Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI    

Edizione provinciale di Padova


Serie D. Botta e risposta Scapin-Bertaso: 1-1 tra Villafranca e lupi

La formazione di casa esce tra gli applausi del pubblico

Vai alla galleria

Aveva ragione il Direttore Generale del Villafranca, Mauro Cannoletta, che in una recente intervista aveva affermato che con le squadre più forti il Villafranca gioca meglio e nonostante il tempo da... “lupi” è stato così anche con la Luparense ma è arrivato solo un pareggio e non quella vittoria che sarebbe stata meritata e importantissima per la classifica. Il Villafranca esce tra gli applausi del pubblico. Dentale, Borgogna e Bertaso sugli scudi, come Strada e Franchini, ma oggi tutti i bluamaranto sono stati grandi protagonisti.

Parte molto forte la Luparense e nel giro di dieci minuti si rende subito pericolosa prima col tiro ravvicinato di Venitucci, di poco sopra la traversa, poi col tiro di Mammetti che Rossi para in due tempi.
Poco dopo gran tiro Cenetti a filo di palo.
Poi il Villafranca prende coraggio, tira fuori la grinta e la gara cambia.
Al 9 minuto prima Borgogna poi Franchini lanciano nel mezzo il pallone ma Cannoletta non arriva al tocco per un soffio.
12 minuto Cannoletta fa filtrare in avanti per Strada che tenta pallonetto che dà l’illusione del gol: palla appena sopra la traversa.
21 minuto punizione battuta da Strada dalla sinistra al limite della rimessa laterale e palla parata da Burigana.
22 minuto Borgogna passa a Franchini che ci prova ma la palla è deviata miracolosamente in angolo.
28 minuto bell’uscita di Rossi che anticipa Venitucci.
29 minuto bel cross di Cannoletta per Strada che tira debolmente e il portiere ospite para.
32 il Villafranca recrimina un rigore per fallo su Borgogna ma l ‘arbitro,vicino all’azione, fa cenno di proseguire tra le proteste generali.
37 minuto Bertaso da punizione mette nel mezzo, Franchini di testa vicinissimo al gol.
39 minuto altre proteste del Villafranca. Franchini nel mezzo per Cannoletta che va al tiro. C’è un tocco di mano del difensore ma l’arbitro anche stavolta opta per la non volontarietà.
All’ultimo minuto del primo tempo anche la Luparense invoca il rigore per tocco di mano di Bortignon su tiro di un attaccante della Luparense ma anche in questo caso l'arbitro ben posizionato lascia correre.

Nel secondo tempo al 6 minuto bel triangolo Dentale - Franchini - Strada ma la conclusione dell’attaccante finisce alta sopra la traversa.
8 minuto la Luparense passa in vantaggio col un gran gol di Scapin che dai 25 metri lascia partire un bolide che si insacca nel “sette”.
La reazione del Villafranca è immediata e due minuti dopo Bertaso pareggia i conti su assist di Strada da pochi passi
14 minuto Villafranca vicino al raddoppio con Franchini e miracolo di Burigana che respinge coi pugni, sulla ribattuta ancora Franchini tira, palla deviata dalla difesa.
18 minuto Borgogna nel mezzo per Strada che tenta la rovesciata ma la difesa intercetta il pallone.
19 minuto Cannoletta dalla distanza tira nello specchio della porta e Burigana para.
28 Foroni tira e va vicino al gol che avrebbe significato vittoria ma Burigana devia a filo di palo.
30 ci prova Strada il cui missile viene deviato in angolo.
42 minuto il neo entrato Zanetti vicinissimo al gol negato solo dalla bravura di Burigana che salva in tuffo.
Al 46’ l’ultima occasione per la Luparense con Mammetti che da dentro l’area impegna severamente Rossi che riesce a deviare in angolo.
La partita termina così in pareggio

Villafranca - Luparense 1-1

Marcatori: Scapin (L) all’8’, Bertaso (V) al 10’ st.

Villafranca: Rossi, Ambrosi, Capanna, Foroni, Bertaso, Bortignon, Borgogna (dal 32’ st Polo), Franchini (dal 45’ st Valenta), Strada, (dal 41’ st Zanetti), Dentale, Cannoletta (dal 35’ st Vicentini). All. Adami.

Luparense: Burgana, Seno (dal 1’ st Donadello), Della Vedova, Scapin (dal 32’ st Chajari), Beccaro ,Giacomazzi, Cenetti (dal 32’ st Pedrelli), Zane, Pittarello, Venitucci (dal 29’ st Gashi), Mammetti. All. Cunico.

Arbitro: Giacometti di Gubbio.

Note: angoli 9-6 per il Villafranca; ammoniti Franchini e Capanna (V), Venitucci (CL); recupero 1’ + 5’.

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF
  Scritto da Germano Zerbetto il 25/11/2019
 

Altri articoli dalla provincia...




Serie D: sabato V. Bolzano-Luparense. Zanini: "Ora si fa sul serio"

In Serie D la Luparense anticipa tutti, giocando sabato pomeriggio la prima di campionato contro la Virtus Bolzano in casa degli altoatesini. A poche ore dal match, ecco un'intervista a mister Nicola Zanini (nella foto) che ha parlato delle difficoltà della gara, dello stato d forma dei suoi ragazzi ...leggi
24/09/2020


Prima D. Aqs Borgo Veneto: attività sospesa per un positivo al Covid

Nuovo caso di positività al Covid-19 nel Padovano, dopo i recenti contagi che hanno causato il rinvio di Borgoricco-Arcella (Coppa Italia di Eccellenza), Real Padova-Dinamo Kave (girone I di Seconda categoria) e Union Volta Roncaglia-Santangiolese (girone L di Seconda). Un numero di episodi f...leggi
23/09/2020




Promozione girone C. La stagione del Monselice inizia in salita

Esordio in Promozione dal sapore amaro per il Monselice di Luca Simonato, che cede per 1-0 sul campo della Villafranchese dell’ex biancorosso Daniele Millan.Il campionato inizia in salita e le avvisaglie della giornata-no arrivano già al 22’, quando sono i p...leggi
20/09/2020

Eccellenza. Simone Carlassare nuovo difensore del Castelbaldo Masi

Venerdi sera, nella “club house” dell’impianto sportivo di Castelbaldo si è concluso l’accordo con Simone Carlassare, difensore, classe 2002, giovane promessa rilevato dal Legnago Salus con cui era stato aggregato in prima squadra a luglio quando la formazione era stata costruita ...leggi
19/09/2020




Eccellenza. Il Castelbaldo Masi si assicura le prestazioni di Scariolo

In Eccellenza il Castelbaldo Masi si è assicurato le prestazioni di Christian Scariolo, attaccante. La firma sul contratto è stata apposta in serata nei locali dell’Hotel Ristorante “La nave” di Masi (uno dei main sponsor della squadra). Nato a Siracusa il 12/7/1990, alto 187 cm,...leggi
15/09/2020




Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,07440 secondi