Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI AMATORI    

Edizione provinciale di Treviso


Voce alle società. Il punto della situazione con il Salvatronda

Il ds Graziotto: "Non ci alleniamo dal 13 ottobre. Dopo l'isolamento fiduciario, diversi ragazzi hanno manifestato perplessità sulla prosecuzione del campionato in queste condizioni. Sarà intelligente ripartire solo nel caso di un grosso miglioramento. Bilancio in campionato soddisfacente. Un 'in bocca al lupo' al nostro Franco Caon"

Vai alla galleria

Nella foto d'archivio qui a lato, da sinistra: il presidente Eugenio Bilibio, il vicepresidente Franco Caon, il direttore sportivo Simone Graziotto e Gianluca Didonè (in rappresentanza del comune di Castelfranco Veneto). Nella galleria immagini, Caon insieme al tecnico Stefano Magaton.

Il punto della situazione, uno sguardo ai prossimi mesi e un primo bilancio stagionale. Questa volta ne parliamo con Simone Graziotto, direttore sportivo del Salvatronda nel girone F di Prima categoria.

“Dopo la quinta giornata dell’11 ottobre, giocata contro la Fontanivese, ci siamo fermati perché al mercoledì è emerso che un nostro giocatore risultava positivo al Covid. Di conseguenza abbiamo chiesto e ottenuto il rinvio della partita con l’AltivoleseMaser (è poi saltato pure il match con l’Academy Plateola, prima della sospensione dei campionati). Quindi non ci alleniamo dal 13 ottobre, e al momento non abbiamo fissato una data per la ripresa: credo sia impossibile definirla nella situazione attuale”, sostiene Graziotto, “Mi preme sottolineare che, dopo i casi di coronavirus nella nostra squadra, molti ragazzi hanno espresso timore e perplessità sul fatto di continuare il campionato. Alcuni, infatti, hanno dovuto sottoporsi all’isolamento fiduciario, con tutte le ripercussioni che ne derivano in ambito lavorativo e familiare. Finché questa pandemia non sarà risolta, per me non avrà senso ripartire a livello dilettantistico. Ci sono altre priorità, come appunto il lavoro e la famiglia. Lo dico a malincuore, vista la grande passione per il calcio. Se a febbraio ci saranno le condizioni idonee, ben venga la ripresa della stagione. Ma se la situazione rimanesse questa o fosse solo leggermente migliorata, a mio avviso non sarebbe intelligente ripartire”.

I biancorossi di mister Stefano Magaton hanno disputato solo 4 gare in Prima F, piegando United Padova (1-0) e Union Rsv (2-1), e pareggiando 1-1 con Fulgor Trevignano e Fontanivese San Giorgio.
“Il bilancio è molto positivo”, dice ancora il ds Graziotto, “Sapevamo di avere una squadra con una buona intelaiatura e abbastanza rodata, visto che diversi giocatori erano già con noi. Sono stati fatti degli inserimenti importanti. Siamo ancora imbattuti: la vittoria contro l’United Padova è arrivata contro una formazione allestita per fare un buon campionato. Avversaria quotata anche la Fontanivese, con la quale abbiamo pareggiato in extremis. Purtroppo abbiamo registrato un paio di infortuni piuttosto gravi, che hanno interessato Nicolas Marazzato (alla mano) e il nuovo acquisto Kevin Righetto, fratturatosi una gamba in uno scontro fortuito in allenamento: ne avrà per qualche mese. Faccio inoltre un grosso “in bocca al lupo” al nostro vicepresidente e tuttofare Franco Caon, che si trova ricoverato in ospedale dopo un importante intervento chirurgico. Lo sentiamo al telefono, si sta rimettendo bene. Gli siamo tutti vicini, è una figura storica del Salvatronda, i ragazzi gli vogliono bene e vedono in lui un punto di riferimento”.

Galleria fotografica
  • Salvatronda
  • Magaton e Caon
  • Bilibio, Caon, Graziotto e Didone
Print Friendly and PDF
  Scritto da Alberto Zamprogno il 18/11/2020
 

Altri articoli dalla provincia...







Fabio Manzan, un bomber per il Fontanelle con 6 gol in 6 gare

Grazie ai 6 gol realizzati in altrettante partite con la maglia del Fontanelle, Fabio Manzan (nella foto) guida la classifica marcatori nel girone D di Promozione con Alessandro Beccia del Conegliano e Raffaele Baido del Treviso Academy.«È la miglior parte...leggi
19/11/2020





Lockdown e preparazione atletica. Ne parliamo con Guido Brescia

Tra sospensioni che durano mesi, e un’attività che poi riprende a ritmo frenetico visti gli impegni infrasettimanali, mai come quest’anno risulta fondamentale il ruolo del preparatore atletico all’interno di uno staff.Ne parliamo con Guido Brescia (nella foto), classe 1967, da 11 ...leggi
12/11/2020



Asd Madonna della Salute, l'anno più difficile in cui nascere

Nella foto, da sinistra: Fabio Zanchetta (direttore sportivo), Emanuele Bonetto (allenatore) e Stefano Reginato (presidente). Una cosa è certa: l’Asd Madonna della Salute non ha scelto l’anno più semplice in cui nascere. La squadra con sede nella frazio...leggi
09/11/2020




Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,04428 secondi