Quantcast

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI AMATORI    

Edizione provinciale di Treviso


A Nervesa una nuova società di calcio giovanile: 'Priorità ai bambini'

Nata da pochi mesi, si sta dedicando all'attività di base con prospettive di crescita. Il presidente è Giuliano Mantimbianco

Vai alla galleria

In epoca Covid il timore è che diverse società dilettantistiche possano alzare bandiera bianca e sparire. Non mancano però gli esempi opposti: è il caso del nuovo FC Nervesa, nato nel dicembre 2020 per dedicarsi all’attività di base, con prospettive di crescita.

“Siamo una società completamente nuova, una delle pochissime sorte in questo periodo nonostante la pandemia”, ci racconta il presidente Giuliano Martimbianco (nella foto), che in passato è stato direttore generale al Montebelluna e ha coordinato il settore giovanile dell’ex Prodeco Montello a Volpago con Alberto Catania. “Nell’autunno scorso sono stato contattato dal sindaco per capire se si poteva ritornare a fare calcio in paese. La precedente società, chiamata Asd Nervesa (scaturita dopo il trasferimento del vecchio Nervesa a Treviso, ndr), aveva svolto attività per un anno a partire dal settembre 2019, per poi chiudere complici le restrizioni sanitarie. Ho accettato di buon cuore, cercando di mantenere all’interno le persone che c’erano già. L’ex presidente Dante Zecchel mi sta ancora supportando. Inoltre posso contare su allenatori come Claudio Pozzobon, che è con me da tanti anni e sposa la mia filosofia: è una figura importante nel progetto. Per noi il soggetto principale è il bambino, prima ancora che la società. Non è stato semplice aprire durante il Covid, ma sapevamo che c’erano giovani che ne avevano bisogno”.

“Al momento abbiamo Pulcini e Piccoli amici, cioè le annate 2011-2012-2013, puntiamo comunque a crescere, magari collaborando con società più strutturate. Non è escluso che in futuro si possa allestire anche una prima squadra con i ragazzi del paese cresciuti nel settore giovanile. Vorremmo creare una società aperta a tutti”, si augura Mantimbianco, “In queste settimane gli allenamenti si sono svolti rispettando i protocolli. Vediamo se i tempi ci permetteranno di preparare dei tornei. Ci tengo infine a ringraziare il sindaco e gli ex presidenti del Nervesa per come hanno organizzato e tenuto i campi”.

Galleria fotografica
  • Giuliano Martimbianco
  • Giuliano Martimbianco
Print Friendly and PDF
  Scritto da Alberto Zamprogno il 13/05/2021
 

Altri articoli dalla provincia...





Prima categoria. Quattro rinforzi per l'ambizioso Fontane

In Prima categoria quattro rinforzi per l'ambizioso Fontane. Il presidente Ivano Cagnano ci comunica che arrivano in maglia biancorossa la punta classe 1994 Michele Reginato dal Barbisano Eclisse (a sinistra nella foto), l'attaccante Angelo Conte dall'Ambrosiana Trebaseleghe (1989 - a d...leggi
13/06/2021

Basalghelle e Piavon potrebbero unire le forze in Seconda categoria?

Il Basalghelle (Seconda categoria) e il Piavon (Terza categoria) potrebbero unire le forze, creando un'unica squadra in Seconda.Al momento non c'è ancora nulla di ufficiale, ma le società ci stanno lavorando. Da capire dunque se la fusione andrà in porto, oppure se ci si limiterà a ...leggi
11/06/2021


Prima categoria. Il Cornuda Crocetta non molla: "Ci siamo ancora"

Da diverse settimane circolavano voci su una possibile sparizione del Cornuda Crocetta 1920. Alcune indiscrezioni parlavano anche di un possibile "scambio" di categoria con l'Asolo. Ma a quanto pare la storica società del Montello non molla e sarà ancora ai nastri di partenza della Prima categoria con rinnovato entusia...leggi
09/06/2021

Il sindaco Conte in visita al Tenni: "Biancoceleste fino al midollo"

Sul suo profilo Facebook il sindaco di Treviso, Mario Conte, ha voluto dimostrare la sua vicinanza ai colori biancocelesti. "Ho effettuato un sopralluogo allo Stadio “Tenni” dove sono stati effettuati lavori di manutenzione del manto erboso, ridipinti gli ingressi e sistemata l&rs...leggi
31/05/2021

Accordo tra Liapiave e Team Biancorossi per un nuovo progetto tecnico

Le società A.S.D. Liapiave – Scuola Calcio Elite di San Polo di Piave, Ormelle e Cimadolmo – e U.S.D. Team Biancorossi – Scuola calcio qualificata operante nei comuni di Ponte di Piave e Salgareda – hanno ufficializzato, dopo un susseguirsi di incontri preliminari, l’inizio di una collabo...leggi
31/05/2021


Eccellenza. Per il dopo Conte l'Opitergina punta su Francesco Feltrin

Fumata bianca per il nuovo allenatore dell'Opitergina in Eccellenza. A guidare i biancorossi nella stagione 2021/2022 sarà Francesco Feltrin (nella foto), ex Treviso, Montebelluna e Union Pro fra le altre.Feltrin sostituisce Mauro Conte, separatosi dalla società per divergenze sui p...leggi
27/05/2021


Ora c'è anche l'ufficialità di Alessandro Zanato al Treviso

Arriva anche l'ufficialità su quanto anticipato la scorsa settimana: Alessandro Zanato gestirà il settore giovanile del Treviso. Ecco il comunicato della società. Treviso FBC 1993 comunica che dal 1° luglio 2021 il Responsabile unico del Settore giovanile...leggi
25/05/2021



Opitergina. Il presidente Montenero spiega le dimissioni di Conte

Dopo le dimissioni dell'allenatore Mauro Conte, che ha lasciato l'Opitergina a causa di vedute diverse riguardo la gestione dell'inizio del prossimo campionato di Eccellenza, la società ha spiegato nel proprio sito ufficiale di aver programmato gli allenamenti dal prossimo luglio, m...leggi
16/05/2021


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,03234 secondi