Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI    

Attività e amichevoli: cosa dice il comunicato di oggi del CRV

"In attesa di un’ordinanza di carattere regionale, considerato che le precedenti n. 59 e n. 63 hanno visto la scadenza il 31 luglio, le amichevoli e altre attività agonistiche avente carattere similare, rimangono non autorizzate dallo scrivente, pena la notifica alle autorità competenti"

Dopo la nota rilasciata sabato scorso dalla Lega nazionale dilettanti (clicca qui) - ritenuta troppo ottimistica da più di qualcuno - sul comunicato ufficiale di oggi del Comitato regionale Veneto è contenuta questa precisazione:

Attività agonistica - LND e SGS - Amichevoli
Si rende noto che in base all’attuale Decreto Attuativo, l’attività sportiva comprendente le categorie LND (Eccellenza, Promozione, 1^ categoria, 2^ categoria, Juniores) e SGS (Allievi, Giovanissimi, Esordienti), nonché Attività di Calcio Femminile e di Calcio a 5 è ancora subordinata a quanto contenuto nel documento del 17 maggio 2020.
In attesa delle nuove linee guida della Presidenza del Consiglio dei Ministri Ufficio Sport, come riportato nel DPCM del 7 agosto 2020, l’attività agonistica avrà inizio dopo che:
In tale contesto, relativamente alle ipotesi di rimodulazione delle misure contenitive in vista della graduale riapertura, sono stati predisposti su richiesta dei ministeri competenti documenti tecnici e pareri per alcuni settori di maggiore complessità, finalizzati a supportare il processo decisionale con elementi di analisi e proposte di soluzioni tecnico-organizzative che necessariamente devono trovare poi una modulazione contestualizzata a livello regionale e locale con il coinvolgimento delle autorità competenti”.
A tale proposito in relazione a quanto citato (corpo DPCM 7/8/2020) ed in attesa di un’ordinanza di carattere Regionale, considerato che le precedenti n. 59 e n. 63 hanno visto la scadenza il 31 luglio u.s., le amichevoli e altre attività agonistiche avente carattere similare, rimangono non autorizzate dallo scrivente, pena la notifica delle stesse alle autorità competenti.

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Venetogol il 12/08/2020
Tempo esecuzione pagina: 0,11262 secondi