Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI    

Edizione provinciale di Padova


U19 élite. Squadra multietnica per l'Abano, esempio di integrazione

Gran parte dei giocatori sono stranieri

Vai alla galleria

Una squadra multietnica, composta per almeno due terzi da giocatori stranieri. È la curiosa peculiarità della juniores élite dell’Abano, nel cui organico la percentuale di atleti italiani è davvero ridotta ai minimi termini.
La parola va dunque a mister Matteo Crivellari, che descrive volentieri l’anima «cosmopolita» della squadra che allena.
«Degli attuali quattordici ragazzi in organico, solo un terzo sono di origini italiane – annuisce il tecnico neroverde – La fortuna è che tutti parlano la nostra lingua e qui mi è andata bene, perché altrimenti avrei dovuto ripassare in fretta il mio vecchio inglese scolastico! Battute a parte, credo sia un piccolo ma significativo motivo di orgoglio, soprattutto per la società, far scendere in campo atleti con vissuti e nazionalità così differenti. Stiamo dimostrando che ogni barriera di cultura e tradizioni non esiste più quando ci si trova tutti insieme su un prato verde a rincorrere un pallone».
Di certo l’annata della juniores élite dell’Abano non è delle più semplici, sia per la classifica che per l’attuale stop forzato legato all’emergenza «Coronavirus».
«Alleno da oltre due decenni, eppure non ricordo una stagione così “particolare”: dalla rosa ridotta a questa lunga interruzione del campionato dovuta all’emergenza sanitaria che stiamo vivendo. Riguardo all’essere in pochi, ormai sappiamo tutti come conviverci senza preoccuparci più di tanto: gli stessi ragazzi, specie in occasione delle partite, sanno essere responsabili e ci siamo quasi sempre tutti, pur se non nelle migliori condizioni fisiche. Quanto al “Coronavirus”, effettivamente ha avuto ripercussioni sugli allenamenti ma la situazione è troppo delicata e bisogna saper accettare certi compromessi. Logicamente dispiace rinviare le partite o rinunciare ai consueti tre allenamenti settimanali, anche perché molti ragazzi devono usare i mezzi pubblici per raggiungere il centro sportivo e alcuni hanno preferito restare a casa. Credo comunque che la salute sia una priorità irrinunciabile e in società ci muoviamo tutti con estrema cautela, cercando di prevenire rischi inutili».

Ufficio stampa Abano

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Venetogol il 09/03/2020
 

Altri articoli dalla provincia...



Pozzonovo: tutto pronto anche per la ripresa della Juniores élite

Non solo prima squadra per il Pozzonovo. La società biancazzurra ha definito anche il programma della preparazione della squadra juniores, che parteciperà al campionato élite sotto la guida del nuovo allenatore Nicola Cavazzana (nella foto).Il tecnico, vice di Gianluca Zat...leggi
11/08/2020


Monselice: la panchina degli Juniores è affidata a Filippo Carpanese

Non solo prima squadra. Per il Monselice sono giorni particolarmente intensi anche per quando concerne il settore giovanile, con la programmazione della nuova stagione e la definizione dei vari mister.Viene data l’ufficialità del nuovo allenatore della formazione Juniores: si tratta di ...leggi
18/07/2020

Storico approdo nei regionali per gli Juniores della Villafranchese

Appuntamento con la storia per la squadra Under 19 della Villafranchese che disputerà per la prima volta il campionato Juniores regionale. Una grande soddisfazione per il presidente granata Daniele Cappellaro. La società è rinata 7 anni fa dalle ceneri del Villafranca, contava pochiss...leggi
16/07/2020



Primo tassello Abano: Stefano Musotto nuovo allenatore della Juniores

In attesa di notizie ufficiali sulla prima squadra, in casa Abano arriva il primo tassello della stagione 2020/2021 con la nomina del nuovo allenatore della juniores.Al timone dell’under neroverde ci sarà Stefano Musotto (nella foto), che nell’ultima stagione ha guidato la juniores ...leggi
08/06/2020


Il neonato progetto "Abano Teolo Academy" guarda lontano

L’Abano torna ad avere un vivaio anche per l’attività di base. E lo fa con un progetto lungimirante e ambizioso: la nascita della «Abano Teolo Academy», una nuova realtà che gestirà direttamente tutte le compagini giovanili che verranno allestite dagli Allievi in gi&ugrav...leggi
29/05/2020

Union Campo S. Martino: prendono forma le panchine Under 17 e Under 16

Nel segno della continuità e con grande spirito di appartenenza dimostrato nel recepire i sacrifici che saranno necessari nella prossima stagione sportiva, i mister Paolo Forese e Luca Martini hanno sposato i propositi sportivi annunciati dal responsabile Baccega relativamente alle panchine riservate alla cat...leggi
26/05/2020

Monselice: società pronta a rimborsare le mensilità non sfruttate

Dopo la sospensione dell’intera attività del settore giovanile, il consiglio direttivo del Nuovo Monselice Calcio pubblica questo nuovo comunicato ufficiale rivolto a tutti i genitori e a tutte le famiglie, che nella corrente stagione sportiva hanno sposato il progetto biancorosso assicurando la massima fiducia. ...leggi
11/03/2020


Luparense: un sanmartinaro doc per la formazione Juniores

Con il ritorno di Matteo Centurioni, mister Marco Tappari è stato chiamato a fare da vice in Prima Squadra. La Juniores ha un nuovo allenatore: Nicola Gobbo, ex secondo di Tappari, che ci racconta le sue emozioni. «È la prima esperienza per me alla guida di un...leggi
12/02/2020

Rappresentativa nazionale Under 15: Sellati e Salvato oggi a Tirrenia

Dopo i raduni territoriali, la Rappresentativa LND Under 15 è pronta per il primo stage nazionale in programma dall’11 al 12 febbraio a Tirrenia (Pisa). 33 giocatori classe 2005, appartenenti ai club regionali della LND, lavoreranno per due giorni con il selezionatore Roberto Chiti e il suo staff....leggi
11/02/2020



Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,03490 secondi