Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI AMATORI    

Edizione provinciale di Padova


Promozione C. La panchina dell'Azzurra Due Carrare a Valeriano Fiorin

Prende il posto di mister Paolo Meneghetti

Vai alla galleria

Paolo Meneghetti (foto in galleria) non è più l’allenatore dell’Azzurra Due Carrare. Una decisione dolorosa quella presa dalla società: una scelta figlia purtroppo dei risultati e della classifica, che vede la squadra al quartultimo posto solitario del gruppo C di Promozione e a serio rischio playout.
L’Azzurra è a secco di vittorie addirittura da un girone intero, visto che l’ultimo successo è il 4-0 esterno del 6 ottobre ai danni del Porto Viro. Da allora il ruolino di marcia è di sei pareggi e ben nove sconfitte: troppo poco per una squadra allestita con l’intento di fare bene e di disputare un torneo nella zona medio-alta della graduatoria.
Da qui la dolorosa ma inevitabile decisione di cambiare allenatore, che il direttore sportivo Andrea Stefani spiega con rammarico ed enorme dispiacere.
«Il nostro rapporto purtroppo si interrompe qui, ma ci tengo a ringraziare Paolo per il suo operato e per la straordinaria umanità dimostrata in questi mesi. A nome della società gli esprimo tutta la mia stima: si era creato un legame bellissimo ed è sempre difficile, sul piano emotivo, staccarsi da persone così splendide. Gli auguro, di cuore, tutto il meglio».

Il nuovo allenatore è Valeriano Fiorin (foto a lato). Sarà dunque l’ex centrocampista del Genoa degli anni d’oro a subentrare a Paolo Meneghetti e guidare la squadra in queste ultime dieci giornate di campionato.
Oltre ad una lunghissima carriera nei professionisti da calciatore, il nuovo tecnico biancazzurro ha alle spalle esperienze importanti anche in panchina tra Eccellenza, Promozione e Prima Categoria: Piovese, Casalserugo, Pozzonovo (quattro anni esaltanti coronati dallo storico salto del club in Eccellenza), Adriese e Union Cadoneghe.
«Dopo un anno lontano dal campo, la voglia di tornare nella mischia era davvero tanta – le prime parole di Valeriano, che già ieri sera ha diretto il suo primo allenamento – Ora posso dire di essere felice, mi sento carico e pronto a dare battaglia. Le prime sensazioni sono positive: la squadra è molto giovane, con sei/sette elementi di maggiore esperienza, e sul piano fisico sta bene. Logicamente dovrò lavorare soprattutto sulla testa dei ragazzi, che hanno bisogno di un risultato importante per ritrovare fiducia e autostima. Ho trovato giocatori seri e disponibili, determinati ad uscire da questa situazione. Ho detto loro che ci aspettano dieci battaglie: bisognerà dare il massimo per raccogliere più punti possibili e vincere questa guerra chiamata salvezza».
L’esordio del nuovo allenatore sarà tutt’altro che morbido, visto che domenica è in programma la durissima trasferta contro il Mestrino Rubano del grande ex Marco Ottolitri.
«Affronteremo una squadra costruita per vincere e sarà la prima di dieci finali. Da qui alla fine incontreremo le prime sei della classifica, non c’è margine per abbassare la guardia. Bisogna fare quadrato e ognuno deve essere pronto a dare qualcosina in più. Poi, si sa, un pizzico di fortuna non guasta mai: nel calcio come nella vita».

Fonte: ufficio stampa Azzurra Due Carrare.

Galleria fotografica
  • Meneghetti
Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Venetogol il 05/02/2020
 

Altri articoli dalla provincia...



Nuovo Monselice. Matteo Deinite: "Vincere non è mai facile"

In casa Monselice la parola va al centrocampista Matteo Deinite, punta di diamante della linea mediana biancorossa, approdato alla corte di Luca Simonato nella finestra invernale di mercato.L’ex regista di Piovese e CastelbaldoMasi, classe 1983, ha subito preso in mano le redini della manovra con classe ...leggi
20/03/2020

Pozzonovo. Mister Sabbadin: "Speriamo che la situazione migliori"

Mister Massimiliano Sabbadin (in foto) esprime così le sue sensazioni dopo la prima settimana di «isolamento forzato» legato all’emergenza «Coronavirus».«Parlare di calcio è estremamente difficile, perché la salute e la sicurezza dei cittadini vengono prima di qualsiasi altra co...leggi
18/03/2020


Coppe: confermate (per ora) le gare del 4 marzo in Prima e Terza

Nella foto: Luca Simonato, allenatore del Nuovo Monselice che dovrebbe tornare in campo fra una settimana. Nessuna novità sui recuperi dalla lettura dei tradizionali comunicati regionali e provinciali del mercoledì, in compenso sono stati confermati per il 4 marz...leggi
27/02/2020




Eccellenza. Si separano le strade tra l'Albignasego e mister Boscaro

Si separano le strade tra l’Albignasego e Alberto Boscaro (in foto). La società ha sollevato dall’incarico l’allenatore dei granata, che navigano al quintultimo posto nel girone A di Eccellenza complice il peggior attacco. Domenica scorsa hanno perso 3-0 a Montecchio Ma...leggi
19/02/2020






Terza categoria: domani si chiude la fase a gironi di Coppa Padova

Domani (mercoledì) si recupera la 4^ giornata della Coppa Padova di Terza categoria, con la quale si completa la fase a gironi. Si qualificheranno ai quarti di finale del 4 marzo (abbinamenti tramite sorteggio) la prima classificata di ogni gruppo, più le tre migliori seconde. Essendoci alcuni gironi f...leggi
11/02/2020



Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,03900 secondi