Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI    

Edizione provinciale di Treviso


Cordignano. Marco Celotto: "Punteremo ancora sui giovani"

"Per essere pronti al via dell'attività, dobbiamo pensare anche ad un nuovo modello organizzativo del calcio"

E’ un momento difficile, non solo nel calcio e nello sport, ma soprattutto nella vita in generale. Sicuramente Covid-19 fa passare il calcio in secondo piano, ma c’è tanta voglia negli ambienti calcistici di tornare alla normalità, fatta da tante piccole azioni quotidiane dalla stretta di mano, dall’allenamento con i compagni, alla corsa, alla fatica ma soprattutto alla partita.
In attesa della normalità e delle indicazioni che daranno i poteri del calcio, come responsabile del Settore Giovanile del Calcio Cordignano mi sento in dovere di pensare al futuro sperando non sia troppo lontano. A Cordignano abbiamo la certezza di avere oltre 100 ragazzi che compongono tutte le categorie del settore giovanile, dai piccoli amici per arrivare alla juniores, e una buona parte sono ragazzi del paese.
Per essere pronti al via dell’attività agonistica e per non farci trovare impreparati, probabilmente dovremmo pensare anche ad un nuovo modello organizzativo del calcio, in quanto sarà difficile ripartire da dove abbiamo lasciato.
Sicuramente la nostra strategia calcistica non cambierà, dobbiamo puntare sui giovani, sono il nostro futuro, li dobbiamo coinvolgere in un progetto di lungo termine fatto di crescita non solo calcistica ma anche educativa, ecco perché da due anni abbiamo deciso come società di affiliarsi al Pordenone Calcio, in quanto con la loro esperienza da professionisti ci possono dare una mano per aumentare il livello dei nostri ragazzi ma anche di noi stessi.
Puntare sui giovani significa garantire un futuro al calcio ed una continuità alle società piccole come le nostre, e poi che soddisfazione vedere un nostro ragazzo cresciuto da noi esordire in prima squadra magari, in una società professionistica.

Marco Celotto
direttore sportivo del settore giovanile del Cordignano

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Venetogol il 26/04/2020
 

Altri articoli dalla provincia...



Cordignano: la voglia di normalità è più forte delle preoccupazioni

Aspettando la comunicazione ufficiale dell’avvio dei campionati con il relativo protocollo di sicurezza, il Cordignano dopo le prime settimane di lavoro del DS Federico Trentin per la Prima Squadra e Juniores e del DS del settore giovanile Marco Celotto, stanno definendo le ultime trattative in entrata e in us...leggi
03/08/2020

Carlo Osellame allenerà i Giovanissimi del San Gaetano

Innesto di grande esperienza nel settore giovanile del San Gaetano: Carlo Osellame entra a far parte degli allenatori biancorossi. Seguirà infatti i Giovanissimi.Osellame - nella foto in galleria insieme al presidente Sartor e al vice presidente Cancian&n...leggi
31/07/2020





Simone Tronchin (2002) dalla Prodeco Montebelluna al Vicenza

La Prodeco Calcio Montebelluna ha raggiunto l’accordo con il Vicenza per il trasferimento a titolo definitivo di Simone Tronchin, centrocampista classe 2002 (in foto).Già in passato nei taccuini di club professionisti e sempre nel giro delle nazionali giovanili, Simone ha collezionat...leggi
17/07/2020

Ufficializzata l'affiliazione tra Montebelluna e AltivoleseMaser

Nell’ambito del Progetto affiliazioni, e dopo anni di tacita collaborazione, viene ufficialmente formalizzata anche l’affiliazione tra Prodeco Calcio Montebelluna e Altivolese Maser.Obiettivo primario di questa iniziativa è la valorizzazione dei giovani tesserati delle Società affilia...leggi
15/07/2020


San Vendemiano: Domenico Buccolo nuovo allenatore della Juniores

Il San Vendemiano ha scelto Domenico Buccolo (a destra nella foto, insieme al presidente Gianangelo Del Longo) come mister della formazione Juniores. Buccolo, con un passato da calciatore in Basilicata, è in possesso del patentino Uefa B.Nella sua carriera da allenatore ha espe...leggi
10/07/2020



"Juventus summer camp" a Castelfranco Veneto dal 20 al 24 luglio

Il presidente del Giorgione Orfeo Antonello - a seguito della stagione sportiva conclusasi anticipatamente per le note vicende - è orgoglioso di annunciare un evento assolutamente eccezionale, cioè lo Juventus Summer Camp 2020 allo stadio storico di Via Rizzetti a Castelfranco Veneto.Lo stesso sar&...leggi
04/07/2020


Il settore giovanile del Treviso Ac. è sempre più Elite

Il calcio giovanile del Treviso Ac. diventa sempre più Elite. Nella prossima stagione saranno tre le formazioni biancocelesti ad iscriversi a tale categoria. Le novità riguardano le categorie Giovanissimi e Allievi che hanno vinto quest’anno i rispettivi campiona...leggi
02/07/2020


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,44775 secondi