Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI AMATORI    

Edizione provinciale di Padova


Primi bilanci. Fontanivese: la parola al diesse Matteo Tuzzolo

"Dopo aver rifiutato il ripescaggio in Promozione l'anno scorso, sapevamo che anche in questa stagione avremmo potuto fare bene con i giovani". Due terzi dei punti sono maturati in trasferta

In attesa di conoscere l’evoluzione dell’emergenza Coronavirus e le successive decisioni della Federazione sul futuro dei campionati, proviamo a tracciare un bilancio per varie squadre. Questa volta è il turno della Fontanivese San Giorgio del presidente Odone Zorzo e di mister Lorenzo Torresan - girone F di Prima categoria. Per l’occasione abbiamo sentito il direttore sportivo Matteo Tuzzolo (in foto).

«Abbiamo una squadra con un’età media molto bassa perché ci piace puntare sui giovani. In tante gare il mister ha schierato 4-5 fuoriquota in campo, mentre due dei nostri marcatori con più reti (Bosco e Marcolongo) sono entrambi classe 2000», spiega il diesse, «Siamo contenti del campionato finora disputato dai ragazzi: è un gran gruppo, numeroso, rimasto sempre nelle prime posizioni del girone F nonostante le difficoltà dovute agli infortuni. L’anno scorso avevamo in tasca il ripescaggio in Promozione tramite i playoff, ma abbiamo preferito rimanere in Prima categoria poiché l’ufficialità era arrivata tardi e non volevamo smantellare la squadra. Quindi siamo ripartiti con la consapevolezza che avremmo potuto fare ancora bene. Il campionato è stato interrotto sul più bello, visto che abbiamo recuperato giocatori importanti come Battistella, Agyeman e Libralato».
«Nonostante la nostra buona posizione in classifica, ritengo che non ci siano i requisiti per proseguire la stagione nel rispetto della salute. Ad esempio la regola del metro di distanza negli spogliatoi, che non sono spaziosi come quelli di Serie A, per quanto ci si impegna è difficile da rispettare. Se tutto si risolvesse nel migliore dei modi, sarei anche disponibile a giocare a giugno/luglio, ma temo che servirà parecchio tempo per garantire le idonee condizioni sanitarie», prosegue Tuzzolo, «Riguardo i verdetti in caso di definitivo stop, non vorrei trovarmi nei panni di chi deve decidere. Probabilmente ci resterà il rammarico di non aver giocato il turno di inizio marzo, quando non era ancora scoppiata l’emergenza: noi avremmo dovuto affrontare un Bessica in difficoltà, mentre c’era lo scontro al vertice tra Eurocalcio e Caerano. Quindi, sulla carta, avremmo potuto salire in vetta prima dello stop. L'importante comunque è che stiamo tutti bene».
È una Fontanivese che in trasferta vanta un rendimento nettamente superiore rispetto a quello interno: «In casa purtroppo abbiamo un campo in brutte condizioni. Questa cosa ci ha penalizzati, diverse partite casalinghe sono terminate 0-0 senza tiri in porta da parte degli avversari. Con un terreno migliore avremmo 5-6 punti in più. Ma d’altronde la società ha molte squadre da far giocare».

I numeri della Fontanivese: 2° posto in Prima F con 42 punti (14 in casa e 28 in trasferta), per effetto di 12 vittorie, 6 pareggi, 4 sconfitte, 43 gol fatti e 19 subiti. Nel girone di ritorno, un punto in meno rispetto all’analogo percorso dell’andata. Nicola Bosco il marcatore più prolifico con 7 gol, incalzato da Paolo Marcolongo e Mirko Antonello (5).

Print Friendly and PDF
  Scritto da Alberto Zamprogno il 31/03/2020
 

Altri articoli dalla provincia...





Presentato il nuovo progetto United Padova CSA 1924

Il progetto che vi stiamo raccontando è il progetto di una fusione, tra una prima squadra con una storia locale importante - La Campetra, nata nel lontano 1924 - ed un settore giovanile... giovane, certo, ma già in crescita continua da 5 anni in qua.A condurre a ...leggi
13/07/2020

Prima. Zoccolo duro confermato: sta nascendo la Solesinese che verrà

La Solesinese che verrà ha già contorni piuttosto definiti, inizia a prendere forma. Dopo aver scelto il mister, con l’annuncio della conferma del condottiero della scorsa stagione Alessandro Belloni (in foto) ancora alla guida dei nostri colori, e Michele Stefanin come preparatore dei p...leggi
13/07/2020


Ufficializzati i ripescaggi di S. Lucia, Loreggia, Fellette e Resana

In giornata il Comitato regionale Veneto ha messo nero su bianco 4 ripescaggi, per i quali mancava solo l'ufficialità (ed altri ce ne saranno).Il Santa Lucia Susegana è ufficialmente ripescato dalla Prima categoria alla Promozione, in sostituzione dello Janus che ha già formalizzato l...leggi
10/07/2020


Operazioni in entrata per Aurora Legnaro, Loreggia e Venezia 1907

L'Aurora Legnaro, in Promozione, ha ufficializzato l'arrivo del portiere classe 2000 Alessandro Ballin, ex Albignasego.Il Loreggia del direttore sportivo Diego Pegorin, ormai certo del ripescaggio in Prima categoria, registra il ritorno in biancorosso del centrocampista Mattia Mel...leggi
09/07/2020


Campodarsego: al via i lavori per il nuovo campo in erba sintetica

Ruspe in azione al Gabbiano di Campodarsego: sono iniziati i lavori per la realizzazione del nuovo campo in erba sintetica. "Un ringraziamento va all'Amministrazione Comunale per la collaborazione e l'interesse mostrati nei confronti di questo investimento, che punta a migliorare i servizi soprattutto in favore del nostro settore gi...leggi
09/07/2020


Alessandro Peruzzo torna all'Abano, Andrea Bellamio al Monselice

Due ritorni da segnalare. All'Abano di mister Lunardon, in Eccellenza, rientra dall'Azzurra Due Carrare il jolly difensivo classe 2002 Alessandro Peruzzo (foto a lato).Al Monselice di mister Simonato, neopromosso in Promozione, c'è invece il gradito ritorno del...leggi
08/07/2020

L'Arcella si assicura Luigi Raffaelli, Davide Toso e Alex Dal Molin

Nella foto, da sinistra: l'allenatore Davide Tentoni, il presidente Gabriele Favero e il direttore generale Massimo Ceccato. Triplo colpo in entrata per l’Arcella: tre nuovi innesti vanno ad aggiungersi ai sei già concretizzati la scorsa settimana, e definiscono sempre di più la rosa ...leggi
08/07/2020


Si sblocca il mercato dell'Este: Farinazzo e Loutsis in giallorosso

In Serie D si sblocca il calciomercato dell'Este. Dopo aver individuato in Massimiliano De Mozzi il nuovo allenatore, i giallorossi del presidente Lucchiari e del neo direttore generale Sannazzaro hanno annunciato i primi due acquisti: sono l'attaccante classe 1996 Marco Farinazzo (...leggi
06/07/2020


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,12351 secondi