Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI    

Edizione provinciale di Treviso


Raduno Montebelluna: al via il 17° anno consecutivo in Serie D

Ieri la squadra targata Prodeco ha iniziato la preparazione al San Vigilio. Per il completamento della rosa manca un attaccante

Per il 17° anno consecutivo il Montebelluna si presenta ai nastri di partenza della Serie D. La preparazione è scattata ieri mattina alle 9 al “San Vigilio” e proseguirà con due sedute di allenamento fino a sabato, domenica libera e poi ancora doppia seduta fino al 13 agosto. Sulla panchina biancoceleste è riconfermato Daniele Pasa, subentrato a Loris Bodo lo scorso gennaio. Nello staff figurano il preparatore dei portieri Roberto Boldrin, il preparatore atletico Claudio Cervi, il fisioterapista Enrico Ballon e il nuovo team manager Marco Voltarel. Per il completamento della rosa manca un attaccante.

È la seconda stagione targata “Prodeco”, con a capo il presidente Alberto Catania. La prima - sospesa per l'emergenza Covid - ha visto il "Monte" salvarsi grazie allo scontro diretto favorevole contro il Vigasio. «Il ds Marco Conte ha svolto un ottimo lavoro perché è riuscito ad allestire una squadra che possa disputare un campionato tranquillo e mantenere la categoria», ha affermato l’amministratore delegato Stefano Frezza, «I nuovi acquisti, oltre ad avere lo stesso tasso tecnico delle uscite, porteranno un bagaglio di esperienza importante: in primis Pulzetti e Marchiori. Significative le riconferme, come quella di Martin, arrivato a febbraio e di Fabbian e Zucchini, perni importanti del reparto difensivo. Puntiamo come sempre sulla valorizzazione del settore giovanile: i percorsi intrapresi da Jacopo Da Riva e Simone Tronchin lo testimoniano. Pur tra tanti impegni, il presidente Alberto Catania ha garantito la sua presenza e il sostegno, con investimenti che potrebbero riguardare anche le strutture».
Mister Pasa: «Sono soddisfatto del gruppo, sia dei nuovi che dei riconfermati, giovani compresi. Per trovare l’attaccante c’è tempo fino al 31 ottobre, non vogliamo sbagliarlo: procediamo senza fretta, cercando di trovare il giocatore giusto sia in termini economici per la società, sia dal punto di vista tecnico. L’obiettivo di partenza è il mantenimento della categoria, poi pian piano vediamo come vanno le prime partite, come sono cresciuti i giovani rispetto all'anno scorso e quanti 2002 riusciamo ad inserire affinché ci diano una mano. Sono fiducioso per questa annata».

Portieri: Matteo Bonato (classe 2001 dal Sandonà), Alessio Demo (2001), Riccardo Travan (2003 aggregato), Edoardo Pivato (2003 aggregato).

Difensori: Luca Spagnol (2000), Alessandro Vedova (1999), Gianluca Zucchini (1995), Alberto Marchiori (1993 dal Sandonà), Gabriele Fabbian (1995), Marco Martin (1987), Luca Bardini (2002 aggregato), Alberto Corrò (2002 aggregato).

Centrocampisti: Nico Pulzetti (1984 dal Sandonà), Bleon Shala (2001), Alessandro Zago (1999), Andrea Carniato (1999 recuperato da un infortunio), Edoardo Girardi (2001), Matteo Cecchele (2002 aggregato), Giulio Rigato (2002 aggregato), Mattia Scandiuzzi (2002 aggregato).

Attaccanti: Nicola Fasan (1998), Damiano Franceschini (1991), Amorildo Gjoni (1999 dall’Arcella), Carlo Maronilli (2002 aggregato), Amine El Bouchikhi (2002 aggregato).

Print Friendly and PDF
  Scritto da Alberto Zamprogno il 04/08/2020
 

Altri articoli dalla provincia...






Promozione. Tamponi finalmente tutti negativi al Conegliano

Tamponi finalmente tutti negativi al Conegliano, la società che per prima ha accertato e annunciato un caso di Covid nella Marca (i giocatori positivi erano poi saliti a due). Gli ultimi esiti dei test medici, arrivati oggi, chiudono questa spiacevole esperienza. La squadra di mister Vanni Moscon...leggi
15/09/2020


Godigese. C'è l'autorizzazione per l'uso del nuovo campo in sintetico

La Lega nazionale dilettanti ha concesso l'autorizzazione all'utilizzo del nuovo campo in erba artificiale a Castello di Godego denominato "Comunale secondario" (è adiacente a quello principale, con il quale condivide le tribune), per lo svolgimento dell'attività Lnd e Sgs. Domenica la Godig...leggi
15/09/2020

Eccellenza. Il Vittorio Falmec ufficializza l'arrivo di Leorato

Si muove sul mercato il Vittorio Falmec SM Colle che ufficializza il difensore brasiliano Rodrigo Leorato.L’esperto 36enne ex Cerea, Abano, Calvi Noale, Sandonà, Portogruaro, Conegliano, Cordenons e Liventina ha già svolto quasi interamente la preparazione pre campionato con i suoi nuovi compagni, ed ha dis...leggi
13/09/2020






Il Fontane si impone 1-0 nel test con i cugini del Villorba

Nel test disputato giovedì sera al campo del Palaverde, il Fontane del presidente Ivano Cagnato si è imposto 1-0 sui cugini del Villorba (Promozione).Per i biancorossi, neopromossi in Prima categoria e affidati da pochi giorni al nuovo mister Luca Crespan, è andato a segno...leggi
11/09/2020

Barbisano: tamponi tutti negativi dopo l'allenamento col Tarzo Revine

L'U.S.D. Barbisano Eclisse comunica che, dopo aver appreso la notizia di due giocatori dell'A.S.D. Tarzo Revine Lago (avversari di domenica scorsa in un allenamento congiunto, ndr) positivi al Covid-19, tutti i nostri giocatori e tutto lo staff tecnico della prima squadra sono stati sottoposti martedì al tamp...leggi
10/09/2020

Eccellenza. La Liventina dà il benvenuto a Simone Toffoli

Simone Toffoli è un nuovo giocatore della Liventina in Eccellenza (girone B). L’attaccante di Cordignano, classe 2002, sbarca a Motta di Livenza dal Chievo Verona.Cresciuto nelle giovanili di Sacilese, Fontanafredda e Chievo, Toffoli nella st...leggi
10/09/2020


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,15214 secondi