Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI AMATORI    

Le disposizioni in materia di presenza del pubblico nelle gare LND

Sulla base del decreto del 13 ottobre

La Lega nazionale dilettanti ha ribadito le disposizioni in materia di presenza del pubblico alle manifestazioni Lnd (Dpcm 13 ottobre):

*** Consentita la presenza di pubblico, con una percentuale massima di riempimento del 15% rispetto alla capienza totale e comunque non oltre il numero massimo di 1.000 spettatori per manifestazioni sportive all’aperto, e di 200 spettatori per manifestazioni sportive in luoghi chiusi.

*** Esclusivamente negli impianti sportivi nei quali sia possibile assicurare la prenotazione e assegnazione preventiva del posto a sedere.

La nota completa della Lnd:
Si comunica a tutte le Società della LND che il DPCM del 13/10/2020 all’art. 1 comma 6 lettera e), consente la presenza di pubblico anche alle manifestazioni indette e organizzate dalla Lega Nazionale Dilettanti, e più precisamente prevede che: ”per gli eventi e le competizioni riguardanti gli sport individuali e di squadra riconosciuti dal Comitato Olimpico Nazionale Italiano (CONI), dal Comitato italiano paraolimpico (CIP) e dalle rispettive Federazioni, è consentita la presenza di pubblico, con una percentuale massima di riempimento del 15% rispetto alla capienza totale e comunque non oltre il numero massimo di 1000 spettatori per manifestazioni sportive all’aperto, e di 200 spettatori per manifestazioni sportive in luoghi chiusi, esclusivamente negli impianti sportivi nei quali sia possibile assicurare la prenotazione e assegnazione preventiva del posto a sedere, con adeguati volumi e ricambi d’aria, a condizione che sia comunque assicurato il rispetto della distanza interpersonale di almeno un metro sia frontalmente che lateralmente, con obbligo di misurazione della temperatura all’accesso e l’utilizzo della mascherina a protezione delle vie respiratorie, nel rispetto dei protocolli emanati dalle rispettive Federazioni sportive nazionali.”

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Venetogol il 14/10/2020
Tempo esecuzione pagina: 0,10647 secondi