Quantcast

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI AMATORI    

Edizione provinciale di Vicenza


L'Alto Academy punta a stupire nella nuova stagione sportiva

Il d.t. Paolo Baio: "La nostra missione è promuovere e migliorare l'attività calcistica del territorio comprendente l’Altovicentino"

«Protenditi, spingiti verso l’alto»: è questo il motto dell’Alto Academy, società calcistica attiva a Marano Vicentino e che vanta un’affiliazione con l’Inter. Nessuna prima squadra, ma solo squadre di settore giovanile che puntano a stupire in questa nuova stagione sportiva, come spiega il direttore tecnico Paolo Baio: «Alto Academy nasce nell'estate 2017 come società calcistica orientata al settore giovanile. All’inizio di questa stagione sportiva, ci siamo prefissati una missione: promuovere e migliorare l'attività calcistica del territorio comprendente l’Altovicentino. Tra i nostri obiettivi, vi è quello di migliorare costantemente l'organizzazione, le strutture e le metodologie per garantire un servizio impeccabile ai nostri ragazzi. Il primo passo è creare le migliori condizioni per allenatori, dirigenti e calciatori. Solo così si può crescere e migliorare nell'attività calcistica».

L’aspetto più importante per l’Alto Academy è il calciatore: «I nostri ragazzi sono al centro del progetto: vogliamo valorizzare un percorso etico, educativo e tecnico che metta al centro la crescita psico-fisica dei giovani calciatori. Senza aver paura di sperimentare ed essere originali, vogliamo diventare un punto di riferimento nel panorama sportivo della zona, condividendo esperienze e formazione con quanti vogliono contribuire a far crescere la cultura calcistica del territorio vicentino. L’educazione, l’umiltà, la socialità sono i valori fondanti della nostra attività. Senza di questo, ogni miglioramento tecnico e tattico è praticamente impossibile».

Dieci squadre, dai Piccoli Amici 2015 agli Allievi 2004. «Un bambino di cinque anni, che vuole muovere i primi passi con il pallone, deve iscriversi alla Scuola Calcio» spiega Baio. «La nostra Scuola Calcio è aperta a tutti i bambini. I nostri allenatori sanno che la prima cosa da fare è quella di mettere al centro la cura della salute del bambino attraverso una crescita armoniosa del corpo per farne un adulto sano e forte, un individuo più sicuro di sé e più felice. Essa ha l’obiettivo di offrire occasioni di gioco spontaneo da cui attingere esperienze motorie e morali significative per dare il miglior avviamento alla pratica del gioco calcio, nel rispetto delle diverse esigenze fisiologiche, psicologiche e pedagogiche di ciascun allievo. Far parte della nostra Scuola Calcio, infine, vuol dire svolgere tre sedute d’allenamento alla settimana con le schede delle abilità e delle capacità motorie individuali, i tornei interni, i giochi polisportivi. Un mondo di divertimento per imparare il gioco più bello del mondo».

Ogni società si differenzia per il proprio marchio di fabbrica: «Creatività ed originalità sono alla base del nostro percorso. Le nostre squadre si ispirano all’idea di calcio di Guardiola: squadra corta, recupero della palla immediato e ricerca del gioco palla a terra, anche in situazioni di difficoltà. Noi vogliamo che i nostri ragazzi siano sempre propositivi e che esprimano il loro potenziale a tutto tondo. Il nostro Settore Giovanile lo si può paragonare ad un centro di formazione che mira a fornire a ogni giocatore il miglior bagaglio tecnico, tattico, motorio ed attitudinale. Siamo totalmente concentrati sulla crescita dei ragazzi prima che sul risultato. Stiamo lavorando bene: molti nostri ex giocatori sono approdati in realtà professionistiche del calibro di Cittadella, Padova, Vicenza, Venezia, Hellas Verona e Sampdoria. Tutto questo è grande motivo di orgoglio e vanto per la nostra società».

