani il 30/08/2019
 

Altri articoli dalla provincia...





San Martino Colle. Si è dimesso il vicepresidente Giacomo Deon

Giacomo Deon si è dimesso dalla carica di VicePresidente del Sanmartinocolle (girone G di Prima categoria) e lascia la dirigenza."Un Grazie per il suo operato e per aver dedicato anima e corpo ai colori gialloviola in questi ultimi 3 anni. Giacomo si è dimostrato una persona saggia, generosa, ricca di idee e ...leggi
19/05/2020



Virus & tecnologia. I portieri del LiaPiave a colloquio con Provedel

There is a crack in everything, thay's how the light gets in.Cantava così, nella splendida Anthem, Leonard Cohen; uno dei più grandi cantautori – e poeta, scrittore – che abbiamo avuto la fortuna di avere fra noi (anche se non tutti ne sono consapevoli).Ci troviamo, oggi, di fronte ad una ...leggi
29/04/2020



L'Opitergina rimane in campo, anche se online

L'emergenza sanitaria non ferma l'attività sportiva, anche se solo on line. E gli incontri della squadra, seppur a distanza, lungi dall'essere solamente una parentesi ludica, acquistano anche un valore sociale.Lo sa bene la società, lo hanno provato in prima persona i vari allenatori del settore giovanile. Lo sanno bene soprattutto loro, i ...leggi
19/04/2020

Jacopo Da Riva: un montebellunese all'Atalanta

Jacopo Da Riva è la nuova speranza montebellunese che si sta affacciando nel calcio professionistico.Il centrocampista classe 2000, dopo aver mosso i primi passi nell'Eclisse Carenipievigina, ha fatto parte del settore giovanile biancoceleste prima di spiccare il volo tra i professionisti, dapprima nei ...leggi
17/04/2020

Coronavirus. Annullati anche i quattro Tornei Marca Trevigiana 2020

A causa del protrarsi dell'emergenza Covid-19, il Comitato Organizzatore ha deciso di annullare lo svolgimento dei quattro Tornei Marca Trevigiana 2020, già programmati dal 24 aprile al 5 giugno.Lo ha comunicato il presidente Mario Sanson (foto), aggiungendo che tutte le societ...leggi
15/04/2020

Primi bilanci. Cordignano: la parola alla presidente Simonetta Botteon

In attesa di conoscere l’evoluzione dell’emergenza Coronavirus e le successive decisioni della Federazione sui verdetti dei campionati (la cui chiusura anticipata è molto probabile), proviamo a tracciare un bilancio per varie squadre. Questa volta è il turno del Cordignano del tecnico Michele Da Frè - girone...leggi
15/04/2020



Primi bilanci. Sarmede: la parola al direttore sportivo Alan Zanette

In attesa di conoscere l’evoluzione dell’emergenza Coronavirus e le successive decisioni della Federazione sui verdetti dei campionati (la cui chiusura anticipata è ormai dichiarata), proviamo a tracciare un bilancio per varie squadre. Questa volta è il turno del Sarmede...leggi
04/04/2020


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,03033 secondi