Quantcast

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI AMATORI    

Edizione provinciale di Venezia


Eccellenza. Edoardo Matta è una nuova punta della Calvi Noale

Ultima esperienza al Real Martellago

Movimenti di mercato in tempi di Covid. Edoardo Matta è un nuovo giocatore della Calvi Noale. La punta nata il 29 ottobre 1999, inizio di stagione con il Real Martellago, ma altre esperienze prima nelle giovanili del Mestre, poi con il Lovispresiano in Promozione nel 2017/2018, con la Miranese sempre in Promozione nel 2018/2019, per poi passare alla Robeganese in Eccellenza lo scorso campionato, adesso sarà un’altra freccia nella faretra di mister Vianello.

"Sono un giocatore che dà sempre il massimo per quanto riguarda l’impegno e spero di contribuire a raggiungere, con il mio apporto, l’obiettivo stagionale della società. E cercherò di farlo con gol e assist". Il primo commento da neo noalese di Matta.

Non sarà facile ripartire, ma quanta voglia c’è e cosa hai fatto in questi mesi di inattività?
"Non mi sono mai fermato attraverso i programmi dei preparatori atletici, io come i miei compagni, e saremo tutti pronti a tornare, quando ci sarà permesso di farlo, a giocare per la Calvi Noale. Rientrando alla grande e in forma. Anche perché non avete idea di quanta voglia io abbia di ritrovare il campo di gioco, di allenarmi, di giocare la partita la domenica, infatti in questo periodo mi sento un pò vuoto come se mi mancasse qualcosa. Anzi più di qualcosa".

Rientrare con una squadra che ha già affrontato come avversario. Come l’hai vista in quell’occasione?
"La Calvi è una grande squadra e sono felicissimo di farne parte. La considero tra le più attrezzate a livello di giocatori e come strutture è una delle società più organizzate".

Intanto ci auguriamo di vedere Edoardo Matta e i suoi compagni prima possibile in campo. Nel frattempo attaccante che viene, attaccante che va. Emiliano Pattarello, infatti, è partito per una nuova esperienza in Serie D con il Trento.

Ufficio stampa Calvi Noale

Print Friendly and PDF
  Scritto da Redazione Venetogol il 13/01/2021
 

Altri articoli dalla provincia...





Serie D. Caldiero-Union Clodiense rinviata a data da destinarsi

In Serie D Caldiero Terme - Union Clodiense non si giocherà sabato 16 gennaio. La partita è stata ufficialmente rinviata a data da destinarsi, a causa del numero di positivi superiore a tre nel gruppo squadra dell'Union Clodiense. Per i granata di mister Andreucci s...leggi
13/01/2021






La Serie C femminile (Lnd) riparte domani con Portogruaro-Cortefranca

Dopo due mesi di stop, il campionato nazionale di Serie C femminile (gestito dalla Lnd) riparte domani, domenica 10 gennaio, con il recupero Portogruaro-Cortefranca per la quarta giornata nel girone B. Fischio d'inizio alle ore 14.30 al "Mecchia", gara a porte chiuse con diretta streaming...leggi
09/01/2021




Union Clodiense: 4 positività accertate, chiesto il rinvio con i lupi

L'Union Clodiense ha reso noto che a seguito del ciclo di tamponi effettuato nelle ultime ore, sono emersi tre casi di positività certificate anche dal tampone molecolare, con un quarto caso positivo al tampone rapido e in attesa di esito del molecolare.E' quindi a rischio l'anticipo di martedì 5...leggi
02/01/2021




Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,05227 secondi