Comunicato Alto Academy

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Venetogol il 01/10/2020
 

Altri articoli dalla provincia...



Azzurra Maglio: Luca Rinaldi è il nuovo direttore tecnico del S.G.

Il settore giovanile dell'Azzurra Maglio si arricchisce di una figura importante come quella del direttore tecnico. Ruolo che la società ha deciso di affidare a Luca Rinaldi, che rientra all'Azzurra dopo essere già stato l'allenatore della prima squadra nel campionato di Seconda categoria...leggi
11/05/2021

Bassano. Il calcio femminile raddoppia: arriva l'Under 17

Dopo il successo ottenuto dall’Under 15, in termini di consensi e di risultati, in casa “Città di Bassano 1903”, il calcio femminile raddoppia e apre le porte alle ragazze nate tra il 2004 e il 2006 puntando a dare vita, nella prossima stagione, anche ad una seconda formazione: l’Under 17...leggi
30/03/2021


Bassano. Al via la prima delle 4 settimane del progetto "Mr Switch"

In casa Fc Bassano 1903 il calcio non si ferma. Nemmeno per i più piccoli tra i giallorossi. Ha preso avvio, infatti, la prima delle 4 settimane del progetto "Mr Switch”.In sostanza, periodicamente, l’organigramma dei mister dell'attività di base viene rimescolato e per un’inter...leggi
11/03/2021

Zanovello e la crescita dei giovani dell'Unione La Rocca Altavilla

“Poter organizzare o partecipare questa estate ad un torneo sarebbe fantastico”. Anche se ormai da più di un anno l’epidemia di Covid-19 ha stravolto le nostre vite (usi e costumi compresi) suonano come un inno alla gioia le parole pronunciate, con la solita inconfondibile pacatezza e competenza, dal responsabile de...leggi
18/02/2021




Ultimo weekend da incorniciare per le squadre dell'Alto Academy

Super weekend per le formazioni dell’Alto Academy: gli Allievi Regionali (in collaborazione con il Sarcedo) di mister Matteo Fabris si sono imposti con un netto 13 a 0 sul Nove, troppo larga la differenza in campo tra le due compagini. Sugli scudi tre giocatori in particola...leggi
17/10/2020

Il giallorosso si colora di rosa: una Under 15 femminile al Bassano

Il giallorosso si colora di rosa: il Bassano 1903 da oggi ha la sua formazione femminile under 15 (nate nel 2005/6/7/8). Ieri la presentazione ufficiale della stagione (immagini dalla pagina Facebook della società).Allenamenti presso gli impianti sportivi del BarLab in Quartiere Cristallo via Isonzo a ...leggi
08/09/2020

Arzignano Valchiampo: Zoran Ljubisic e la "mission" della Juniores

Serviva trovare un allenatore preparato, competente e coinvolgente per la nuova squadra Juniores nazionale stagione 2020/2021. Ed in casa FC Arzignano Valchiampo non ci sono stati dubbi: la scelta è caduta su Zoran Ljubisic, allenatore Uefa A con abilitazione conseguita l’anno scorso nel corso di ...leggi
09/08/2020


Arzignano: lo staff di preparatori atletici e collaboratori sanitari

Comincia a prendere forma lo staff del settore giovanile dell’FC Arzignano Valchiampo in previsione della stagione 2020-21. Prima di rendere noto l’elenco degli allenatori che guideranno in campo le varie squadre, il primo step riguarda l’ufficializzazione dello staff dei preparatori atletici e collaboratori sanitari che nella pros...leggi
20/07/2020

Simone Tronchin (2002) dalla Prodeco Montebelluna al Vicenza

La Prodeco Calcio Montebelluna ha raggiunto l’accordo con il Vicenza per il trasferimento a titolo definitivo di Simone Tronchin, centrocampista classe 2002 (in foto).Già in passato nei taccuini di club professionisti e sempre nel giro delle nazionali giovanili, Simone ha collezionat...leggi
17/07/2020



Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,09830 secondi