Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI AMATORI    

Edizione provinciale di Belluno


Futuro campionati: il parere di Claudio Sella e Christian Gobbato

Presidente del Cavarzano Oltrardo e capitano/bomber del Caerano

Prosegue la rubrica quotidiana dedicata a impressioni, pareri e auspici degli addetti ai lavori in merito all’emergenza Coronavirus "applicata" al calcio. Va precisato che tutti coloro che sono stati interpellati hanno premesso che la cosa più importante è la salute. Trattandosi di uno spazio calcistico, proviamo comunque a parlare di sport, nella consapevolezza che al momento le cose più importanti sono ben altre.

Claudio Sella, presidente del Cavarzano Oltrardo in Promozione (girone D):Abbiamo chiesto che finisca tutto qui. Star fermi due mesi, facendo poi le corse per terminare il campionato, non avrebbe senso. Anche perché è improbabile che la situazione si risolva al 3 aprile. Dobbiamo concentrarci su altro. Siamo stati tra le prime società ad aver bloccato l’intera attività, anche giovanile, dopo i primi decreti del governo. Abbiamo quindi chiesto alla Figc lo stop, con una lettera sottoscritta da altre 8 società bellunesi: Union San Giorgio Sedico, Alpago, Fiori Barp Mas, Limana, Alpina, Gemelle, Ponte nelle Alpi e Schiara. In merito alle classifiche, nell’eventualità di una conclusione anticipata, la Federazione farà le sue valutazioni. Ho visto che stanno venendo avanti varie opzioni. Noi accetteremo qualsiasi decisione a prescindere”.

Christian Gobbato (in foto), capitano e bomber del Caerano in Prima categoria (girone F): “Temo che l’emergenza Coronavirus si prolungherà oltre inizio aprile. Se invece la situazione migliorasse, per me si potrebbe anche tornare in campo per portare a termine la stagione, eventualmente a porte chiuse qualora non fosse consentito fare altrimenti. Ma resto dell’idea che è quasi impossibile tornare a giocare entro un mese. In caso di blocco definitivo, non saprei trovare una facile soluzione all’incognita delle promozioni e retrocessioni. Secondo me gli organici della prossima stagione andrebbero riconfermati così come sono adesso. Tuttavia mi rendo conto che per molte società sarebbe un bel problema non salire, visti gli investimenti”.

Print Friendly and PDF
  Scritto da Alberto Zamprogno il 14/03/2020
 

Altri articoli dalla provincia...






Promozione. Donazzolo e Speranza per la porta del Cavarzano Oltrardo

Saranno Gabriele Speranza e Andrea Donazzolo, entrambi classe 2000, i portieri del Cavarzano Oltrardo di mister Parteli nella stagione 2020/2021 in Promozione.Speranza ha alle spalle le esperienze in Serie D con l'Union Feltre e in Eccellenza con l'Union San Giorgio Sedico, me...leggi
07/07/2020

Serie D. L'estro e la fantasia di Andrea Michelotto per l'Union Feltre

Tredici reti nell’ultimo campionato giocato con la maglia del Cartigliano, una costante spina ai fianchi delle difese avversarie, fantasia, parecchi gol e la giusta estrosità. Queste sono le caratteristiche principali di Andrea Michelotto (in foto), che oggi all’ora di pranzo ha sottoscritto l’accor...leggi
07/07/2020





Altre riconferme per Union Pro, Julia Sagittaria, Monselice e Alpago

Si allunga la lista dei giocatori riconfermati in casa Union Pro (Eccellenza), Julia Sagittaria (Promozione), Monselice (Promozione) e Alpago (Prima categoria).Oltre ai nomi già annunciati nei giorni scorsi, l'Union Pro del nuovo direttore sportivo Gabriele Comin ha comunicato l'impo...leggi
28/06/2020





Serie D. All'Union Feltre c'è il gradito ritorno di Andrea Giacomazzi

Andrea Giacomazzi (in foto) tornerà a vestire la maglia dell'Union Feltre in Serie D. Dopo la parentesi dell'ultima stagione in forza alla Luparense, il giocatore classe 1995 - impiegabile sia a centrocampo che in difesa - ha infatti trovato l'accordo con il team bellunese di mister Andreolla...leggi
24/06/2020


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,11119 secondi