Quantcast

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI AMATORI    

CRV. In Consiglio direttivo si è discusso sull'eventuale ripartenza

Dalla Promozione in giù sarebbe confermata la "deadline" di metà marzo per gli allenamenti di gruppo (decisivo l'imminente decreto), mentre per l'Eccellenza si lavora in vista del Consiglio federale di venerdì

Si è svolto venerdì sera un Consiglio direttivo del Comitato regionale Veneto, nel quale si è discusso anche dell’eventuale ripartenza dei campionati. È stata una riunione interlocutoria - e non poteva essere altrimenti - poiché è necessario attendere una settimana sia per l’ufficialità del nuovo decreto del Governo che sostituirà il Dpcm in scadenza, sia per il Consiglio federale in programma il 5 marzo. Organi ovviamente sovraordinati al CRV.

Secondo le indiscrezioni trapelate da Marghera, in merito ai campionati dalla Promozione in giù il CRV avrebbe confermato la “deadline” di metà marzo riguardo gli allenamenti di gruppo. Pertanto, se gli allenamenti collettivi non riuscissero a ripartire entro un paio di settimane, sarebbe inevitabile l’annullamento della stagione 2020/2021.
Occorre aspettare solo qualche giorno per la pubblicazione del nuovo decreto governativo. Stando a una bozza circolata nelle ultime ore, il blocco dell’attività regionale e provinciale – allenamenti di gruppo compresi – verrebbe confermato per un altro mese (fino al 6 aprile).

Discorso diverso per l’Eccellenza. L’interesse nazionale del campionato è già stato riconosciuto ufficiosamente, non resta che ratificarlo nel prossimo Consiglio Figc del 5 marzo, nel quale si dovrà trovare la quadra per definire un protocollo sostenibile, e che probabilmente ricalcherà quello della Serie D.
Il Comitato regionale Veneto si sta organizzando per l’eventuale ripartenza della massima serie regionale: è lecito pensare che a Marghera abbiano già ipotizzato un potenziale format e le possibili date, in attesa comunque delle linee guida della Figc.
Intanto il presidente Giuseppe Ruzza sta continuando a lavorare con la Regione riguardo i tamponi, e la Figc per gli eventuali contributi/ristori a favore delle società.
È opportuno ricordare che, almeno fino a venerdì prossimo, le società di Eccellenza potranno svolgere gli allenamenti solo individualmente e con distanziamento, come fatto negli ultimi mesi.

Nell'analizzare la situazione dei campionati regionali e provinciali, nel corso della riunione si è parlato anche dei settori giovanili.

Print Friendly and PDF
  Scritto da Alberto Zamprogno il 28/02/2021
Tempo esecuzione pagina: 0,05729 secondi