Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI AMATORI    

Edizione provinciale di Padova


Serie D. Il comunicato della Luparense sugli episodi arbitrali

I rossoblù lamentano due gravi errori nella gara con l'Union Clodiense, che ha risposto con un altro comunicato ufficiale

All’indomani della gara casalinga persa per 3 a 2 contro l’Union Clodiense Chioggia, la Società Luparense F.c. porta l’attenzione sui due episodi più gravi che l’hanno vista suo malgrado protagonista.

Il primo è una grave irregolarità non sanzionata del numero 8 della squadra ospite Baccolo che colpisce con un violento pugno in faccia, in maniera del tutto gratuita e a palla lontana, il numero 8 locale Cenetti quando il risultato era sull’1-0 in favore dei padroni di casa, fatto che avrebbe dovuto essere sanzionato con l’espulsione diretta e che avrebbe sicuramente portato ad una successiva lunga squalifica del calciatore stesso.

Il secondo, con il risultato sull’1-1, è il rigore concesso e realizzato dagli ospiti per un presunto fallo subito in area dal calciatore con la maglia numero 8 Baccolo, ancora una volta protagonista, e che di fatto ha spianato la strada verso la vittoria all’Union Clodiense Chioggia. Dalle immagini risulta evidente che non vi sia alcun fallo o, semmai, lo stesso sia proprio del calciatore in maglia granata ai danni del numero 4 locale Trento. A lasciare perplessi è l’ottima posizione in cui si trova il Direttore di Gara che, tuttavia, tra lo sconcerto generale, indica timidamente il dischetto del rigore quasi a riconoscere seduta stante una decisione “discutibile”.

La Società Luparense F.c. non intende con questo sottintendere in alcun modo la malafede da parte del Direttore di Gara Sig. Marco Peletti di Crema, tuttavia non può tacere davanti a delle decisioni che condizionano in maniera così pesante l’andamento delle proprie gare. In ottica di un percorso di crescita del movimento si auspica una sempre più fattiva collaborazione tra le parti, Lega, Aia e Società stesse al fine di garantire, attraverso il miglioramento di ciascuno, il regolare svolgimento delle gare e la tutela del tanto lavoro svolto da ognuna delle stesse.

Fonte: ufficio stampa Luparense.

.....

La risposta dell'Union Clodiense non si è fatta attendere. Ecco il comunicato diramato pochi minuti fa dalla società granata:

Leggiamo con stupore su internet, social media e mezzi di comunicazione locale, affermazioni in merito alla direzione di gara del Sig. Marco Peletti di Crema, Arbitro dell’incontro di ieri Luparense-Union Clodiense 2-3.

Ora, premesso che mai la ns. società si è lamentata dei torti subiti nel passato (recente o remoto che sia) e che la nostra politica continuerà in questo senso, ci piacerebbe che anche le altre società sapessero accettare il risultato del campo qualunque esso sia (e che qualche volta gli avversari sono più forti e/o giocano meglio), magari ricordando che i rigori dubbi possono essere a favore o a sfavore.

Siamo una società seria, professionale, consolidata in Serie D, che “produce” calcio da 100 anni e pensiamo che i nostri atleti lo siano allo stesso modo in campo e fuori dal campo, ben consci che IN campo a volte succedono cose (da ambo le parti) legate al momento, alla frenesia, alla voglia di vincere (o di non perdere). Queste cose tuttavia finiscono IN campo e, normalmente, non c’è un confine definito tra “innocente” e “colpevole”. Quindi non intendiamo entrare in alcun modo in una polemica sterile che non porterebbe beneficio alcuno.

Il direttore sportivo

SSD Union Clodiense Chioggia Srl

.....

I due episodi incriminati secondo la Luparense:

Gli highlights:

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Venetogol il 17/02/2020
 

Altri articoli dalla provincia...




