Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI AMATORI    

Edizione provinciale di Treviso


Il portiere Ivan Provedel (ex LiaPiave) in gol al 95' in Serie B

Dopo i primi anni da promettente attaccante, l'estremo difensore pordenonese realizzò il sogno di giocare in porta nella stagione 2009/2010 proprio a San Polo. Ma il vizio del gol a quanto pare non l'ha perso

Vai alla galleria

Sta facendo il giro d’Italia la rete di Ivan Provedel (foto a lato), il portiere pordenonese classe 1994 in forza alla Juve Stabia, in Serie B, che ieri sera al 95’ ha realizzato il pareggio contro l’Ascoli, entrando così nella ristretta cerchia di estremi difensori a segno su azione, come i vari Rampulla, Taibi e Brignoli.
Una storia particolare, quella di Provedel. In età giovanile, infatti, ha rivestito il ruolo di attaccante a Pordenone e a Treviso. Ma il suo desiderio è sempre stato di giocare tra i pali: sogno realizzato solo nella stagione 2009/2010 al LiaPiave (foto in galleria).
In un’ampia intervista del 2014 rilasciata sul sito ufficiale della società di San Polo, Provedel spiegò: “Ho sempre giocato fuori proprio perché me la cavavo abbastanza bene e nessuno ha mai voluto "rischiare" di mettermi in porta, nonostante fosse da sempre il mio ruolo preferito e che mi fa veramente amare il calcio. Dopodiché è arrivato il giorno in cui veramente non ne potevo più, e la mia fortuna è stata quella di approdare al LiaPiave, che è stata l’unica società che mi ha concesso l’opportunità di giocarmi le mie carte in questo ruolo, e da lì è iniziato il percorso che sto ancora intraprendendo per cercare di arrivare il più in alto possibile”.
E di strada ne ha fatta. Dopo la stagione di svolta al LiaPiave, Provedel ha spiccato il volo passando all’Udinese, poi Chievo, Pisa, Perugia, Modena, Pro Vercelli, Empoli ed ora alla Juve Stabia (in prestito dai toscani). In carriera vanta anche alcune presenze in nazionale Under 20.
Il suo sogno di giocare in porta si è dunque realizzato, ma a quanto pare il vizio del gol non l’ha perso.

Nella galleria immagini, la maglia autografata che Ivan Provedel ha regalato al LiaPiave poche settimane fa, prima di passare in prestito dall'Empoli alla Juve Stabia.

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF
  Scritto da Alberto Zamprogno il 08/02/2020
 

Altri articoli dalla provincia...













Promozione D. Treviso: Andrea Da Rold è il nuovo allenatore

Nuovo cambio di allenatore al Treviso Academy, nel girone D di Promozione. Gianfranco Bellotto (foto in galleria) ha infatti rassegnato le dimissioni. Per la sua sostituzione, la società del presidente Luigi Sandri ha optato per una soluzione interna, affidando la squadra ad Andrea Da Ro...leggi
08/01/2020

Promozione girone D. Vazzola-Treviso anticipata a sabato

Il match di Promozione Vazzola-Treviso Academy, nel girone D, si giocherà in anticipo sabato 11 gennaio alle ore 15. Entrambe le squadre cercheranno riscatto dopo aver iniziato il 2020 con una sconfitta, rispettivamente a Oderzo e al Tenni con il Vedelago. All'andata in campionato finì 1-1, mentre in Coppa...leggi
07/01/2020



Prima H. La Julia Sagittaria chiude il girone d'andata da imbattuta

Continua a volare la Julia Sagittaria, imbattuta in questo girone d’andata. Su un terreno quasi impraticabile, i nerazzurri si sono imposti di misura nell’anticipo con la Gorghense. A decidere è stato il senegalese Babacar Ndiaye (in foto).Concordiesi subito padroni del match. ...leggi
22/12/2019


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,03706 secondi