Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI AMATORI    

Edizione provinciale di Padova


Nuovo Monselice. Matteo Deinite: "Vincere non è mai facile"

I biancorossi sono al primo posto nel girone D di Prima categoria

In casa Monselice la parola va al centrocampista Matteo Deinite, punta di diamante della linea mediana biancorossa, approdato alla corte di Luca Simonato nella finestra invernale di mercato.
L’ex regista di Piovese e CastelbaldoMasi, classe 1983, ha subito preso in mano le redini della manovra con classe e personalità, contribuendo a quel salto di qualità che ha messo le ali alla squadra sia in campionato che in coppa.
«Stiamo vivendo una situazione davvero particolare, per certi versi surreale, che nessuno di noi aveva mai conosciuto – spiega Matteo – Calcisticamente parlando, non abbiamo la minima idea di cosa accadrà: la mia speranza è che si possa completare la stagione, giocando anche a maggio e giugno se necessario, perché concluderla anzitempo lascerebbe tanta amarezza. Siamo primi in campionato e in semifinale di coppa, questi sono dati di fatto: credo sia sempre giusto lasciare al campo i verdetti definitivi per stabilire se siamo stati bravi oppure se sono stati maggiori i meriti di altre squadre».
Il centrocampista biancorosso, monselicense doc, ripercorre volentieri i suoi primi mesi con la nostra maglia.
«Sono arrivato a dicembre in un gruppo che stava già facendo grandi cose, visto che era in testa alla classifica e agli ottavi di coppa. Ritrovarci dopo pochi mesi a +9 sulla seconda e in semifinale di coppa è motivo di grande orgoglio. Questo è un gruppo importante per la categoria, che fino a qui ha sbagliato veramente poco: ogni volta che c’è stata una piccola flessione, ci si è subito ripresi la settimana successiva. Siamo tuttavia consapevoli che mancano ancora parecchie partite per trasformare la stagione da buona in ottima o trionfale: ce la metteremo tutta e anche per me, dopo essere finalmente tornato a casa, sarebbe un’enorme soddisfazione raggiungere traguardi così importanti già dopo pochi mesi. Vincere non è mai facile, a prescindere dalla categoria: in carriera, se sei fortunato, può capitarti al massimo tre o quattro volte. Per questo sono dell’idea che ogni potenziale vittoria deve essere sempre vissuta al massimo e fino in fondo».

Ufficio stampa Monselice

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Venetogol il 20/03/2020
 

Altri articoli dalla provincia...



Pozzonovo. Mister Sabbadin: "Speriamo che la situazione migliori"

Mister Massimiliano Sabbadin (in foto) esprime così le sue sensazioni dopo la prima settimana di «isolamento forzato» legato all’emergenza «Coronavirus».«Parlare di calcio è estremamente difficile, perché la salute e la sicurezza dei cittadini vengono prima di qualsiasi altra co...leggi
18/03/2020


Coppe: confermate (per ora) le gare del 4 marzo in Prima e Terza

Nella foto: Luca Simonato, allenatore del Nuovo Monselice che dovrebbe tornare in campo fra una settimana. Nessuna novità sui recuperi dalla lettura dei tradizionali comunicati regionali e provinciali del mercoledì, in compenso sono stati confermati per il 4 marz...leggi
27/02/2020










Terza categoria: domani si chiude la fase a gironi di Coppa Padova

Domani (mercoledì) si recupera la 4^ giornata della Coppa Padova di Terza categoria, con la quale si completa la fase a gironi. Si qualificheranno ai quarti di finale del 4 marzo (abbinamenti tramite sorteggio) la prima classificata di ogni gruppo, più le tre migliori seconde. Essendoci alcuni gironi f...leggi
11/02/2020




Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,08418 secondi