CastelbaldoMasi. Germano Zerbetto neo responsabile della comunicazione

Germano Zerbetto (a destra nella foto, con il patron Ottoboni) è il nuovo responsabile della comunicazione del CastelbaldoMasi in Eccellenza. Fino a pochi giorni fa ha svolto lo stesso ruolo al Villafranca Veronese in Serie D. Cosa ti ha spinto Germano a legarti al CastelbaldoMasi, squadra padovana che mil...leggi
01/07/2020

Serie D. Luparense: presentato il nuovo acquisto Filippo Fracaro

La Luparense ha annunciato che Filippo Fracaro (a sinistra nella foto) è un nuovo giocatore della Prima squadra. Il presidente Stefano Zarattini (a destra), lo staff tecnico e tutta la famiglia dei Lupi danno il loro benvenuto a Filippo, centrocampista classe ’92 ...leggi
01/07/2020

Serie D. L'Este punta su Massimiliano De Mozzi per la guida tecnica

Dopo essere stato accostato al Vittorio Falmec in Eccellenza, Massimiliano De Mozzi (in foto) pare sia il nuovo allenatore dell'Este del presidente Lucchiari in Serie D. L'ufficialità dovrebbe arrivare oggi.Intanto il nuovo direttore generale dei giallorossi è Davide Sannazz...leggi
01/07/2020

Eccellenza. Il punto sul calciomercato dell'Albignasego

Nella foto a lato: il direttore sportivo Alessandro Parnigotto, in carica da 10 anni. In Eccellenza l’Albignasego del presidente Fabio Cecchinato ha riconfermato per la stagione 2020/2021 i portieri Denis Zilio e Alessandro Tono; i difensori ...leggi
30/06/2020

Altre riconferme per Union Pro, Julia Sagittaria, Monselice e Alpago

Si allunga la lista dei giocatori riconfermati in casa Union Pro (Eccellenza), Julia Sagittaria (Promozione), Monselice (Promozione) e Alpago (Prima categoria).Oltre ai nomi già annunciati nei giorni scorsi, l'Union Pro del nuovo direttore sportivo Gabriele Comin ha comunicato l'impo...leggi
28/06/2020

Due punti di penalità (ininfluenti) per Rocca Monselice e Tarzo Revine

Provvedimenti della Procura federale: due punti di penalizzazione per La Rocca Monselice (Prima categoria - girone D) e per il Tarzo Revine Lago (Seconda categoria - girone R) da scontare nella stagione 2019/2020 appena conclusa. Penalità di fatto ininfluente.Ad entrambe le società viene contesta...leggi
27/06/2020



Mercato: news da Abano, San Martino Colle, Nuova Loreggia e Vidor

Altre news di calciomercato da Abano, San Martino Colle, Nuova Loreggia e Vidor.In attesa delle prime operazioni in entrata, l’Abano (Eccellenza) inaugura il valzer delle conferme con il rinnovo più atteso: quello del capitano Massimiliano Tresoldi (foto a lato). Per quanto riguarda lo staff tecnico dei n...leggi
25/06/2020

Serie D. Luparense: presentato il nuovo acquisto Stefano Pozza

In Serie D la Luparense ha annunciato che Stefano Pozza (a sinistra nella foto) è un nuovo giocatore della Prima squadra. Il presidente Stefano Zarattini (a destra), lo staff tecnico e tutta la famiglia dei Lupi danno il loro benvenuto a Stefano, centrocampista classe &...leggi
25/06/2020

Eccellenza. Il punto sul mercato del Borgoricco di mister Bertan

Dopo il quinto posto nell’ultimo campionato, il Borgoricco del presidente Giovanni Tramarin sta gettando le basi in vista della prossima stagione in Eccellenza. Alla guida tecnica rimane per il terzo anno consecutivo Alessandro Bertan (in foto); invariato anche il s...leggi
22/06/2020

Secondo rinforzo per il Monselice e il Postioma Porcellengo

Secondo innesto per il Monselice, neopromosso in Promozione, e per il Postioma Porcellengo in Seconda categoria. Dopo l'accordo con il centrocampista Daniel Lemeti dal Casalserugo, i padovani di mister Luca Simonato si sono assicurati le prestazioni di ...leggi
21/06/2020




Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,11674 secondi